Giovedì , 18 Agosto 2022
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Diario di bordo
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Carlo Forin: Lo scandalo della Croce. Enea Sansi e Bruna Spagnuolo.
Il Crocifisso di Cimabue e l
Il Crocifisso di Cimabue e l'Arno '66 
03 Dicembre 2009
 

Ho letto l’articolo di Bruna Spagnuolo dal Sudan, che accusa la Corte di Giustizia europea per la sentenza di rimozione dei crocefissi dai luoghi pubblici.

Ho letto anche l’educata difesa della decisione avanzata da Enea Sansi, che deve aver condiviso la sofferenza di Bruna –per questo scrivo–:

 

(Cara Bruna,

sarà che sono un po' iconoclasta anch'io, ma devo dirti in tutta franchezza e stima immutata che trovo parecchio eccessive queste tue parole sulla sentenza della Corte europea.

Il divieto di appendere il Crocifisso è, dunque, un crimine...”?!

...Mi rincuora un po' il fatto di stare in una città che, giusto ieri sera al Consiglio comunale (a maggioranza di certo non... “iconoclasta”), ha respinto la proposta di appoggiare il ricorso alla sentenza presentato dal Governo italiano. Tu parli di “sovranità dei popoli” ma, anche in questa brutta vicenda, io mi sento certamente... più europeo che italiano.

Con un caro saluto,).

 

Io credo che il Risorto continui il suo gioco con l’amore che è terribile perché la qualità storica degli uomini ne stabilisce via via il colore.

Vietare di appendere il crocefisso non è un crimine –sono d’accordo-, ma è un atto di vigliaccheria, perché il simbolo denuncia atrocità come quelle denunciate da Bruna, aiuta a distinguere l’umano dall’inumano e fa sperare almeno nel Giudice ultimo.

Un uomo si è lasciato crocifiggere perché gli uomini meditino che devono volersi bene, possono voler l’Amore su tutto, rifiutare il caos, e riempire la vita di tutti i colori della gioia.

La Carta di Lisbona ha ridato all’Europa una specie di Costituzione condivisa; questa armonia mi fa europeo, ma la Carta

ripete l’errore della Società anonima che non giudica i valori, neanche quelli vissuti insieme.

Ogni SpA vive finché dei Giudici dirimono le beghe eventuali dei suoi azionisti, uomini pari davanti alla Legge.

Qui in Italia, è stato agitato anche a sproposito il crocefisso da Italiani mentalmente più deboli che hanno invocato la croce sulla bandiera, come gli Svizzeri. Costoro hanno imparato ad usare il simbolo come –qui si deposita-, restando anonimi su tutto il resto. Se l’Europa potesse garantire alla Svizzera questo anonimato, anche loro diventerebbero europei!

Mi sento europeo per motivi opposti a questi che attribuisco alla Svizzera.

Forse un Giudice arriverà ad accertare che il nome che ci guida spatuzza il suo anonimato con Cosa Nostra.

E’ certo che la Corte Costituzionale l’ha messo in croce cancellando il lodo Alfano.

Non tutte le croci fanno soffrire i deboli.

  

Carlo Forin


Articoli correlati

 
 
 
Commenti
Lascia un commentoLeggi i commenti [ 1 commento ]
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 64.6%
NO
 35.4%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy