Venerdì , 06 Dicembre 2019
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Diario di bordo
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Carlo Forin. Italia 2016-Italia 1948
23 Gennaio 2016
 

Le reazioni all’articolo “Italia 2016” mi suggeriscono di cercar di aprire una discussione più allargata, qua su Tellusfolio, sulle condizioni sostanziali e formali della Costituzione della Repubblica.

A 70 anni dalla chiusura della II guerra mondiale con la Resistenza, molte cose sono mutate ed in autunno saremo chiamati a votare con referendum se i cambiamenti che il Parlamento sta introducendo ci vanno bene o non ci convincono.

Io ho delle condizioni favorevoli per farlo e dei limiti che cercherò di esporre. Lo stato delle cose può venir guardato da molti punti di vista se altri si sentiranno stuzzicati a partecipare: siamo tutti dei cittadini e il nostro cuore si intenerisce ancora al coro di ‘Fratelli d’Italia’, no?

La prima reazione al mio articolo è nata da un caso del giorno,

Unioni civili, al Senato valanga di emendamenti al ddl Cirinnà. Renzi: “Legge irrinviabile”

Si tratta di una legge ordinaria che dovrebbe dar ordine alle unioni civili. Quanto siamo civili?

Abbiamo a presidente Sergio Mattarella, fratello di Piersanti ammazzato dalla mafia.

Da qua potremmo partire.

Ho preso il coraggio di aprire questa discussione perché sono nato l’1 giugno 1948, il giorno prima della celebrazione dei 70 anni del referendum per la Repubblica, 2 giugno, che divenne nel 1948 il giorno di nascita della Costituzione ‘ad ogni effetto’. Sono sociologo ed archeologo del linguaggio. Perciò, sono orientato ad aver sete del punto di vista degli altri e sono abituato a cercar di distinguere dentro di me e fuori quello che è bene e quello che è male. Non sono iscritto a nessun partito. Sono interessato al Potere innanzitutto: dawla in arabo.

Ho appreso dawla da Terrore e idiozia. Tutti i nostri errori nella lotta contro l’islamismo di Franco Cardini e Marina Montesano, uscito in dicembre per Mondadori. Io ve ne consiglio la lettura, che trovo aggiornatissima e profonda, perché ci aiuta a vivere consapevoli di quanto sta accadendo.

Credo che la mafia, cioè l’associazione illegale, sia oggi il primo male da battere.

Per questo motivo, chiarirei l’articolo 49 della Costituzione:

Tutti i cittadini hanno diritto di associarsi liberamente in partiti per concorrere con metodo democratico a determinare la politica nazionale.

Con questa aggiunta:

La disciplina del diritto va fatta con regolamento che vincoli i partecipanti al rispetto del diritto associativo che compone ognuno nella convivenza.

Naturalmente, il diritto associativo avrebbe sete di altre precisazioni, come il diritto sindacale pubblico ed il diritto ad associarci in partiti ben definito, prioritario rispetto all’esigenza di saper subito quale parte abbia vinto le elezioni. Inoltre, dovrà venir resa obbligatoria l’associazione politica per partito legale in chi voglia partecipare al concorso politico.

Molte sarebbero le micro-variazioni possibili nell’impianto generale. Tuttavia, come popolo, amerei che facessimo almeno cessare il paradosso dell’articolo 1 che ci attribuisce la sovranità senza darci la via per attuarla nella legge:

L’Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro.

La sovranità appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e limiti della Costituzione.

 

Carlo Forin


Articoli correlati

  Carlo Forin. Italia 2016
  Carlo Forin. Il Pizzarotti burlato
  Carlo Forin. La vita è bella!
  Carlo Forin. È sbagliato il quesito costituzionale
  Carlo Forin. Burocrazia, etetimo.
  Carlo Forin. Non accettiamo...
  Carlo Forin. Alleluiah!
  Vogliamo gli Stati Uniti d’Europa!
  Carlo Forin. La buona battaglia
  Carlo Forin. Io urlo la mia indignazione
  Carlo Forin. La politica perdente
  Carlo Forin. L’inferno dei viventi
  Carlo Forin. Shakespeare
  Carlo Forin. “Posso aspirare a una carta d'identità europea?”
  Carlo Forin. Finanziamento di (quali) partiti
  Carlo Forin: Carlo Azeglio Ciampi
  Carlo Forin. Caro Mineo, quando il partito legale?
  Carlo Forin. La legge sui partiti
  Referendum costituzionale del 25 e 26 giugno 2006
  REFERENDUM. Maria G. di Rienzo: una riflessione sulla Costituzione
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 75.3%
NO
 24.7%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy