Sabato , 04 Aprile 2020
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Diario di bordo
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Vincenzo Donvito. Dimissioni papa e media 
Super-notizia che ci fa tornare coi piedi per terra? Sì, per l'Italia
11 Febbraio 2013
 
   Firenze – Oggi è l'anniversario della firma dei Patti Lateranensi, avvenuta l'11 febbraio 1929 tra il cardinale Segretario di Stato Pietro Gasparri per conto della Santa Sede e Benito Mussolini, come primo ministro italiano. Una firma che sancì la commistione degli affari di Chiesa con quelli di Stato, e viceversa. Le cui conseguenze sono il persistere del condizionamento di questa Chiesa nella vita non-religiosa e istituzionale, anche nella nostra attuale Repubblica sorta dopo la seconda guerra mondiale, e nella cui Costituzione, all'art.7 fu inserito questo accordo come dato fondante di una Repubblica che avrebbe dovuto essere a-confessionale (8xmille ed esenzioni IMU sono uno dei tanti aspetti di questa commistione).
   Ed oggi ci viene comunicato che papa Benedetto XVI ha deciso di lasciare il papato. Una super-notizia in un super-anniversario. Grandi momenti di portata storica di cui potremo scrivere di essere stati protagonisti, di uno o di entrambi, evidenziando coincidenze e fatti che saranno parte della storia futura (è dal 1294 che un papa -Celestino V nella fattispecie- non si dimetteva).
   Non ci compete, e non ne abbiamo le guarentigie per farlo, disquisire su queste dimissioni. Abbiamo colto l'occasione per ricordare il giorno in cui avvengono ed evidenziamo cosa avverrà nei prossimi giorni sui nostri media.
   Siamo -giustamente- sommersi di informazioni sulla campagna elettorale. Tizio che non fa altro che parlar male di Caio, Sempronio che ci promette tutte le lune dell'Universo, Lupi del passato che sono diventati Agnelli, moltiplicazioni a iosa di pani e pesci, diavoli sposati con acque sante. Insulti, battute, cattiverie, menzogne... tutto un “ambaradan” in cui il cittadino medio che non vota a mo' di parrocchia non può che accrescere il proprio disgusto, aumentando indecisione e ipersensibilità. Sport dialettico che -più o meno con giustificazione- si uniforma nello stupore delle dimissioni vaticane, a fronte delle quali molte delle differenze sanguigne fino ad oggi manifestate nell'agorà mediatica, diventano veli con cui proteggere il capo dalle intemperie della storia.
   Tutto il mondo già parla di queste dimissioni. Sarebbe strano il contrario. In Italia, territorio in cui è ospitato lo Stato del Vaticano, non solo se ne parla e parlerà, ma ne siamo e ne saremo sommersi. BENE!!! Il circo mediatico elettorale si fermerà un po', e il cittadino medio non-parrocchiano di cui sopra, avrà un po' di respiro: potrà meglio riflettere sugli eventi storici, aprire meglio la propria mente all'universalità della propria presenza, senza essere costantemente disturbato dal turpiloquio deprimente del modo di essere della campagna elettorale.
   Grazie papa!
 
Vincenzo Donvito, presidente Aduc

Articoli correlati

  Francesca Ribeiro. Parole mai pronunciate dal Papa
  Miriam Della Croce. L'estensione del peccato
  Rosario Amico Roxas. Il mio regno non è di questo mondo
  La portata del fiume di Nocera e la, purché “sana”, laicità
  L'affaire indulgenze torna alla ribalta: l'Italia riportata nel Medio Evo
  Renato Pierri. La luce della Chiesa alle volte è solo ombra tetra
  Renato Pierri. La vasta cultura del Papa
  Garrincha. La 'fuga' del Papa
  Carlo Forin. “An Phoebi soror?” Sei forse sorella di Febo?
  Sinéad O’Connor. E se cominciassimo a fare lo sciopero della messa?
  Raniero La Valle. La lettera del Papa
  Rosario Amico Roxas. Un relativismo occasionale
  Miriam Della Croce. La festa di Cristo Re contro la peste del laicismo
  Renato Pierri. Nessun cambiamento riguardo al sacerdozio femminile
  Rosario Amico Roxas. Il cattolicesimo di Ratzinger
  Gianni Somigli. Bimbinbilico
  Caso Hasenhüttl. Zittito per troppo ecumenismo dal vescovo Marx
  Sergio Rovasio. “L'omosessualità non è mai moralmente giusta”, dice il Papa
  Carlo Forin: Lettera a SS. Benedetto XVI
  Omar Santana. Senza parole
  Miriam Della Croce. Misteri dei ministeri...
  Rosario Amico Roxas. Due discorsi per due uomini
  Enea Sansi. La confusione dell'articolo 7
  Assemblea nazionale di “Facciamo Breccia”. Domenica 14 dicembre 2008 a Firenze
  Primo Mastrantoni. Unioni civili: Voto segreto? Palese per il Conclave
  “Noi Siamo Chiesa”. Cattolici anticoncordatari
  Valter Vecellio. Il Vaticano impazzito
  “Facciamo Breccia”. NO VAT 2009
  Walter Mendizza. CATTOLAICI
  Vincenzo Donvito. 11 febbraio 1929 – 11 febbraio 2011
  Vincenzo Donvito. Crocifisso e giudice Tosti. La fiera dell'ipocrisia. Aboliamo l'art. 7 della Costituzione
  Walter Castaldo. W l'Italia!!!
  Lidia Menapace. Smemorandum
  Mario Staderini. Gli occhi dell’Europa puntati sull’Italia (e sul Vaticano)
  Emanuele Severino. Concordato e Costituzione
  Convegno "Libere chiese in libero Stato - la Rosa nel pugno per il superamento del Concordato"
  Giulia Crivellini. Chiesa e Ici: chi ne è (davvero) esente?
  Comunità cristiane di base. ICI e Chiesa cattolica
  Se quello islamico è «risveglio», vi prego non svegliatemi
  Vaticano/giudici. Question time Camera: il Governo non riconosce la palese violazione del Concordato
  Lidia Menapace. Graduatoria tra Papi
  Michele Dubini. ICI Vaticano: benefici costosi e distorsivi
  Privilegi vaticani. Un esempio per tutti: gli insegnanti di religione
  Abolire i privilegi fiscali degli enti ecclesiastici
  Doriana Goracci: San Valentino e amore laico antiautoritario. NO VAT. Facciamo Breccia
  Gianfranco Spadaccia. Una voce anticoncordataria alla commemorazione del 25ennale della revisione del Concordato
  Lidia Menapace. Datemi ascolto, per favore!
  Arriva col treno l'ultimo numero del GAZETIN
  Per una nuova Breccia, un altro 20 Settembre di lotta
  “Noi Siamo Chiesa” sull'ora di religione
  Privilegi Vaticano. Ecco le prove di attività commerciali che non pagano l'ICI
  Lidia Menapace. Libera chiesa in libero stato, oppure libera Chiesa nel libero Stato della Repubblica?
  Vaticano/giudici. Domani question time alla Camera
  Fisco. Maurizio Turco: Rivedere il Concordato? No, c'è da abolire l'articolo 7 della Costituzione
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 74.1%
NO
 25.9%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy