Giovedì , 27 Giugno 2019
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Diario di bordo
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Vincenzo Donvito. Silenzio e imbarazzo sulla tragedia dell'Italia nel rapporto di “Reporters sans frontières” 
Libertà di stampa: il nostro Paese al 49° posto
23 Ottobre 2010
 

È dei giorni scorsi la pubblicazione del Rapporto 2010 sulla libertà di stampa nel mondo. Curato da Reporters sans frontières, almeno a livello europeo, è un punto di riferimento per calibrare come questo fondamentale livello di civiltà viene applicato nei vari Paesi.

Il nostro Paese non ha mai avuto una posizione brillante in questa classifica. Anche quest'anno ce lo conferma con il suo 49° posto, più in alto -tra i Paesi Ue- solo a Romania (52°), Grecia e Bulgaria (entrambe al 70°).* Ma fa specie che l'Italia abbia il 49° posto come il Burkina-Faso, e prima di lei ci siano, per esempio, Paesi come Tanzania, Suriname, Mali, Ghana, Namibia, Paesi che abitualmente non sono considerati punto di riferimento in materia di libertà... ma evidentemente qualcosa non funziona nel nostro Stivale. Per capire la situazione, i primi sette posti, Finlandia in testa, sono nostri partner della Comunità Europea.

In “compenso” l'Italia non è considerata tra i nemici di Internet. Un Internet, però, che è poco usato, costoso e lento... e forse per questo che le grinfie del potere lo lasciano ancora “sciolto”, tant'è che non lo degnano neanche di leggi specifiche. Assenza di leggi che, per non farsi chiudere i siti web e affermare libertà d'espressione e di opinione si può fruire solo della costosissima via giurisprudenziale (vedi correlazioni in calce, ndr).

La situazione inquietante, come commentano a Reporters sans frontières, è che in questa classifica diversi Paesi Ue continuino a perdere posizioni o a non migliorare.

La pubblicazione di una classifica del genere sarebbe stata occasione per avviare quantomeno una riflessione e un confronto sul 49° posto del nostro Paese. Abbiamo aspettato, ma prendiamo atto che silenzio e, probabilmente, imbarazzo hanno avuto il sopravvento.

Perché? Semplice. Si può considerare regime di libertà di stampa quello in cui praticamente tutti i giornali hanno finanziamenti da parte dello Stato, anche grazie a finti organi di partito di altrettanti finti partiti creati dal parlamentare compiacente per avere il proprio media di riferimento? No! Da considerare, inoltre, anche i soldi che amministrazioni locali e regionali devolvono ai media locali. Fino al “problema” per eccellenza: il capo del Governo, da cui dipende la radio e la tv di Stato, che è proprietario dei tre principali canali tv “non di Stato”, di una pletora di radio e, grazie anche a leggi specifiche, si sta muovendo nello stesso modo nel digitale terrestre. A parte poche tv e radio regionali e locali che sono indipendenti, a livello nazionale l'unica tv che apparentemente non rientra in questo giro è La7 di Telecom Italia... una Telecom Italia prona ai giochi di potere per non mollare la propria rete telefonica regalatagli quando era ufficialmente in regime di monopolio, e che per questo -bloccando il tutto- sta costringendo l'Italia ad essere agli ultimi posti nel mondo nella fornitura di banda larga.

Perché, quindi, ci dovrebbe essere un confronto? Visti gli attori e visto il metodo di spartizione che tutti accontenta, essenzialmente a discapito di qualità ed economicità per consumatori e utenti, il silenzio è dovuto.

Aspettiamo il rapporto 2011?

 

Vincenzo Donvito, presidente Aduc

 

* Nel 2009 era sempre al 49° posto, nel 2008 al 44°, nel 2007 al 35°.


