Mercoledì , 06 Luglio 2022
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Diario di bordo
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Carlo Forin. Alla stella isolata
12 Luglio 2016
    

Theresa May succede a David Cameron nella ledearship del Paese che abbandona l’Europa per primo.

GB è stata 43 anni dentro sul predellino del tram Unione Europea a 28 Stati, che diventano 27. Penso ai giorni del mese lunare sidereo e sinodico, che cambia da 27 a 29 giorni. L’abbandono della UE segna bassa marea.

L’articolo di Andrea Bonanni “La Brexit può partire ma tra Londra e l’Ue adesso comincia un negoziato feroce” (la Repubblica, martedì 12 luglio 2016) mi ha convinto: la nuova leader ha la stessa durezza di Margaret Thatcher. Non ci saranno ripensamenti. Non ci saranno referendum che riporteranno la 28° stella nella UE.

La prima domanda è: il Regno Unito resterà unito? La prima ministra di Scozia Nicola Sturgeon ha già espresso l’idea che gli scozzesi dissentono dal Brexit ed ha preso contatti con la UE.

Sembra che l’Austria non voterà per uscire dalla UE. Lo ha dichiarato Norbert Hofer, il nazionalista che ha cambiato idea. Ha fatto meglio i conti: Marchionne è pronto a spostar via da Londra in Austria la sede della F.C.A.; forse non sa che anche il gelataio sotto casa mia chiude per riaprire in Austria; dunque, i conti austriaci tornano stando dentro. I conti economici inglesi torneranno fuori? Non credo: stringeranno cinghia!

Scrivo questo molto tranquillamente, fermo il carattere di Theresa May. Mai più la stella britannica rientrerà. Gli inglesi potranno dirsi compiaciuti: c’è nebbia, il continente è isolato. Io, invece, dico: la nebbia fiscale diraderà? Le ingiustizie nel trattamento fiscale saranno minori. Molti continueranno ad andare in Austria. Ma la Gb sarà più piccola. Adam Smith non sarebbe contento!

Intanto Equitalia viene licenziata. Renzi dice che andrà meglio per noi. Credo di sì, nel tempo, per la perdita della stella ipocrita. Credo di no nel mantenimento dell’edelweiss e dei politici ladri italiani.

 

Carlo Forin


Articoli correlati

 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 75.2%
NO
 24.8%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy