Lunedì , 16 Settembre 2019
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Diario di bordo
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Walter Mendizza. Attacco alla democrazia
(da
(da 'OpenWorld' - www.openworldblog.org) 
17 Maggio 2009
 

L'attacco finale alla democrazia è iniziato! Il governo ha mollato un cazzotto risolutivo, un “uppercut” praticamente definitivo alla libertà della rete internet per mandarla a tappeto e metterla sotto controllo. Una peste nella peste italiana. Qualche giorno fa nel voto finale al Senato che ha approvato il disegno di legge 733 (il c.d. pacchetto sicurezza) è stato introdotto l’art. 50 bis “repressione di attività di apologia o istigazione a delinquere compiuta a mezzo internet”. Il tutto in mezzo all’obbligo di denuncia per i medici dei pazienti che sono immigrati clandestini e la schedatura dei senza tetto. Un obbrobrio. Un’oscenità al quadrato se si pensa che tale sconcio è stato introdotto con un emendamento dell’opposizione e precisamente del senatore Gianpiero D’Alia. A dimostrazione della trasversalità del disegno liberticida di questa “casta” di peronisti straccioni che non vuole staccarsi dal potere.

Come dire che se un qualunque cittadino che si azzardi a scrivere in un blog dovesse invitare a disobbedire a una legge che ritiene ingiusta, i provider dovranno bloccarlo. Sembra quasi un provvedimento antiradicale fatto ad hoc contro di noi. Già era successo a me personalmente, quando fui licenziato dalla compagnia di assicurazione dove lavoravo, che misi la storia del licenziamento sul mio sito e la casta di allora, con violenza inaudita, si scagliò contro di me con ogni tipo di azione legale. Quei “ladri di verità” non trovarono niente di meglio che far oscurare il sito con un provvedimento d’urgenza, ex art. 700. E stavo solo facendo un resoconto dei fatti accaduti. Figuriamoci se per caso mi fossi permesso di raccontare cose più delicate. Avrebbero assoldato un killer per farmi fuori, viene da pensare.

A quanto pare, nell’osceno provvedimento il Ministro dell'interno potrà disporre con proprio decreto l'interruzione della attività del blogger, ordinando ai provider di utilizzare entro il termine di 24 ore gli appositi strumenti di filtraggio necessari, ché altrimenti, si rischia una sanzione amministrativa pecuniaria da euro 50.000 a euro 250.000 per i provider e il carcere per i blogger a seconda del tipo di crimine: da 1 a 5 anni per l'istigazione a delinquere e per l'apologia di reato, da 6 mesi a 5 anni per l'istigazione alla disobbedienza delle leggi di ordine pubblico o all'odio fra le classi sociali. Una vera e propria manna per la Casta, così si potranno bloccare Facebook, Youtube, il blog di Beppe Grillo e tutta l'informazione libera che viaggia in rete e che nel nostro Paese è ormai praticamente l'unica fonte informativa non censurata. Come faremo noi radicali a contestare l'esistente in termini di eutanasia, eugenetica, clonazione, ecc.?

Dopo la proposta di legge Cassinelli e l'istituzione di una commissione contro la pirateria digitale e multimediale, questo emendamento al “pacchetto sicurezza” vuole normalizzare il fenomeno che fa crescere intorno ad internet un sistema di relazioni e informazioni sempre più capillari che non si riesce a dominare. Obama ha vinto le elezioni grazie ad internet e chi non può fare la stessa cosa, invece, pensa soltanto a censurare e a far diventare l'Italia come la Cina o la Birmania. È ora di svegliare le coscienze addormentate degli italiani, perciò bene hanno fatto i radicali a pubblicare “La peste italiana”, una storia di distruzione dello Stato di diritto e di re-instaurazione di un regime neototalitario. Ma temo che non sia sufficiente. Basta vedersi in giro, è in gioco davvero la democrazia, eppure a nessuno sembra interessare granché.

 

Walter Mendizza

(da Notizie radicali, 15 maggio 2009)


Articoli correlati

  Vanna Mottarelli. Il fastidio dei “potenti” per le “pulci”. Appello al popolo della rete per la libertà di stampa
  Incredibile, ma vero: Giudice sequestra giornale pubblicato sul Web dieci anni fa
  Censura forum Aduc. Il Tribunale di Catania sentenzia in nome del popolo vaticano?
  Censura Internet. Tribunale Firenze riapre forum Aduc su Fabio Oreste
  Vincenzo Donvito. Censura/ Sequestro Labos Editrice. Provvedimento d'urgenza dieci anno dopo la pubblicazione?
  Internet e libertà di espressione. Aduc di nuovo in giudizio per i forum del proprio sito
  Vincenzo Donvito. Censura Internet. Il caso Oreste
  Internet e censura. Vittoria Aduc al tribunale di Viterbo. Il prezzo della libertà di espressione
  Agcom: non censurare internet!
  Rosario Amico Roxas: Come il dittatore Berlusconi oscura Internet
  Enea Sansi. Il Tribunale di Sondrio revoca l'ordinanza di sequestro del Gazetin
  Censura. Aduc ancora in tribunale per difendere la libertà di espressione
  Censura Web. Aduc chiede aiuto: raccolta straordinaria fondi per causa 'Consumatori contro Fabio Oreste'
  Vincenzo Donvito. Silenzio e imbarazzo sulla tragedia dell'Italia nel rapporto di “Reporters sans frontières”
  Giovanna Corradini. Blog in Italia. È l'inizio della soluzione finale?
  Agorà Digitale. 7 emendamenti per salvare il Web
  Michelle Bonev. Hanno oscurato il mio blog
  Emmanuela Bertucci. Brutto e disonesto gay italiano di m... L'onore e il decoro ai tempi di Facebook
  Degli effetti pregiudizievoli
  Vincenzo Donvito. Internet, libertà di espressione e censura: che confusione!
  Censura/Internet. Si pronuncia il Garante per la Privacy dando ragione ad Aduc
  Avaaz.org – Per la libertà di Internet, per l'informazione libera
  Articolo 21, articolo 21!
  Censura web. Forum su Fabio Oreste: Aduc di nuovo in Tribunale
  Vincenzo Donvito. Censura e social network. Che fa la Gran Bretagna, distrugge la storia per emulare l'Iran?
  Agorà Digitale. Giovedì 21 luglio Calabrò convocato al Senato
  Censura su Internet. Altro che necessità di leggi speciali per il Web!
  Enea Sansi. Censura Internet. L'abnorme caso di Sondrio
  Censura Internet. Tribunale di Viterbo: no oscuramento forum Aduc
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 75.7%
NO
 24.3%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy