Venerdì , 17 Settembre 2021
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Diario di bordo
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Gianni Somigli. Dialoghi in replica
19 Marzo 2010
   

– Ciao Beppe.

– Oh, ciao Ludovico, come va?

– Mah… Solito… Te? Tutto bene?

– Ma sì, tutto bene, qualche dolorino qua e là…

– Eeehh, quelli ormai non ci si levano più di dosso.

– Ormai…

– Senti un pochino, Beppe, ma iersera per caso hai visto la televisione?

– L’ho vista sì, c’erano i gobbi, hanno rimediato quattro pere dagli inglesi.

– Ah! Ah! Poveri gobbi… E dopo, cosa c’era? No, sai, perché io mi son messo sul divano e mi sono abbioccato al volo… Alle nove russavo di già come un trattore!

– Dopo? Mah, anche nulla. Son tempi magri. Pensa che su Rai 2 hanno addirittura passato una replica delle tribune elettorali delle elezioni scorse!

– Una replica?

– Davvero, una replica. Son proprio ridotti male.

– Ma chi c’era?

– C’era il fascistone… Come si chiama…

– Ma chi, Fiore?

– Fiore, sì

– E poi?

– Ah beh, poi c’era quello che quando la trasmissione fu registrata anni fa andava tanto di moda…

– Oh chi è?

– Dai, quello che poi gli hanno arrestato la moglie…

– Diobono, ma chi, Mastella?

– Lui! Mastella! Te ne ricordi che fece cascare il governo?

– Boia, me lo ricordo sì. Ma che fine ha fatto, poveraccio? Dopo quella storia lì si sarà ritirato a vita privata… Si piglierà cura della moglie che non può rientrare nella regione di cui presiede il consiglio…

– Poero Mastellone…

– Davvero, che finaccia… D’altra parte, quando uno la combina grossa in quel modo, cosa può pretendere? Che pretende, magari di passare al partito che è andato al governo per merito suo? Di raccattare, che ne so, un posto all’europarlamento? E magari poi c’ha anche da ridire perché guadagna poco? Caro mio, caro mio… Se uno sgarra, purtroppo per lui, poi ne paga le conseguenze… Ma cosa diceva iersera?

– Ma che ne so… Te l’ho detto, è una replica. Io le repliche le guardo sempre senza audio.

– Ma che vuol dire “le guardo sempre”? Non te ne perdi una?

– Eh, caro mio… Perché, te hai visto qualcosa di nuovo negli ultimi quaranta anni?

– Uhm.

– Appunto.

– Lo sai cosa? Vo a comprare un gelatino, che l’è meglio.

– Vengo anche io.

 

Gianni Somigli


Articoli correlati

 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 74.8%
NO
 25.2%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy