Domenica , 27 Maggio 2018
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Bottega letteraria > Prodotti e confezioni
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Anteprima/ “Il rosso, il viola, il giallo” di Leonardo Manetti 
L’introduzione di Paola Mara De Maestri
03 Marzo 2018
 

«Per leggere un romanzo ci vogliono due o tre ore. Per leggere una poesia ci vuole una vita intera» sosteneva il poeta Christian Bonin, a ragion veduta. La poesia infatti non muore mai, non si esaurisce in poche battute, continua a raccontare oltre l’apparenza del linguaggio, entra nelle viscere, ci fa emozionare ogni qualvolta la rileggiamo. Non sempre troviamo le poesie che si accordano con il nostro sentire, quindi sovente a priori chi decide di leggere non entra in libreria per cercare una raccolta di componimenti poetici, preferisce scegliere qualcosa di più comprensibile e di meno impegnativo. Infatti «Ogni poesia è misteriosa; nessuna sa interamente ciò che gli è stato concesso di scrivere» asseriva lo scrittore Jorge Luis Borges. Per questo motivo chi legge una poesia coglie solo alcuni degli aspetti che l’autore vuole esprimere con i suoi versi.

Ho letto con piacere, in anteprima, questa racconta di Leonardo Manetti ed ho avuto modo di apprezzarne la freschezza nel «Prendere un pennello,/ il foglio di acqua,/ attingere dal colore/ e lasciarsi andare» e nel contempo i toni che si perdono in «Grovigli turbolenti/ tempestosi di fulmini/ …saette intrecciate», che affondato in «Ci sono giorni…/ vorrei sprofondare/ al centro della terra,/ nucleo viscoso/ pronto ad esplodere», per poi riemergere in “voci libere” che “esplodono versi”. Nella poesia di Manetti troviamo “il freddo che potrebbe uccidere” e «Un bel prato verde,/ fiori che spuntano/ nell’erba fresca”, segno che l’occhio del poeta naviga tra “i sorrisi appesi ai palloncini/pronti a salpare» e “sponde fragili”. La poesia nasce sovente da moti contrastanti, da un lato c’è il canto della natura e dall’altra il dolore, lo smarrimento, la ricerca di un equilibro tra i «pensieri insaccati/ in una testa agitata» e «mosaici variopinti/ di colori sgargianti».

Auguro a tutti voi che vi accingete a scorrere le pagine di questa pubblicazione un’attenta lettura di queste poesie, con la mente e con il cuore, cercando di scoprire quali sono le tensioni emotive le hanno ispirate, condividendone emozioni, estrapolando nuovi paesaggi del vissuto, consapevoli che «A volte la mente/ necessita un aiuto:/ un allenatore confidente». Viva la poesia!

 

Paola Mara De Maestri

 

 

Leonardo Manetti nasce a Firenze il 12 giugno 1981. Laureato in viticoltura ed enologia, è un imprenditore agricolo che ha seguito le tradizioni di famiglia. Nel 2009 avvia la sua azienda agricola, Azienda Agricola Manetti Leonardo, che produce vino, olio e giaggiolo. Ha sempre vissuto a Greve in Chianti e partecipa attivamente da diversi anni alla realtà socio-culturale del paese. Le sue passioni sono il lavoro, i viaggi, fare teatro e scrivere poesie. Prende parte a numerosi eventi culturali e rassegne di poesia. I suoi versi sono inseriti in molte antologie. Nel 2013 ha ideato il Blog Chianti Poesia ed è uscito il suo primo libro di poesie sChianti (Ed. Tempo al Libro). Nel 2014 ha pubblicato la silloge di poesie Gli occhi interiori (Marco del Bucchia Editore) e nel 2017 il libro Poesie in cucina con le ricette di mamma Cristina (Edizioni Helicon). www.leonardomanetti.it

 

 

Leonardo Manetti, Il rosso, il viola, il giallo. Poesie

Youcanprint, 2018, € 9,00


Articoli correlati

 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 73.4%
NO
 26.6%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 24762 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. e Fax 0342 610861 C.F./P.IVA 00668000144 - SONDRIO REA 46909 - capitale sociale € 7.000 i.v. privacy policy