Martedì , 01 Dicembre 2020
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Nave Terra > Oblò cubano
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Yoani Sánchez. Nel Meliá Cohiba…
13 Maggio 2009
 

Dal blog Generación Y

10 maggio 2009

 

 

En el Meliá Cohiba…

Ayer sábado 9 de mayo, me fui al hotel Meliá Cohiba para comprobar si siguen las limitaciones de acceso a Internet para cubanos. Varios amigos me habían dicho que la medida limitadora se había echado atrás… pero quería comprobarlo por mí misma. De manera que Reinaldo y yo fuimos e hicimos este pequeño video.

La “turista” que aparenta leer el Granma soy yo.

 

 

Nel Meliá Cohiba…

Ieri, sabato 9 maggio, sono stata all’hotel “Meliá Cohiba” per verificare se proseguono le limitazioni di accesso a Internet per i cubani. Vari amici mi avevano detto che la misura restrittiva era stata tolta… ma volevo verificare di persona. È stato per questo motivo che io e Reinaldo siamo andati all’hotel e abbiamo girato questo piccolo video.

La “turista” che finge di leggere il Granma sono io.


Traduzione di Gordiano Lupi



Nota del traduttore

Nel filmato si assiste a un dialogo tra Reinaldo (il marito di Yoani) e un’impiegata del Meliá Coiba. Yoani - nascosta dietro a una copia del Granma - filma la scena (credo) con un telefonino. L’impiegata rifiuta di vendere la carta prepagata a Reinaldo perché una recente risoluzione del Ministero del Turismo (MINTUR) - d’accordo con Etecsa (la compagnia telefonica) - vieta la vendita ai cittadini cubani delle carte per accedere a internet. La risoluzione è recente, l’impiegata mostra il testo esposto in bella evidenza e afferma che risale a un mese fa. Reinaldo ribatte che vuole discutere con qualcuno del Ministero, perché la risoluzione viola un diritto fondamentale sancito dalla carta costituzionale. La costituzione cubana, infatti, afferma che nessuno può essere discriminato in base alla sua origine. Reinaldo prosegue: «È come se una legge dicesse che l’acceso a internet può essere concesso a tutti, meno che ai messicani. Io mi sento discriminato per la mia origine nazionale». Consiglio la visione del filmato a tutti coloro che ancora hanno dubbi sulla mancanza di libertà a Cuba. (Gordiano Lupi)


Articoli correlati

  Yoani premiata a Miami per la difesa dei diritti umani
  Fidel Castro naviga tranquillamente da casa sua. Ma i cubani no
  Le chiavette usb sono l'Internet cubano
  Yoani Sánchez. Passi da granchio: uno avanti, due indietro
  Raúl Castro apre al lavoro privato ma non parla di libertà
  Gordiano Lupi. Cuba e la repressione su internet
  Yoani Sánchez: “Poter scegliere il compagno, ma anche i governanti!”
  Le folli spese di Yoani
  Yoani Sánchez partecipa a un incontro virtuale organizzato dalla Columbia University
  Yoani Sánchez. La scelta difficile dei corrispondenti stranieri
  Il governo cubano in guerra cibernetica
  Claudia Cadelo. Necessità
  Omar Santana. Internet a Cuba
  Omar Santana. L'informazione cambia
  Omar Santana in merito alla visita del Presidente di Google a Cuba
  Gordiano Lupi. Nuove sale Internet a Cuba
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 74.6%
NO
 25.4%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy