Giovedì , 06 Agosto 2020
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Nave Terra > Ordine di farfalla
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Carlo Forin. La valenza archeologica del nome TEL LUS
Paolo Barlascini,
Paolo Barlascini, 'What a beautifull life (x3)', 2010 - olio su tela, 230x465 (in Tellus 31-32) 
07 Agosto 2015
   

Bruna Spagnuolo mi ha dato l’input per indagare il nome tellus con la sua introduzione a L’Almanaccone 2012 tratta dall’articolo “La valenza incredibile del nome TELLUS”, pubblicato su Tellusfolio il 30 dicembre 2008.

Se tutto è relativo, autorizzatemi a significare la sua come ricerca ‘storica’; la mia sarà un’indagine archeologica [più guidata dai nomi che dal logos].

Sono stimolato dalla condizione di ri-collaboratore di Tellusfolio e dalla precedente analisi della Spagnuolo ad accertare l’incredibile valenza del nome TEL LUS.

La voce del dizionario latino di Semerano [Giovanni Semerano, Le origini della cultura europea, dizionari, Olschki, Firenze 1994: 585] è coerente col suo testo base [Giovanni Semerano, Le origini della cultura europea, Olschki, Firenze 1984] e dà un primo orientamento.

tellus, -uris terra, f.: dea Tellumo, -onis. Varr., R. Rust. I, 1, 5: -Tellus, terra mater-; -Telluri plenae- (Ovid., F., IV, 634: alla gravida terra). Accostamenti a sanscr. talam (piano) taliman (suolo); sl. tilo (suolo), gall. tal (fronte), irl. talam (terra), ant. pruss. talus (suolo di una casa), ma con tali richiami non si chiarisce la formazione di tellus e comunque si trovano antecedenti nella base di tellus che si riconnettono a un elemento di demarcazione della proprietà, al senso concreto della terra posseduta: accad. tallum (sum. tar); talalum (distendere, dilatare). Ma tale voce si è incrociata con la base di accad. telum, tulum (seno). –Tellumo- (Varr. ap. Aug. Civ. D 7, 23): -umo- richiama accad. ummu (madre, Mutter), sem. umm. La componente -us- di -tellus-, per rotacismo gen. -uris-, richiama la base corrispondente ad accad. ussu (usu: suolo, fondamento), aram. ussa, sum. us8

Questo sum. tar = terra (posseduta) mi propone di rivedere la lettura del teonimo An-tar-is = Cielo-terra-vita con lettura retro del teonimo ish-tar, vita-interruzione [+ na, generazione vel + an cielo].

Le origini della cultura europea (: 357) propongono: […] la città Telepilo, T lepulon, -l’altissima (aipu rocca-, originariamente significa “altura della città”: accadico telu, tillu, ebraico tel (‘mound, heap’) e abullu (porta di città).

Dunque, il significato accadico è proto del sema arabo di collina, tel o tal [cfr. Wikipedia] notorio in Tel Aviv [cfr. Wikipedia], “collina della primavera” in ebraico, fondata su accadico “altura della città” telu, tillu. L’altura della città è il Sion, luogo naturale dell’altare della Terra al Cielo, che artificialmente diventa zigurrat, piramide a gradoni [Sion - monte su cui è costruita la città di Gerusalemme].1

La dea Tellumo di Varrone coniuga tell-umu, dove

umu, um old woman; nurse; wise or skilled teacher.2

Il teonimo Tellumo è una strepitosa conferma della sequenza -sumero/accado – latino – italiano- nell’archeologia del linguaggio.

Tel conchiude in sul, lat. sol solis, nella Lettura Circolare della latina ‘tellus, sinonimo poetico di terra’, secondo Ernout e Meillet nella Langue latine.

In sumero sul, shul è young man; warrior nel sumerian lexicon di Halloran (: 271). Il sole nascente dalla madre terra è un senso sumero di tel-lus.

Io sono colpito poco dalla necessità della determinazione storica precisa, orientato invece all’archeologica; riconosco immediatamente in til il capodanno accado a.ki.till e/o a.ki.til, ‘seme. terra. vita’, sumero kar.mur, ‘forza. vita-morte’. In sumero, ti è ‘vita’:

ti

[life nds], side, edge; rib; chest, torso; arrow (cf., te, gisti, di3, dih, and til3) [TI archaic frequency]3

til3, ti (-l)

n., life (te, ‘to approach and meet’, + li, ‘to be happy’ –godo dell’applicazione del metodo L.C.S., ma dissento: -il = dio ed ill, è L.C.S. di lil = dio vento [En lil]. Dunque te+il = vita+dio).

v., to live; to keep alive; to survive (with –da-); to dwell; to be present at (with locative) (cf. til; til3) (suppletion class verb; singular stem; cf. sig7).

Til4,5,6, tal3,4,5

Cry, shout, scream (te; ti, ‘to be frightened’, +?).4

Clamo clam, urlo nascosto. Ed è kal-am, terra di Sumer [Halloran: 135], kal, eccellente, + eme, lingua.

Direte: scrivi ‘urlo nascosto’ e pubblichi in Tellusfolio. Sarai consapevole del paradosso di esprimerti nella modalità che credi, ma lo fai apertamente!

Certo che sì, così come leggo eme.gir (lingua [sumera]) nel circolo.

Il circolo è il massimo del sacro antico. Il sumero manca la lettera ‘o’ proprio per questo motivo. Il me, o mu, la parola data dai primi sette dèi, è l’origine e la fine, ed il fine, del suo essere.

Eme è il suo presente, che il lettore può osservare in questo momento.

Gir, fuoco sacro, bil, gil è la fonte.

Eme-gir è la lingua in ritorno alla sua fonte.

Come vorrei che il papa emerito, Benedetto XVI, leggesse quanto scrivo! Vedrebbe ‘eme-rito’, semplicemente ‘rito del ME’ espresso nel giro compiuto.

 

Carlo Forin

 

 

1 Wikipedia.

2 John Alan Halloran, Sumerian Lexicon, Logogram Publishing, Los Angeles, 2006: 298.

3 Ivi: 275.

4 Ivi: 277.


Articoli correlati

  Bruna Spagnuolo: Samoa/ Indonesia/ Filippine/ Messina
  Bruna Spagnuolo: Vita di serie B? No Grazie. Suicidio - omicidio - eutanasia (2)
  Bruna Spagnuolo: La grande Cina (la 'mia' / 1991) – 1. Ganzu
  Bruna Spagnuolo: Cina, Olimpiadi e sangue... il Tibet piange e il mondo che fa?
  Bruna Spagnuolo: Dietro lo schermo della televisione
  Bruna Spagnuolo: L’Afghanistan, i nostri caduti (e le inevitabili ‘cogitazioni‘)
  Bruna Spagnuolo: Si vis pacem para bellum -Post Scriptum
  Bruna Spagnuolo: Vita di serie B? No Grazie. Suicidio - omicidio - eutanasia (3)
  Bruna Spagnuolo: Sudan/ schiavismo/ crocifissioni/ orrori senza fine e… Corte europea dei ‘diritti dell’uomo’ iconoclasta e lesiva dei ‘diritti’ (1)
  Bruna Spagnuolo: Uno sguardo ai Balcani/ Kosovo... (2)
  Bruna Spagnuolo: “Il Protocollo di Kyoto” nel dettaglio
  Bruna Spagnuolo: Barack Obama ovvero politico come esempio, politico come personaggio
  Bruna Spagnuolo. La guerra dell’ambiente
  Bruna Spagnuolo: I rabdomanti della sventura e l’acqua. Prima parte
  Bruna Spagnuolo: La valenza incredibile del nome ‘TELLUS’
  Bruna Spagnuolo: Birmania. Figli di nessuno del 3° millennio.
  Bruna Spagnuolo: I ‘Festival’ nigeriani: specchi di africanità dalle molte identità - 2
  Bruna Spagnuolo: Sguardo ai Balcani e al fiume Ibar in Kosovo (1)
  Bruna Spagnuolo: I rabdomanti della sventura e l’acqua. Seconda parte
  Bruna Spagnuolo: Pistorius non correrà alle Olimpiadi
  Bruna Spagnuolo: I ‘Festival’ nigeriani: specchi di africanità dalle molte identità - 3
  Bruna Spagnuolo: Il frastuono della guerra giustizia gli echi del Vangelo.
  Bruna Spagnuolo. Il segreto dei grandi
  Bruna Spagnuolo: Sudan/ schiavismo/ crocifissioni/ orrori senza fine e… Corte europea dei ‘diritti dell’uomo’ iconoclasta e lesiva dei ‘diritti’ (2)
  Bruna Spagnuolo: Sul rapporto parola-immagine in Tellusfolio
  Bruna Spagnuolo: Il mondo? un treno su binari senza prosecuzione
  Bruna Spagnuolo: Terremoto in Cina. Gocce piccole per speranze grandi.
  Bruna Spagnuolo: ‘Si vis pacem, para bellum’. Auguri agl’Italiani 2
  Bruna Spagnuolo: Fiaccola olimpica in manette. Il Tibet piange 2
  Bruna Spagnuolo: Il primo passo verso il crimine storico è la negazione della storia
  Bruna Spagnuolo: Banchettano gli sciacalli sulle spoglie dei vinti (1)
  Bruna Spagnuolo: 25 XI giornata contro la violenza sulle donne
  Bruna Spagnuolo: I rabdomanti della sventura e l’acqua. Terza parte
  Bruna Spagnuolo: La fine del mondo ad Haiti e nelle isole caraibiche
  Bruna Spagnuolo: La lungimiranza-quasi chiaroveggenza di Tellusfolio su Barack Obama
  Bruna Spagnuolo: Selezione della specie. Sull'aborto.
  Bruna Spagnuolo: La grande Cina (la 'mia' / 1991) – 2. Tongyuang, Xining e i templi
  Bruna Spagnuolo: Vita di serie B? No Grazie. Suicidio - omicidio - eutanasia (1)
  Bruna Spagnuolo: I ‘Festival’ nigeriani: specchi di africanità dalle molte identità - 1
  Bruna Spagnuolo: “Mamma e papà” come fantasmi da cancellare
  Patrizia Garofalo. Un volto umano nell’orrore disperato di una guerra
  Maria Lanciotti in un Campo di grano
  In libreria/ P. Garofalo. Dall'Almanaccone 2012: “Sulla 38”, Nicola Scinetti (testi), Marcello Mariana (foto)
  Gabriella Rovagnati. Almanaccone 2012. Spunti per una variegata riflessione
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoLeggi i commenti [ 3 commenti ]
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 74.5%
NO
 25.5%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy