Mercoledì , 13 Novembre 2019
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Nave Terra > Lisistrata
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Lidia Menapace. Rivolte e venti di guerra. E l’ONU?
04 Febbraio 2011
 

I venti di guerra non cedono, e si espande la protesta dei popoli oppressi: Corea, Tunisia, Egitto, in un crescendo quotidiano. A me sembrerebbe un momento in cui si dovrebbe riunire l'Assemblea delle N.U. e il Consiglio di sicurezza a ruota per eseguirne le decisioni. Macché! Le N.U. esistono ancora? sembra di no, si potrebbe mettere in vendita il Palazzo di vetro, anche perché gli scoppi di rabbia in corso hanno tutto di importante tranne che la glasnost: il sistema di potere USA si svela in tutta la sua oscurità CIA; e Obama e la Clinton tutto lasciano capire tranne come hanno fatto ad avere il messaggio o la missione di governare in casa d'altri. Non parliamo d'Europa, che ha altro da pensare e l'Italia che scopre all'improvviso che i figli dei dittatori amici (Libia, Egitto) forse non sono i migliori ambasciatori nemmeno negli affari, figurarsi le nipoti!

 

Credo si debba ricominciare a parlare di riforma del Consiglio di sicurezza, prima che l'imperialismo USA si riconsolidi e faccia altri disastri: sarà anche un “imperialismo buono” che distribuisce diplomi di democrazia con grande abbondanza, ma ci mette più di dieci anni ad accorgersi che non è democrazia e comunque ci ricasca (dall'Iran in qua e anche in là). Serve un dibattito minimamente informato: da quando ogni fenomeno viene catalogato in base ad appartenenze religiose, scopriamo che superstizioni ed estremismi patologici infuriano (invece molte donne si vedono nelle manifestazioni di Tunisia ed Egitto, velate o no, come vogliono). Al rilancio delle religioni si accompagna un grande regresso civile e culturale. È vero -come dice Celestini- che un chilo di ignoranza costa quanto un chilo di cultura: ma perché allora i giornalisti Rai hanno per alcuni giorni insistito a proposito di sommovimenti in Russia su un “Terrorismo caucasico?”:credono che il Caucaso sia una religione o una razza? Sono montagne dove, secondo quelle approssimazioni culturali che disegnano le etnie, sarebbero nati i bianchi che più bianchi non si può, dunque gli Iraniani: insomma perché non consultano un vocabolario quando incontrano parole di oscuro significato? Forse perché le parole oscure fanno moda e accrescono l'ignoranza, o perché sono così pigri che non sfogliano nemmeno un atlante? Peccato perché esercitano un magistero ben più pesante e diffuso di quello che con fatica e scadenti salari svolgono maestre e maestri prof e e docenti di ogni ordine e grado. Davvero un'icona del lavoro nell'economia capitalistica: il minimo sforzo per il miglior risultato proprio.

 

Lidia Menapace


Articoli correlati

  Gordiano Lupi. Cuba e la repressione su internet
  Emma Bonino, Anthony Dworkin. Per l’Europa è il tempo dell’audacia
  Gianfranco Spadaccia. Il Partito della nonviolenza, della democrazia e dei diritti umani
  Alberto Figliolia. Lo zio di Ruby e le 'postume' rivelazioni
  Cecilia Zecchinelli. Intervista a Emma Bonino: «Tutti i popoli aspirano alla libertà. Basta appoggiare regimi autoritari»
  Conclusi a Tunisi i lavori del Consiglio generale del Partito radicale noviolento tt
  “Regimi spiazzati”. Due incontri di approfondimento e una mostra a Sesto San Giovanni
  Dalla parte dell'Egitto. Si fa sentire l'iniziativa di Avaaz.org
  Yoani Sánchez. Orlando Zapata Tamayo: dall’anonimato al martirologio
  Per una reale democrazia in Tunisia
  Libia. Manifestazione Radicale davanti a Montecitorio
  Yoani Sánchez. Così lontano dal Cairo
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoLeggi i commenti [ 1 commento ]
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 75.9%
NO
 24.1%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy