Venerdì , 29 Maggio 2020
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Diario di bordo
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Nino Lisi > Cdb San Paolo. Per Gaza. Presidio a Roma, 8-10 gennaio
(Khalil Hamra/Associated Press)
(Khalil Hamra/Associated Press) 
07 Gennaio 2009
 

Invio il testo con il quale la comunità di base di san Paolo sta promuovendo un presidio in piazza san Marco a Roma con opzione, per chi se la sente, di uno sciopero della fame a rotazione. La questura lo ha autorizzato per l'8, 9, 10 gennaio limitandolo però solo dalle 9 alle 21.

Abbiamo raccolto l'adesione di molte associazioni con le quali stiamo passando a definire gli aspetti organizzativi.

Un saluto afflitto e preoccupato.

Nino Lisi

 

 

Gli echi della tragedia di Gaza sono rimbalzati oggi, 4 gennaio 2009, nell’assemblea domenicale della comunità cristiana di base San Paolo di Roma nelle parole di chi ha introdotto e coordinato l’assemblea e attraverso la lettura di un ampio stralcio della lettera del parroco di Gaza, P. Manuel Musallam, intitolata fermatevi subito, fermiamoci tutti!

L’implorazione unanime dell’assembla è stata questa: «fermatevi tutti: nessuno pensi che su morte e macerie si possa edificare la pace; fermatevi dall’uccidervi e dal sopraffarvi; fermatevi dall’uccidere la prospettiva che possa affermarsi la giustizia e su di essa fiorire la pace; fermatevi dall’uccidere la speranza che la sicurezza degli israeliani possa conciliarsi con il diritto dei palestinesi ad una patria e ad uno stato».

Per dare forza a questa implorazione e perché lo spezzare del pane e la condivisione del vino diventino segno di comunione con quanti soffrono e stanno in angoscia, è emersa la proposta di promuovere davanti alla sede dell’ONU in piazza San Marco a Roma, un presidio permanente ed un digiuno a rotazione nel quale tutte le associazioni e tutte le persone che intendano condividere l’appello di P. Manuel fermatevi subito, fermiamoci tutti possano parteciparvi, ciascuna con la propria identità e le proprie opzioni, per chiedere all’ONU, all’Unione Europea e ai governi di tutti gli stati di intervenire subito per arrestare il conflitto e garantire condizioni di tregua che consentano di trovare la via della giustizia, della libertà e della pace.

 

Comunità cristiana di base San Paolo di Roma


Articoli correlati

  Doriana Goracci: NO al fascismo militare israeliano. Roma. La Libertà non striscia
  Valter Vecellio. Israele. Lettera aperta a Furio Colombo: è vero, i veri colpevoli siamo noi
  Emigrazione-notizie. E la sua difesa degli attivisti per la pace a Gaza
  Bassem Eid. “Noi palestinesi dobbiamo sbarazzarci di Hamas”
  Una iniziativa a Viterbo e una lettera al Presidente del Consiglio contro il massacro a Gaza
  Renato Pierri. Illegittima difesa
  Stop alla guerra! Sabato 17 iniziativa in piazza a Sondrio
  Vetrina/ Emmanuel Attard-Cassar. Veduta su Gaza (da Malta)
  Doriana Goracci: Riflessioni finita l’epifania… che le bombe non porterà via.
  Coraggio israeliano
  Vetrina/ Giuseppe Samperi. Chiedo perdono
  Francesco Pullia. Il sangue, Gaza, l’esilio della parola
  Floriana Lipparini / Adam Keller. Con i pacifisti israeliani contro la guerra
  Marco Lombardi. Nell'epoca di Saladino interinale
  Il Movimento Nonviolento aderisce alla manifestazione del 17 gennaio ad Assisi per la pace in Medio Oriente
  Boicottare i prodotti di Israele finché opera il genocidio? Indagine sull’economia che dirige politica e bombe.
  Peppe Sini. Dalla parte di tutte le vittime, contro tutte le uccisioni
  Appello degli intellettuali ebrei contro il genocidio di Gaza
  Primarosa Pia. L'eco dei mortai. Viaggio in Israele, 1-8 gennaio 2009
  Ecumenici. Veglia con lettura di Davide Melodia
  Bruna Spagnuolo: Il frastuono della guerra giustizia gli echi del Vangelo.
  Roberto Malini. Fermiamo le armi!
  Comunità dell'Isolotto. Socializzazione su: fondamentalismi e violenza
  Domenico Stimolo. Riflessione notturna su Gaza… e dintorni
  Brenda Gazzar. Le attiviste di Gaza si aspettano tempi più duri
  Gila Swirsky: Nessuna notizia è cattiva notizia. Bombe su Gaza.
  Marco Lombardi. Legami di sangue
  Enrico Peyretti. Sulla qualità dei due diritti
  Federazione Anarchica Italiana: Per la pace, per l'autodeterminazione del popolo palestinese
  Urlo imprigionato (Merendelli – Garofalo)
  Veglia ecumenica di preghiera “Per il cessate il fuoco immediato nella striscia di Gaza!”
  Daniele Dell’Agnola. La vostra scuola sembra un museo
  Enrico Peyretti / Pax Christi. Gaza-Israele. Mobilitazione a Torino
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoLeggi i commenti [ 1 commento ]
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 74.3%
NO
 25.7%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy