Mercoledì , 18 Ottobre 2017
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Diario di bordo
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Morbegno. P.S. Alpino, Riabilitazione cardiologica, Medicina, potenziamento Hospice e Poliambulatorio nel presidio ospedaliero territoriale 
I cinque “punti irrinunciabili” approvati all’unanimità dal Consiglio comunale
'Centro Valle', 22 luglio 2017 
23 Luglio 2017
 

In attesa che venga diffuso il testo completo e ufficiale del verbale della deliberazione adottata con voti unanimi favorevoli dal Consiglio comunale di Morbegno, tenutosi in seduta straordinaria il 18 luglio 2017, stralciamo qui di seguito la parte dispositiva nel testo della relativa proposta. (Red.)

 

 

Comune di Morbegno

IL CONSIGLIO COMUNALE

(parte narrativa – omissis...)

DELIBERA

  I) Di espressamente confermare quanto esposto nella parte narrativa della presente deliberazione.

 II) Di ritenere irrinunciabili i seguenti punti:

1. La creazione di un Pronto Soccorso Alpino sine die, che garantisca:

- in loco ed H24 la risposta appropriata ai problemi sanitari urgenti di media o bassa complessità, assicurando interventi diagnostico/terapeutici di stabilizzazione e cura del paziente, di ricovero e/o trasferimento immediato delle persone con problemi acuti, critici e/o complessi verso altri Presidi Ospedalieri, secondo i protocolli concordati per il trattamento delle patologie di maggiore complessità;

- la presenza del mezzo di soccorso avanzato (c.d. MSA) con il medico a bordo a Morbegno;

- la presenza dell’anestesista durante il giorno e prevederne la pronta disponibilità notturna con tempi di attivazione inferiori ai 20 minuti, sul territorio morbegnese;

- il potenziamento della rete dei trasporti, al fine di effettuare più viaggi contemporanei, tenendo conto dei periodi festivi nei quali si verifica un maggiore afflusso al Pronto Soccorso senza la presenza di specialisti ambulatoriali di supporto.

2. La riapertura del reparto di Riabilitazione cardiologicaDr. Roberto Giugni” nel minor tempo possibile consentito dagli interventi di ristrutturazione in corso e dai procedimenti amministrativi per la ricomposizione dell’organico necessario.

3. Nell’ottica della cosiddetta “medicina di prossimità”, la riattivazione del reparto di Medicina Generale, rivolto al bacino di riferimento, affiancato all’attivazione del reparto di Cure Sub Acute.

4. L’incremento della capacità ricettiva dell’Hospice fino a 20 posti letto, accompagnato da un corrispondente aumento dell’organico del personale.

5. Con riferimento al Poliambulatorio, per l’attività di Odontoiatria, si chiede venga studiata la fattibilità nell’ambito delle opere di ristrutturazione in corso per un raddoppio logistico degli spazi dedicati cui far corrispondere un potenziamento quali-quantitativo dell’offerta anche con personale specialistico strutturato, come appunto positivamente sperimentato in passato.

III) Di conferire mandato al Sindaco di Morbegno per trasmettere la presente deliberazione a Regione Lombardia – Assessorato al Welfare, ad ATS – Montagna – Sondrio, ad ASST della Valtellina e dell’Alto Lario – Sondrio, ad AREU Lombardia, alla Conferenza dei Sindaci, alla Comunità Montana Valtellina di Morbegno.

IV) Di conferire mandato al Sindaco di Morbegno per trasmettere altresì la presente deliberazione ai sindaci appartenenti al Mandamento di Morbegno per una eventuale auspicata condivisione attraverso l’approvazione del presente documento da parte dei rispettivi Consigli comunali.


Articoli correlati

  Ospedale di Morbegno. “Roba da Gabibbo...”
  Morbegno. Tutti in piazza per l'ospedale
  “Salviamo la nostra sanità” verso un'intesa di territorio
  La Città di Morbegno e il suo Ospedale
  Angelo Costanzo, PD. Basta tergiversare sulla sanità in provincia di Sondrio!
  Morbegno. Meno 5 giorni alla chiusura del Pronto Soccorso
  Pronto Soccorso Alpino
  Morbegno. Meglio una non-Provincia attiva che una Comunità Montana assente
  Morbegno. “Maroni, chiudi la Comunità Montana non il Pronto Soccorso!”
  Ambrogio Saibene. Sanità di montagna: Morbegno assente ingiustificato
  Morbegno. “Chi, quando e perché ha chiuso la Ria­bi­li­ta­zio­ne cardiologica?”
  Morbegno Sanità. De Biasi (Pd): “Fondamentale garantire l’apertura 24 ore su 24”
  Morbegno. Un presidio ospedaliero territoriale da riempire di contenuti
  Adesso tocca all'Azienda socio-sanitaria aggiornare il suo Poas
  Buon lavoro, direttore Rotasperti!
  Morbegno. Dopo Della Bitta, Trivella...
  Luigi Mescia. Sondrio: Declino e degrado della sanità provinciale
  Sanità di montagna: un malato da rianimare
  Gianfranco Cucchi. La sanità di montagna, il POT di Morbegno e l'autonomia
  P.S. Morbegno. Bene la prosecuzione con turnistica e organiz­za­zione consolidate
  La divisione del patrimonio ospedaliero e sanitario
  Morbegno. Non chiediamo la luna, ma esigiamo decenza
  Morbegno. Salviamo la nostra sanità: “Non molliamo!”
  Radicali Milano. “Via Infrastrutture Lombarde!”
  Sanità a Morbegno: cosa sta succedendo?
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
ISRAELE NELL'UNIONE EUROPEA. Cosa ne pensi?

Sono d'accordo. Facciamolo!
 62.4%
Non so.
 1.2%
Non sono d'accordo.
 36.4%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 24762 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. e Fax 0342 610861 C.F./P.IVA 00668000144 - SONDRIO REA 46909 - capitale sociale € 7.000 i.v. privacy policy