Mercoledì , 02 Dicembre 2020
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Diario di bordo
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Il Cipe dà il via libera alla nuova statale 38
02 Dicembre 2005
 

La notizia ufficiale è giunta nella prima mattinata: il Cipe, il Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica, ha approvato in linea tecnica il progetto per la nuova statale 38 nel tratto Fuentes-Tartano. Il presidente della Provincia Fiorello Provera, informato sin dalla prima mattinata di ieri dell’importante appuntamento, si è tenuto in stretto contatto con Roma e, alle 11.30, nella Sala Giunta di Palazzo Muzio, ha incontrato i giornalisti.

Il presidente Provera ha esordito sottolineando l’impegno e il contributo determinante dei ministri presenti alla riunione del Cipe, Giulio Tremonti, Roberto Maroni e Pietro Lunardi, del sottosegretario Molgora e dell’assessore regionale Alessandro Moneta che si sono battuti per la statale 38 superando anche l’impasse causata dall’improvvisa e inspiegabile sparizione dei documenti relativi al piano finanziario, peraltro già regolarmente protocollati. Si è rafforzata ulteriormente anche l’intesa con la Regione Lombardia e con il presidente Formigoni, che avranno un ruolo importante nella realizzazione della nuova statale 38. Nei ringraziamenti il presidente Provera ha sottolineato in particolare il ruolo svolto dall’onorevole Ugo Parolo, che ha seguito tutto l’iter, e il lavoro costante e determinato del sottosegretario Bricolo. Ha anche ricordato il supporto morale, nei momenti difficili, del vicepresidente della Provincia Gildo De Gianni e di tutta la Giunta.

Nel ripercorrere le tappe che hanno preceduto la storica giornata, il presidente Provera ha indicato i due passaggi fondamentali. Primo: la riunione del 26 ottobre scorso al ministero per le Infrastrutture, durante la quale il ministro Lunardi aveva fornito alla Lega Nord la garanzia politica per l’approvazione del progetto. Secondo: il riconoscimento della viabilità valtellinese quale priorità assoluta da parte della Lega Nord, nonostante le molte situazioni difficili, causate da anni di inadempienze, che affliggono il nord.

«A questo punto – ha proseguito il presidente Provera – il passo decisivo è rappresentato dal reperimento delle risorse finanziarie, per le quali si aprono due canali preferenziali: la Legge Obiettivo, che sarà rifinanziata dalla Finanziaria 2006, e l’emendamento ad hoc, già predisposto dall’onorevole Parolo, che rientra fra i 10 che Umberto Bossi considera prioritari, che prevede uno stanziamento di circa 10 milioni di euro all’anno per 15 anni. Superata quest’ultima tappa non ci resterà che procedere con le gare di appalto, che richiederanno tra gli 11 e i 12 mesi. L’apertura dei cantieri potrebbe dunque avvenire nei primi mesi del 2007».


UfficioStampa

Provincia di Sondrio

Articoli correlati

  Nuova statale 38: via libera alla realizzazione
  SS 38. Al via l'appalto per il 2° stralcio
  Antonio Balbiani. Sulla 'tangenziale' di Morbegno
  SS 38. Cosio Valtellino: così il Comune a fianco dei manifestanti
  SS 38: Aggirando l’ostacolo il problema rimane
  Statale 38: bugie, fatti, prospettive. Incontro con l’on. Lucia Codurelli
  SS 38. Via libera del Cipe
  SS 38. Punti irrinunciabili e quesiti rimasti senza risposta
  L’INCHIOSTRO E L’ASFALTO
  SS 38. Eccoci al dunque: si parte (male) con gli espropri
  Cipe: vincolati i fondi stanziati al 1° lotto statale 38
  SS 38. Lettera aperta al Ministro Di Pietro
  Cipe: 8 milioni di euro per la tangenziale di Tirano
  Mercoledì assemblea a Morbegno sulla S.S. 38
  S.S. 38. La lettera di Ciapponi a Provera
  Il presidente Provera all’incontro pubblico di domani a Delebio sulla statale 38
  SS 38. Pressing di Provera su Morbegno e Cosio Valtellino
  SS 38. Il presidente Provera dal direttore generale dell’Anas
  SS 38. Aggiornamenti e discussioni sulla vicenda della nuova statale su “ilBitto”, Blog di “Cittadini Arrabbiati”
  Nuova statale 38: incontro tra Di Pietro e Provera
  Nuovo sondaggio - SS 38. Quattro corsie, dal Trivio a Cosio: soluzione accettabile?
  SS38. Messi alla porta proprio i sindaci nei cui comuni l’opera avrà le maggiori conseguenze
  Ennesima promessa da campagna elettorale
  SS 38. Insediato stamane in Regione il Collegio di Vigilanza dell’Accordo di Programma
  SS 38. Ds e Margherita sulla manifestazione di sabato
  SS 38. Espropri: si comincia con Cosio. Convocati per il 4, il 3 sono in Assemblea
  SS. 38 e tangenziali, avanti tutta
  SS 38. Lettera aperta del Comune di Morbegno al Presidente della Provincia Provera
  I DS denunciano il rischio di SCELTE SBAGLIATE per l’avvio della realizzazione della S.S. 38
  Statale 38. Appello agli automobilisti
  SS 38. Giunge anche l'appoggio dei Comuni alla manifestazione di sabato
  «È un sogno che si avvera!»
  Mercoledì 14 assemblea a Tirano sulla S.S. 38
  SS 38. Spendiamo bene le poche risorse disponibili
  Statale 38. Così la Lega risponde ai Ds
  Mi si è ristretta la tangenziale
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 74.6%
NO
 25.4%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy