Domenica , 21 Ottobre 2018
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Bottega letteraria > Prodotti e confezioni
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
In libreria/ Silvia Comoglio. Il Vogatore
09 Dicembre 2015
 

S’infittisce il bosco

senza temere il mare

 

E lo si avverte ad ogni verso il battito dei remi sull’acqua, suonato e tornante ad eco di cuore tra bisogno di terra e “beati possessi dell’assenza”.

Un ossimoro senza distonie avvolge la silloge di Silvia Comoglio nella memoria dell’acqua, soglia del pensiero poetante, presso cui la temporalità si scinde in bagliori, rifrazioni, eco di figure a loro volta consapevoli di un percorso meditativo “mescolando terra con la terra” “prisma” eterno del pensiero umano. Proprio nella soglia del dire si apre la bilateralità dialogante tra oscurità e luce, nascita aurorale della parola e apertura al suono. “…a orma che s’inarca, unisona a materia/ …dove è ascolto l’approdo della gola… di un tempo appeso sulla terra, a crepide di soffio”.

Andar per mare, sentire la vocalità dell’approdo che si misura con parole di terra mentre l’isola cresce intorno al vogatore, figura metafisica quasi totemica che permette man mano che si procede nella lettura un contrappunto che armonizza nella silloge la ferita presente nell’incipit e “Ombre esili a visioni amabili di terra” e “ l’aurora sprofondata a mura/ nere di cristallo” sono annunciazione di ricerca pur nella fragilità scura del cristallo. “… metafora redenta nel buio del costato” E i voli rovesciati e “il perno” attorno al quale ruota l’angelo, il rammendo degli opposti, riportano alla montaliana Dora Markus, al miracolo del volo che segna il volto di crogioli di ghiaccio, “all’ora che sempre è più bellaal di là del muretto”.

Non cede la musicalità dei versi di Silvia Comoglio, s’accompagna con acqua e terra e “ipo-tesi”; “amandoti di sogno, ti elessi fantasma del mio bosco” e teneramente apre al suo onirico a smisurare l’anima rimasta”. Ed è sogno il tronco dove ripara l’animo, che figura eco, ombre di respiri, parole indecifrate che cedono alla forza della natura voce a sogno di memoria” e ne fanno luogo di ripartorienza.

La silloge si snoda in note ascendenti man mano che ci si avvicina alla terra, che la si avverte crescere intorno all’acqua, è un viaggio che porta ad approdi, tanti, diversi, ipotizzati, sognati, accolti in mille rifrazioni mentre il silenzio incornicia l’ascolto.

 

Patrizia Garofalo

 

 

Silvia Comoglio, Il vogatore

Premio Montano 2015 (Raccolta inedita)

Anterem Edizioni | “La ricerca letteraria”

 

»» Sul sito di Anterem le poesie di apertura e la postfazione di Giorgio Bonacini


Articoli correlati

  Poesia d’autore/ B. Okudžava. Presagi
  Silvia Comoglio: "Canti Onirici". Prefazione di Marco Furia
  Iniziative/ “In gran segreto” Ferrara invasa dai versi
  Poesia d'autore/ Anna Achmatova. Il re dagli occhi grigi
  Poesia d'autore/ Iosif Brodskij. Da “Natura morta”
  In libreria, Eventi/ Marco Furia. Commento a tre strofe di “scacciamosche (nugae)” di Silvia Comoglio
  Marco Furia: L'onirico canto di Silvia Comoglio. Otto poesie inedite.
  In libreria/ Silvia Comoglio. “Tratteggi” di Marco Furia
  Gian Paolo Guerini: THE SMALL OUTSIDE con PICCOLE VARIAZIONI di Silvia Comoglio
  Premi e concorsi/ Poesia e prosa: i vincitori del “Lorenzo Montano” XXXI edizione
  Poeti “in gran segreto” con il Festival 'Internazionale' a Ferrara
  Vetrina/ Silvia Comoglio. In re minore
  Genova 16 giugno: Una giornata al 22° Festival internazionale di Poesia
  In libreria/ Silvia Comoglio. “Le intermittenze della pioggia” di Mirko Cremasco
 
 
Immagini correlate

 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 75.6%
NO
 24.4%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 24762 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. e Fax 0342 610861 C.F./P.IVA 00668000144 - SONDRIO REA 46909 - capitale sociale € 7.000 i.v. privacy policy