Articoli correlati

  Radio radicale. Salviamo la messa in onda dei processi
  Patrizia Garofalo. “Sono sempre più sconcertata”
  Mao Valpiana. Minaccia di morte per “Azione Nonviolenta”
  Enea Sansi. Censura Internet. L'abnorme caso di Sondrio
  “Giornalismo minacciato”. Se ne parla ad Urbino il 16/17 aprile
  Articolo21. Editoria. Bonaiuti convochi tutte le parti sociali e politiche
  Carmelo Palma. Non si stoppano i 'processi mediatici' abolendo la cronaca giudiziaria
  Articolo 21, articolo 21!
  Il Governo ripensi la scelta di abolire le tariffe postali agevolate per l’editoria
  Vincenzo Donvito. Internet, libertà di espressione e censura: che confusione!
  Agorà Digitale. Giovedì 21 luglio Calabrò convocato al Senato
  Vincenzo Donvito. Censura/ Sequestro Labos Editrice. Provvedimento d'urgenza dieci anno dopo la pubblicazione?
  Internet e censura. Vittoria Aduc al tribunale di Viterbo. Il prezzo della libertà di espressione
  Incredibile, ma vero: Giudice sequestra giornale pubblicato sul Web dieci anni fa
  Giovanna Corradini. Blog in Italia. È l'inizio della soluzione finale?
  Rosario Amico Roxas: Come il dittatore Berlusconi oscura Internet
  Censura. Aduc ancora in tribunale per difendere la libertà di espressione
  Agcom: non censurare internet!
  Degli effetti pregiudizievoli
  Enea Sansi. Il Tribunale di Sondrio revoca l'ordinanza di sequestro del Gazetin
  Vincenzo Donvito. Censura Internet. Il caso Oreste
  Vanna Mottarelli. Il fastidio dei “potenti” per le “pulci”. Appello al popolo della rete per la libertà di stampa
  Censura forum Aduc. Il Tribunale di Catania sentenzia in nome del popolo vaticano?
  Vincenzo Donvito. Censura e social network. Che fa la Gran Bretagna, distrugge la storia per emulare l'Iran?
  Censura web. Forum su Fabio Oreste: Aduc di nuovo in Tribunale
  Agorà Digitale. 7 emendamenti per salvare il Web
  Walter Mendizza. Attacco alla democrazia
  Michelle Bonev. Hanno oscurato il mio blog
  Emmanuela Bertucci. Brutto e disonesto gay italiano di m... L'onore e il decoro ai tempi di Facebook
  Censura/Internet. Si pronuncia il Garante per la Privacy dando ragione ad Aduc
  Censura Internet. Tribunale Firenze riapre forum Aduc su Fabio Oreste
  Censura Web. Aduc chiede aiuto: raccolta straordinaria fondi per causa 'Consumatori contro Fabio Oreste'
  Censura Internet. Tribunale di Viterbo: no oscuramento forum Aduc
  Censura su Internet. Altro che necessità di leggi speciali per il Web!
  Avaaz.org – Per la libertà di Internet, per l'informazione libera
  Internet e libertà di espressione. Aduc di nuovo in giudizio per i forum del proprio sito
  Intercettazioni. Disegno di legge contrario a dettami Corte Strasburgo e Corte Costituzionale. Presentata pregiudiziale
  Gino Songini. A proposito della libertà di stampa
  Annagloria Del Piano. Il giornalismo e il diritto di critica
  CERCHIAMO 50 PERSONE...
  Gino Songini. Libertà di stampa. Ancora
  Giuseppe Giulietti. Fini, farefuturo o farebavaglio?
  “Zeroellode”. Gordiano Lupi intervista Daniele Pierucci
  Processi a porte chiuse per microfoni e telecamere. Cui prodest?
  Società Pannunzio/ OMC. Un osservatore internazionale per la condizione della informazione in Italia!
  Senza tregua: nuova citazione del Gazetin da parte del giudice Fanfarillo
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 75.2%
NO
 24.8%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 24762 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. e Fax 0342 610861 C.F./P.IVA 00668000144 - SONDRIO REA 46909 - capitale sociale € 7.000 i.v. privacy policy