Lunedì , 09 Dicembre 2019
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Diario di bordo
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Maria Antonietta Farina Coscioni sulla “Giornata delle malattie rare”
29 Febbraio 2012
 

Importante appuntamento per squarciare il muro di silenzio e di omertà nei confronti dei malati, delle loro famiglie, dei ricercatori e degli scienziati impegnati nella difficile battaglia per la libertà di ricerca scientifica

 

 

Si celebra oggi la quinta edizione della “Giornata delle malattie rare”. Un importante appuntamento per cercare di squarciare il muro di silenzio e di indifferenza nei confronti dei malati, delle loro famiglie, di quella comunità di scienziati e ricercatori impegnati nella difficile battaglia per la libertà di ricerca scientifica.

Mai come oggi questioni scientifiche che si riflettono sulla vita e sui diritti di ciascun cittadino, subiscono le offensive censorie di dogmatismi anche ma non solo religiosi. La pervicace volontà dei “sacerdoti” dell’unico sapere autorizzato è purtroppo ben viva, con i risultati che sono sotto gli occhi di tutti. I Galileo, i Giordano Bruno di oggi sono le migliaia di malati di malattie rare e le loro famiglie, che attendono il “miracolo” da una scienza e da una ricerca scientifica costretta a lottare con le unghie e con i denti per conquistare spazi di libertà, che subisce mortificazioni e attacchi di inaudita violenza; alla quale si negano i fondi necessari, e contro la quale si legifera in modo da soffocarla, la si ostacola ponendo assurdi divieti e costrizioni.

Come radicali e associazione Coscioni per la libertà di ricerca, continueremo come sempre a batterci in favore di questa fondamentale conquista di progresso e civiltà. La premessa fondamentale è la diffusione del sapere, l’informazione, che in particolare dovrebbe essere assicurata dal servizio pubblico radio-televisivo; che, al contrario, assicura un solo quotidiano, desolante, servizio: la confisca del diritto di tutti a conoscere perché pazienti, operatori sanitari, cittadini e gli stessi politici raggiungano la piena consapevolezza di cosa siano le malattie rare, cosa comportino.

Conoscenza e informazione sono la prima chiave per raggiungere questa consapevolezza comune.

 

Maria Antonietta Farina Coscioni

Deputata radicale e presidente onoraria dell’Associazione Luca Coscioni


Articoli correlati

  SLA. Prosegue il digiuno di lotta e dialogo di Maria Antonietta Farina Coscioni
  Valter Vecellio. Le gocce che scavano le pietre
  M. Antonietta Farina Coscioni. Vieni via con me: pretestuosa la richiesta di parcondicio dell'Udc
  Maria Antonietta Farina Coscioni. «Per ogni nuova legge, abroghiamone 10!»
  Ferrara. Maria Antonietta Farina Coscioni: Matti in Libertà
  “Fermare i farisei e i sacerdoti di ogni fanatismo”
  Assegno invalidità. Bene abrogazione innalzamento percentuale
  Presentazione del libro “Matti in libertà”
  Maria Antonietta Farina Coscioni. Biotestamento, il Pd cosa fa?
  Maria Antonietta Farina Coscioni. Testamento biologico: 24 ore in Parlamento
  Maria Antonietta Farina Coscioni. Auguri informali al neoministro della Salute Balduzzi
  Online il numero di agosto di Agenda Coscioni
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 75.3%
NO
 24.7%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy