Mercoledì , 17 Agosto 2022
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Diario di bordo
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Giuseppina Rando. Finché c'è guerra c'è speranza  
Un commento alla nota di Santino sulla Conferenza di Palermo
21 Novembre 2015
 

La convivenza civile, la pace... oggi è un miraggio.

Nel film Finché c'è guerra c'è speranza (1975) Alberto Sordi spiegava il perché della guerra.

Non ci resta che riflettere e sentirci tutti responsabili delle guerre e stragi che insanguinano il pianeta.

Si dovrebbe -forse- rileggere Herbert Marcuse (da molti considerato “un cattivo maestro”, uno dei guru dei movimenti di protesta del '68 e del '77) che nei suoi testi ha condotto una critica serrata dell'esistente e una disamina impietosa e radicale delle opulente società occidentali. In altri termini ci dovremo “liberare” da tutti i condizionamenti dell’attuale società tecnologica rifiutando il sistema che mentre ci offre un benessere materiale, ci toglie la libertà di vivere secondo le nostre esigenze più intime. Nel suo testamento spirituale La dimensione estetica egli indica l’arte come dimensione insopprimibile e fondamentale della convivenza sociale; famosa è la frase: “la società come opera d’arte”. Un’utopia? Indubbiamente.

Ma le utopie muovono la storia, e forse… il filosofo detestato potrebbe ancora suggerire qualcosa alla civiltà del Duemila. (Pina Rando)

 

 

»» Ecco (su fb) la scena finale del film che propongo ai lettori di Tellus


Articoli correlati

  Vetrina/ Franco Portone. P A C E (1981)
  Lidia Menapace. Il sonno della ragione
  Carlo Forin. Jihad arabo < gi-ad sumero
  Asmae Dachan. Il pianista di Parigi come il pianista di Yarmouk
  Reporterre. Nonviolenza
  Maria Lanciotti. Non in mio nome
  Umberto Santino. La pace naviga controcorrente
  Francesco Lena. Sarà il contagio dell'amore a salvare il mondo
  Lidia Menapace. Considerazioni (d'autunno nel 2015)
  Giovanni Maiolo. La lezione di Ismael
  Il rimedio contro la violenza
  Carlotta Caldonazzo. Terrorismo e guerra al terrorismo: una controproposta
  Vetrina/ Alberto Figliolia. Haiku per Parigi
  Roberto Malini. Cori a favore di Isis a Istanbul, prima della partita Turchia-Grecia
  Christian Flammia. Prevenire, educare, magari rinunciare a qualcosa... ma l'Isis si può vincere
  Lidia Menapace. Che fare? (dopo Parigi)
  Mario Lucchini. Guerra e terrorismo
  In vista dell’Expo 2015
  Luciano Luciani. Il XXI Aprile
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 64.8%
NO
 35.2%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy