Mercoledì , 21 Aprile 2021
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Nave Terra > Oblò africano
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Diritti umani. Morena La Rosa: ogni giorno una nuova sfida 
di Roberto Malini
La piccola Angela con una collaboratrice di Morena
La piccola Angela con una collaboratrice di Morena 
11 Maggio 2013
 

Milano. Morena La Rosa: una persona che non cede mai allo sconforto, di fronte al dolore e all'abbandono che colpiscono i poveri e i perseguitati. Quante volte noi fondatori del Gruppo EveryOne abbiamo sentito dire da attivisti o politici che “questo caso oltrepassa le mie forze” oppure che “questa è una montagna troppo alta da scalare” o, infine, che “se non ci pensano le istituzioni, come possiamo trovare le risorse?”. Quanti alleati ci hanno abbandonati, durante questa lunga e difficile strada, perché ritenevano la vita del difensore dei diritti umani troppo dura, i casi troppo impegnativi e insopportabile, a volte, la necessità di sacrificare il proprio tempo, la propria vita privata agli altri. Morena La Rosa non appartiene, però, alla categoria dei pavidi né a quella dei “tiepidi”. Fin da quando l'abbiamo conosciuta, per avere poi il privilegio di accoglierla quale membro di EveryOne (una colonna portante), ci siamo accorti che né l'impegno né il pericolo né i sacrifici la spaventano e che – quando si trova di fronte a un caso umanitario, che lei chiama, ogni volta, “una nuova sfida” - non si arrende finché non l'ha risolto. Evitando un dramma umano e spesso salvando vite. Recentemente Morena ci ha aiutati a mettere al sicuro Toma, il vecchio patriarca dei Rom di Pesaro, espulso ingiustamente dall'Italia, per consentirgli successivamente di rientrare nel nostro paese e riunirsi alla famiglia. Quindi si è imbattuta in un caso molto delicato in Uganda e ancora una volta, dopo aver percorso una via in salita, senza perdere coraggio di fronte agli ostacoli e ai “no”, ha radunato una piccola rete di persone virtuose e ce l'ha fatta! Ecco il suo breve rapporto sul caso.

 

 

Salvare Annette e la piccola Angela

di Morena La Rosa

 

Anche questa vola mi si è presentato un caso di grave mala sanità ugandese. Due mie amiche sono in Uganda ospiti da Solome e insieme a lei hanno iniziato a fare il giro per i distretti a trovare le ragazze madri e lì si sono scontrate con la triste storia di Annette, 27 anni, malata di una grave malformazione cardiaca e con la sua piccola Angela, forse di un anno o due, gravemente malnutrita, che rischia la vita se non viene curata immediatamente. Le ragazze mi hanno immediatamente informata di questa emergenza e mi hanno chiesto di fare qualcosa e quel qualcosa l'ho fatto. Ricordate la dottoressa Annamaria Dal Lago, che lo scorso anno mi aiutò a curare la piccola Swaruwa? Ebbene, l'ho contattata via mail spiegandole la situazione e lei, con la sua solita franca disponibilità, mi ha detto che avrebbe provveduto ad aiutare le ragazze sia per visitare madre e figlia sia per indicare loro dove far ricoverare la piccola Angela e che esami far fare alla madre prima del ricovero nell'ospedale di Mulago. Martedì le ragazze si incontreranno con la dottoressa Dal Lago. A quel punto ho iniziato a chiedere aiuto economico a tutti i miei contatti di Twitter e come sempre i soliti amici hanno prontamente risposto al mio appello. E si è aggiunta una nuova preziosa amicizia che ha fatto una donazione senza pensarci troppo. Ora il denaro dovrebbe esserci e appena arriva provvederò ad inviarlo affinché sia Annette che Angela possano essere ricoverate e curate senza la preoccupazione di pagare il ricovero e le cure mediche. Sono davvero felice perché in questo caso so che siamo riuscite a salvare da morte certa una piccola vita e quella di sua mamma. La mia capacità di muovermi, chiedere aiuti e pareri medici li ho appresi da Roberto che mai abbandona i suoi amici Rom. Insomma miei cari amici di Everyone anche questa volta ce l'abbiamo fatta, due vite sono state salvate.


Articoli correlati

  Roberto Malini. Siamo tutti Mimmo Lucano!
  A Nansana (Uganda) la Giornata Internazionale della Consapevolezza sull’Albinismo
  Giorno della Memoria: come celebrarlo in modo concreto, sostenendo i testimoni dell’Olocausto indigenti
  Napoli. La via della tolleranza contro corruzione, razzismo e crimine organizzato
  Roberto Malini. Buon Natale, ma...
  “Fermare le politiche anti-Rom in Italia”
  Addio, Pesaro. Una videopoesia, un invito a intraprendere un viaggio di civiltà
  Processo agli attivisti del Gruppo EveryOne: assolti perché il fatto non sussiste
  Sierra Leone: la società civile chiede più impegno e solidarietà da parte dell’Unione europea
  Video-choc degli immigrati nudi
  EveryOne Group. “No allo sgombero dell’insediamento Rom di Cornigliano”
  Profughi: la società civile e le istituzioni devono lavorare insieme
  Roberto Malini. A Genova per un mondo senza violenza sulla donna
  Persecuzione ed espulsione di massa dei Rom in Italia
  Regno Unito: Gay tanzaniano ottiene asilo dopo campagna internazionale
  Roberto Malini. La discriminazione che colpisce i mendicanti
  Pescara. “Fermare l'ondata di odio razziale che colpisce i Rom”
  Iniziative/ Genova. Primo 'evento maschile' contro la violenza sulle donne
  EveryOne. Decine di giovani “emo” assassinati dalle brigate sciite in Iraq
  EveryOne Group. Alluvione in Sierra Leone
  Laboratori virologici e ricerca nucleare: è necessario che operino alla luce del sole
  EveryOne Group. A Greta Thunberg il Premio Makwan 2019
  EveryOne Group. La “partita dell'antirazzismo” continuerà anche nel 2017
  Milano. Neofascisti lanciano pietre contro i Rom di via Dione Cassio
  Roberto Malini. Festa della donna. Un pensiero alle Romnì
  Roberto Malini. Il poeta cinese Zhu Yufu torturato in carcere
  21 marzo, Giornata Mondiale della Poesia: nasce a Torino il Memoriale dei poeti della Shoah
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 73.8%
NO
 26.2%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy