Sabato , 05 Dicembre 2020
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Nave Terra > Oblò Madama [ARCHIVIO 06-12]
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Asilo nido alla Camera dei deputati: appuntamento tra 15 giorni, speriamo con buone notizie!
17 Maggio 2007
 

Stamani sono state consegnate al presidente Fausto Bertinotti, le 133 firme di deputati raccolte in calce all'appello per l'istituzione dell'asilo nido alla Camera dei Deputati. La delegazione guidata da Donatella Poretti, deputata radicale della Rosa nel Pugno, era composta da Isabella Bertolini (Forza Italia), Dorina Bianchi (Ulivo), Daniela Dioguardi (Rifondazione Comunista SE), Paola Goisis (Lega Nord); all'incontro ha partecipato anche la vicepresidente Giorgia Meloni, incaricata dal presidente del progetto.

 

L'incontro è stato un utile momento di scambio di valutazioni concordi nel ritenere che il Parlamento deve dare un segnale al Paese e il buon esempio. Il presidente ci ha anticipato come la ricerca di un locale adeguato nel rispetto della normativa sugli asili nido finora non è andata a buon fine, ma ci ha dato appuntamento a tra 15 giorni prefigurando un possibile sbocco positivo.

La Camera dei Deputati da molti anni ha deciso di dotarsi di un asilo nido. I parlamentari e gli oltre duemila dipendenti e tutto il personale accreditato, donne e uomini, hanno atteso invano che la decisione si traducesse in un fatto concreto: poter usufruire di un servizio a pagamento dove tenere i propri figli vicini al luogo di lavoro come avviene nei parlamenti degli altri Paesi europei.

La XV legislatura potrebbe essere quella che dalle parole passa ai fatti, quella che decide di investirci politicamente. Non un privilegio in piu', ma un servizio per chi ne ha necessità e che sarà ben lieto di pagare pur di tenere i figli vicini al proprio posto di lavoro.

In questo mese di maggio in cui la rincorsa ad occupare piazze e convegni per parlare di famiglia è stata la preoccupazione di molti, riuscire a passare dalle parole ai fatti concreti potrebbe essere la soluzione per celebrare l'anno europeo per le pari opportunità. Pari opportunità è dare la possibilità a una donna che lavora di diventare mamma, e la possibilità a una mamma, come pure a un papà, di continuare a lavorare.

Uno strumento per conciliare i due ruoli può essere quello dell'asilo nido, basti guardare all'esempio che ci viene offerto dagli altri Paesi europei, ultimo quello della Germania dove per triplicare la disponibilità dei posti per i bambini, il Governo ha deciso nei giorni scorsi di investire 12 miliardi di euro. Paragonati ai nostri 300 milioni distribuiti in tre anni (quando ne sarebbero occorsi 9 miliardi per raggiungere l'obbiettivo di Lisbona) sono ben altro impegno!

 

Donatella Poretti

 

Qui l'appello e la lista dei firmatari


Articoli correlati

  Legge sul parto. Tre cose essenziali: epidurale, conservazione autologa del cordone e sostegno agli asili
  Asili nido. Manovra economica tenga conto delle indicazioni della Strategia Lisbona
  Asili nido e fondi per la moltiplicazione. Trasformato in raccomandazione l'ordine del giorno “Poretti”
  Asili nido. Bene ministro Bindi ma la strada è ancora lunga. Considerare la proposta della Bonino
  Asili nido. C'è ancora tempo per intervenire in Finanziaria, dalle parole si passi ai fatti!
  Asili-nido. Bene l'iniziativa pubblica-privata bolognese ma continua a mancare il buon esempio dal Parlamento
  La crociata della Chiesa cattolica bavarese contro gli asili nido
  Asilo nido alla Camera. Entro il 2008 deve partire il progetto
  Commissione pari opportunità. Dalle parole ai fatti: cominciare con l'asilo nido alla Camera dei deputati
  Asili Nido. Pochi e i soldi stanziati non vengono spesi. Interrogazione
  Montecitorio e Palazzo Medici Riccardi: due palazzi a confronto sulla vicenda degli asili nido
  Lavoro femminile e pari opportunità. Il Senato impegna il Governo per avvicinarci all'Europa
  13 maggio, festa della mamma. Appello a Bertinotti per un asilo nido alla camera
  Asili nido. Brava la ministra Carfagna, ma non dimentichi gli impegni già presi e per ora dimenticati
  Asili nido. Bene ministro Carfagna
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 74.6%
NO
 25.4%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy