Venerdì , 10 Luglio 2020
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Nave Terra > Oblò Madama [ARCHIVIO 06-12]
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Pillola del giorno dopo. A Udine medici obiettori non vogliono rispettare la legge 
Interrogazione parlamentare dopo l'interpellanza depositata nei mesi scorsi
08 Maggio 2007
 

Il presidente dell'ordine dei medici di Udine, con un appello ha ricordato che la legge consente l’obiezione di coscienza solo nel caso dell’interruzione volontaria di gravidanza, mentre non è prevista per la pillola del giorno dopo. Quindi, il medico obiettore che si rifiuta di prescrivere la pillola del giorno dopo si deve impegnare a reperire un secondo medico non obiettore che svolga il suo dovere. Ma non è così per una trentina di medici, molti dei quali appartenenti a Comunione e Liberazione, che hanno risposto indignati al presidente citando pronunciamenti del Comitato nazionale di bioetica e codici di deontologia medica, che -ricordo- non hanno valore di legge.

In Italia ci sono già molti problemi di legalità, sarebbe bene che almeno coloro che sono stipendiati dallo Stato per curarci rispettassero la legge.

Il comportamento di questi medici ha veramente poco di coscienzioso. In Italia, infatti, non esiste praticamente pubblicità sulla possibilità di utilizzo della pillola del giorno dopo come farmaco anticoncezionale d'emergenza e il suo acquisto è notevolmente difficoltoso, poiché può avvenire solo in farmacia e dietro presentazione di ricetta medica. Inchieste giornalistiche hanno denunciato che è frequente la difficoltà di reperire la ricetta medica negli ospedali pubblici che dovrebbero garantire questo servizio proprio a causa dei comportamenti ostracisti di molti medici. Non solo, la Finanziaria 2007 ha stabilito il pagamento del ticket sanitario di 23 euro.(1) Da ormai molti mesi ho depositato un'interpellanza per chiedere al ministro della Salute se non sia il caso di abolire l'obbligo di ricetta per la prescrizione di questo farmaco.

Lo chiedo nuovamente nell'interrogazione in XII commissione (Affari Sociali) che ho depositato oggi. E aggiungo:

  • se non si ritenga necessario garantire una corretta esecuzione della legge permettendo a tutti coloro che ne hanno bisogno di ricorrere alla pillola del giorno dopo senza incorrere nei numerosi problemi di prescrizione, resi evidenti anche dall'atteggiamento dei trenta medici dell'ordine di Udine sottoscrittori della lettera al presidente Luigi Conte;

  • se non ritenga necessaria un'ispezione ministeriale per garantire il funzionamento della struttura sanitaria in ottemperanza alle leggi e ai diritti degli assistiti;

  • se sia opportuno prendere provvedimenti disciplinari nei confronti di chi disattenda la legge considerato che, trattandosi di prescrizioni d'urgenza, dove quest'ultima non potesse essere rispettata, dalla violazione del proprio ufficio, ne conseguirebbe un'affannosa ricerca da parte dell'assistita.

 

Donatella Poretti

 

Qui il testo completo dell'interrogazione


(1) Introdotto per le prestazioni erogate in regime di pronto soccorso ospedaliero non seguite da ricovero, la cui condizione e' stata individuata come codice bianco.


Articoli correlati

  Marco Cappato. Il voto contro l'aborto è quello alla lista Bonino-Pannella
  Pillola del giorno dopo e Ru486. Obiezione coscienza e farmacisti
  Pillola del giorno dopo alle parlamentari: grazie, e che serva per abolire la ricetta!
  Doriana Goracci: Javier Lozano Barragan in pillola per il giorno dopo ogni inquisizione
  Valter Vecellio. Moratoria aborto: ma di che stiamo parlando?
  Mirella Parachini. Una proposta che contenta tutti
  Pillola del giorno dopo. Una volta le leggi le faceva il Parlamento, ora le fanno le Asl...
  Contraccezione d'emergenza. Il Paese di Pulcinella
  Contraccezione e procreazione responsabile. Bene la campagna della Puglia
  Pillola del giorno dopo e obiezione di coscienza. Bene la Toscana
  Pillola del giorno dopo. Sempre più difficile riuscire a farsela prescrivere
  Vincenzo Donvito. Contraccezione emergenza: Ok Ue per pillola 5 giorni dopo senza ricetta
  Benedetto XVI e divieto di contraccezione. I maestri senza maestria e l'imprudenza diffusa
  Benvenuta anche alla Federazione degli ordini dei medici sulla pillola del giorno dopo!
  Aborto. La contraccezione è l'unica moratoria
  Poretti e Rovasio: «Inserire anche la pillola del giorno dopo tra i medicinali senza ricetta»
  Sanità. Audizione Sacconi in Senato
  Il presidente di Laziosanità ignora clamorosamente la differenza fra pillola del giorno dopo e pillola abortiva
  Obiezione di coscienza e farmacisti. Solo in un mercato libero si può pensare di scegliere i prodotti da mettere in vendita
  A quando il test di gravidanza per l'aspirina?
  Pillola del giorno dopo. Aduc a Movimento per la vita: «Ecco perché fate disinformazione»
  Valter Vecellio. Il Vaticano impazzito
  26 settembre, giornata mondiale della contraccezione
  Pillola del giorno dopo. Ancora boicottaggi e reati penali da parte dei medici
  Legge 194. Guerra ai diritti delle donne
  Pillola del giorno dopo. Potrebbe presto divenire illegale?
  Radicali a Milano. Dalla pillola del giorno dopo a Ichino, passando per l'assemblea: tutte le iniziative
  Domattina, conferenza stampa su consultori e “pillola del giorno dopo” a Roma
  Radicali Roma. Pillola del giorno dopo: soddisfazione per no ad archiviazione
  Pillola del giorno dopo. Guida pratica contro il fondamentalismo religioso
  Teramo. Pillola del giorno dopo: ancora vincono le resistenze dogmatiche vaticane
  Mozione per la procreazione cosciente e responsabile
  Libertà della donna secondo Ruini
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 74.7%
NO
 25.3%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy