Mercoledì , 18 Settembre 2019
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Bottega letteraria > Prodotti e confezioni
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Vetrina/ Poesie su Lampedusa 
Dal Laboratorio di Scrittura della Casa di reclusione di Milano-Opera
17 Ottobre 2013
 

Mar Mediterraneo

 

Nel buio della notte

l'immensità del mare

padre e madre

generatore di vita... Tu,

io madre... so che nulla

ho da temere per te.

Perché ora che

sento una vita crescere

in grembo so che

ci proteggerai.

 

Le urla... mare

Le lacrime... mare

Il terrore... mare

Dammi aria... mare

per mio figlio...

Non lasciarlo morire

già lo sto lasciando

alla vita!

 

Non vuoi... mare

Ci trascini giù... mare

Mio figlio nato... vivo

Subito morto...

Lo stringo

L'abbraccio

Gli do il mio respiro

Nulla... Nulla più vivo

Sgomenta

ti guardo prendermi

con la tua forza!

 

Perché... mare... perché?

Perché hai tradito

la tua stessa essenza?

 

Milano-Opera, 12/10/2013

 

Dino Duchini

 

 

 

Sono lì accanto a voi...

 

Sono lì accanto a voi

come uno di voi

sopra una di quelle navi

feriti che zoppicano nel mare

trascinati dal vento delle maledizioni.

Chiudo gli occhi e vedo la spiaggia

come un dipinto che si allontana

dal mio futuro, quella spiaggia

su cui ho sognato di camminare.

Ce la farò!

Ma sono stanco, ho fame, non so nuotare.

Guardo in alto, voglio vivere, “Aiutami, Dio”

urla la mia anima sotto un'onda

che spegne il mio sguardo.

Non sento più freddo né dolore.

Era bello avere paura, era bello il mondo

che non ho potuto vivere, peccato morire

ma ho tentato in tutti i modi di vivere.

La vita è una bella storia... sì, era bella...

non solo la mia storia, la storia dei tanti.

Perché non sono solo qui, vedo luci

che mi circondano, cadono lentamente

nel profondo blu, come i ricordi

di questo secolo.

Volete sapere chi sono? Ve lo dico.

Provengo da una terra che mi ha allontanato...

dalla mia famiglia, e il mio cuore è rimasto lì.

Adesso sono battezzato in questo mare di pace.

Mi chiamano luce delle stelle di Lampedusa.

 

Meta Erjugen, in memoria di quelle anime che splendono nel blu

 

 

 

Lampedusa

 

Lampedusa

specchio di mare

e nell'immenso mare

corpi d'infanti e adulti morenti

che assistono impotenti

allo spegnersi del loro sole

quel sole che ci accompagna

quel sole che donava loro forza

quel sole nelle luci

della barca capovolta.

 

Alfredo Visconti

 

 

 

Non puoi piangere...


 Non puoi piangere

se le lacrime hanno lo stesso sapore del mare

se nelle mani protese galleggiano raggi d'acqua

 

Sali... aggrappato ai sottili

fili taglienti degli aquiloni

 

Sali... nell'anima graffiata e scivolosa

e persa

l'eco del vuoto ti accompagna

 

Sali... sbatti i piedi freddi e... sali


La morte alita sui tuoi sensi

smuove le urla soffocate

dalle onde

 

Giuseppe Catalano

 

 

 

Lampedusa, 3-10-2013

 

Sulle acque del mare

per sempre gridavano addio,

le voci e le anime galleggiano

sulla pelle dell'acqua,

lì in quel cuore di mare.

I soccorritori setacciano

le acque per raccogliere

la carne dei dispersi

che sale a galla.

E lo sciabordio non tace!

Sale il dolore a preghiera

e i nostri occhi guardano in alto

a cicatrizzare il cielo.

È difficile per coloro che

non hanno mai conosciuto

la persecuzione credere

che la vita valga la morte.

Ricordi di stranieri in luoghi

stranieri, stranieri gli uni

dagli altri, che pensavano

uguali pensieri.

Vivere è ancora porsi domande,

non c'è più nulla da capire,

c'è tutto da fare

e prendere coraggio

per il futuro

ricordando il passato.

 

Giuseppe Pino Carnovale


Articoli correlati

  Patrizia Garofalo. Si chiama forse par condicio?
  Vetrina/ Patrizia Garofalo. Suddiviso il mare in quadranti...
  Lidia Menapace. Lampedusa: Che fare?
  Vetrina/ Alberto Figliolia. Trittico per Lampedusa
  Paolo Ruffilli. Di schianto l'intelligenza infinita
  Peppe Sini. Finisca la cecità, si salvino le vite
  Linda Pasta, Leonardo Antonio Mesa Suero. Le foibe del Mediterraneo
  Carlo Forin. Migranti: l'ira del Papa
  A Lampedusa c'ero anch'io
  Mar Morte di Lampedusa
  Omar Santana questa volta parla di noi
  Video-choc degli immigrati nudi
  Calendario poetico 2013, Laboratorio scrittura carcere di Opera
  Milano-Opera. Calendario poetico 2011
  Spot/ In un mignolo d’aria
  Laboratorio scrittura carcere Opera. Calendario poetico 2012
  Iniziative/ CisProject. Leggere la strada
  Paola Mara De Maestri. Sulla poesia/ Il Laboratorio del carcere di Opera Milano
  “Invito ad Opera”, Venerdì 30 Giugno 2017
  Carcere di Opera-Milano. Calendario poetico 2018
  Alberto Figlilolia. Il suo nome è Nina...
  Silvana Ceruti. Presentazione calendario 2014 dal carcere di Opera
  Milano. Claudio Jaccarino al Ponte degli Artisti, Porta Genova
  Laboratorio Milano Opera. Un cantico-mosaico
  In libreria/ Giuseppe Carnovale. Nessuna pagina rimanga bianca
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoLeggi i commenti [ 1 commento ]
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 75.7%
NO
 24.3%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy