Domenica , 18 Aprile 2021
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Diario di bordo
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Grazia Musumeci. Le ragazze nude in Piazza San Pietro e il falso laicismo di provincia
15 Gennaio 2013
 

A volte succede che un fatto di cronaca scateni l’inferno. Succede soprattutto nelle piccole città di provincia, dove si è tutti bravi a discutere da dietro le finestre… ma mai davvero pronti a mettersi in gioco in prima linea.

Succede, ad esempio, sulla pagina Facebook di un gruppo di Acireale, provincia di Catania, dove oltre duecento commenti hanno accompagnato la foto scattata a una donna seminuda, portata via dalla polizia. Il fatto di cronaca è noto -qualche giorno fa, alcune donne hanno protestato in Vaticano spogliandosi davanti al Papa e sono state allontanate dalla polizia, COME PREVEDE LA LEGGE ITALIANA sull’oltraggio al pudore- e per questo sul gruppo, seguito teoricamente da 8.000 soggetti (in realtà solo qualche centinaio), si è scatenato il festival della rabbia cieca e dell’intolleranza.

Sorvolando su commenti come “Vaticano medievale!”, o “Viva le tette!”, o ancora “Più tette per tutti”… che vanno anche bene se mentalmente hai 12 anni!… ho letto commenti feroci, privi di rispetto e di carità umana rivolti ai cattolici, alla loro fede, alle loro tradizioni, bigotte o meno che siano. Nel nome di un “laicismo” finto, che nessuno di loro conosce davvero, si sono scatenati in una danza indiana intorno al fuoco dell’assurdo, con frasi che esprimevano anche la gioia per le chiese che si svuotano e l’accostamento tra “preghiera” e “talebani”. “Voi cattolici bigotti resterete sempre più soli!” tuonava felice la signora T. , frequentatrice assidua di chiese la domenica e mangiapreti sul web il resto della settimana, secondo un ben collaudato gioco dell’ipocrisia.

Frasi, parole e modi che NESSUNO dei miei amici atei, musulmani e perfino laici ha mai usato con me o con gli altri cristiani come me… nonostante più volte abbiamo discusso, e anche animatamente, sulle nostre differenze di credo e non credo. I laici, QUELLI VERI, sono persone che non riconoscono il Papa, gli imam e nessuna religione in generale, ma se sono persone con un cuore e una dignità lasciano liberi gli altri di continuare a vivere la propria idea spirituale senza addentarli, abbaiando come lupi impazziti. La voglia di distruzione del credo altrui, l’assoluta e totale mancanza di rispetto delle idee di altri esseri umani, ha portato quel gruppo a dimenticare che quel gesto (mostrare il seno in una pubblica piazza) viene considerato reato dalla legge LAICA dello stato, non dal Papa. Per loro, evidentemente, è un gesto normale e per niente disturbante… idea che rispetto, anche se non la condivido. La rispetto a tal punto che spero che organizzino presto una delle loro tante “marce” lungo il corso principale della nostra città (Acireale, ndr)… nudi, se hanno il coraggio di farlo! Però gradirei che loro rispettassero anche quelle vecchiette “bigotte”, quelle signore inginocchiate, quelle ragazze tranquille e vestite che credono ancora in un messaggio di riservatezza e di privacy che ben si sposa con gli ideali delle varie religioni. E con un reggiseno legato!

 

Grazia Musumeci


Articoli correlati

 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 73.9%
NO
 26.1%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy