Mercoledì , 21 Aprile 2021
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Nave Terra > Oblò Madama [ARCHIVIO 06-12]
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Assegno invalidità. Bene abrogazione innalzamento percentuale 
Ma non basta: subito l'aggiornamento del nomenclatore tariffario!
07 Luglio 2010
 

Anche se non risolutivo, riteniamo importante l’abrogazione del primo comma dell’articolo 10 riguardante i falsi invalidi, che nulla c'entrava con la doverosa e giusta lotta ai falsi invalidi, mentre era un grave e duro colpo agli invalidi veri. Tale emendamento era privo di efficacia, sia riguardo al contenimento dei costi, sia riguardo al contrasto delle “false invalidità”. L’innalzamento della percentuale di invalidità dal 74% all'85% quale soglia per accedere all’assegno mensile di assistenza riservato agli invalidi parziali, avrebbe comportato un limitato risparmio di 10 milioni di euro per il primo anno, 30 per il secondo, e 40 per il terzo. Peraltro, avrebbe inciso sulla categoria di invalidi civili per i quali già sono previsti requisiti particolarmente stringenti. Senza considerare che se fosse passato tale sciagurato emendamento, l’elevazione di quella percentuale avrebbe comportato l’esclusione di persone affette da significative patologie.

La questione delle disabilità non si risolve di certo con un colpo di spugna, in quanto milioni di malati aspettano che venga anche aggiornato, per esempio, il nomenclatore tariffario che garantisce loro il sostegno di importanti presidi medici, che dovrebbero essere inclusi nei LEA, e che dal 1999 rimane in attesa.

Si tratta spesso di apparecchiature che per molti malati costituiscono risorse di importanza vitale. Basti pensare ai sintetizzatori vocali che consentono a migliaia di persone malate di SLA o di sindromi da locked-in di continuare a parlare e comunicare con l'esterno, che ancora non sono garantite in tutte le regioni. Questo è anche il senso della dura lotta nonviolenta della Deputata radicale Maria Antonietta Farina Coscioni, impegnata da molti giorni in uno sciopero della fame perché questi presidi, essenziali per una qualità della vita che sia giusto almeno accettabile, siano garantiti in tutta Italia.

La direzione non era certo quella di questo pericoloso articolo che fino a ieri minacciava milioni di veri disabili nella finanziaria di Tremonti-Berlusconi. Non è ancora la direzione giusta: dall'alto di un governo che si riempie la bocca (solo quella evidentemente) del suo essere incondizionatamente e dogmaticamente “pro life”, non si può risparmiare sui disabili, è l'ennesima insopportabile ingiustizia.

Per queste ragioni, oggi con l'associazione Luca Coscioni, saremo anche noi in piazza Montecitorio per chiedere che ciò che è stato promesso alcuni mesi fa dal Ministro Fazio sui LEA divenga concreta realtà.

 

Donatella Poretti

 

Qui il testo dell'emendamento


Articoli correlati

  Berlusconi, la manovra e le province. Se non ora, quando?
  Mario Staderini. Stipendi parlamentari: la vera truffa è il finanziamento dei partiti
  Poretti e Perduca. Ponte sullo Stretto: appalti regolari?
  Marina Pensa. Invito alla manifestazione “Per una manovra più giusta”
  Asili nido. Manovra economica tenga conto delle indicazioni della Strategia Lisbona
  Manovra economica. Pra ente superato, inutile e oneroso. Emendamento per abolirlo
  Tasse, Province e un “sensuale” Berlusconi
  Tremonti e le tasse. Come mettere le mani nelle tasche degli italiani
  Manovra economica. Blocco turn over, ma non concorsi e consulenze esterne
  Province da abolire. Nel governo abbondano i... don Abbondio
  Davide Dodesini. Facciamo uno sforzo unitario
  Marco Zacchera. Tre note (stonate) in finanziaria
  Province. Bossi: se toccano Bergamo scoppia la guerra civile
  Aumentano i pedaggi stradali (Joshua Held, www.aduc.it)
  Alberto Frizziero. La questione Province: Muoiono o no?
  Joshua Held. I programmi e le promesse del Governo (www.aduc.it, 17/12/2010)
  Maurizio Turco. Manovra: La Russa non deve tirare la corda, rischierebbe di fare male al paese
  Vincenzo Donvito. Pedaggi autostrade e raccordi: altro che diminuzione delle tasse!...
  L'abolizione delle Province (Joshua Held, www.aduc.it)
  Manovra economica. Diffondere e promuovere il diritto al parto naturale e senza dolore
  Marco Lombardi. La crisi economica e le onerose scelte di responsabilità
  CGD. Mozione del Liceo “Ettore Majorana” di Rho
  Manovra economica. Istituire fondo di garanzia giovani svantaggiati
  Legalizzare la prostituzione. Lo scandalo non sta nel tassarle, ma nel lasciarle in mezzo alla strada!
  Maria Antonietta Farina Coscioni sulla “Giornata delle malattie rare”
  Maria Antonietta Farina Coscioni. «Per ogni nuova legge, abroghiamone 10!»
  “Fermare i farisei e i sacerdoti di ogni fanatismo”
  Ferrara. Maria Antonietta Farina Coscioni: Matti in Libertà
  Maria Antonietta Farina Coscioni. Auguri informali al neoministro della Salute Balduzzi
  Valter Vecellio. Le gocce che scavano le pietre
  Online il numero di agosto di Agenda Coscioni
  M. Antonietta Farina Coscioni. Vieni via con me: pretestuosa la richiesta di parcondicio dell'Udc
  Maria Antonietta Farina Coscioni. Testamento biologico: 24 ore in Parlamento
  Maria Antonietta Farina Coscioni. Biotestamento, il Pd cosa fa?
  SLA. Prosegue il digiuno di lotta e dialogo di Maria Antonietta Farina Coscioni
  Presentazione del libro “Matti in libertà”
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 73.8%
NO
 26.2%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy