Venerdì , 19 Agosto 2022
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Diario di bordo
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Vincenzo Donvito: Contraffazioni alimentari. E dopo l'olio extravergine?
11 Novembre 2015
 

Firenze – Vedremo dove ci porterà lo specifico scandalo della presunta truffa di alcuni olii di oliva che venivano veduti come extravergine, giunta ormai nei fascicoli della Procura della Repubblica, e su cui -al momento- sembra non ci siano ombre di dubbio. Aziende blasonate e storiche ne sono coinvolte, e quindi la vicenda brucia un po' più del solito, a consumatori, a produttori e a venditori (anche questi ultimi vittime al pari dei consumatori). Aziende che, coi loro prezzi bassi (almeno in buona parte della grande distribuzione) di questi presunti finti olii extravergine, avevano avvicinato il consumatore più economicamente problematico all'uso e alla degustazione di quelli che credeva fossero prodotti di un certo pregio, ma che, sembra, alla fin fine lo hanno brutalmente relegato alla sua abituale categoria di consumatore disgraziato.

Vedremo come finirà la vicenda.

La domanda che ora ci dobbiamo porre è la seguente: Siamo sicuri di tutto quello che mangiamo, sia per qualità che per costi? Al di la' delle risposte degli organismi preposti che non faranno altro che rassicurarci sulla loro costante vigilanza… e a cui sempre meno sono coloro che ci credono, quali strumenti hanno i consumatori per non farsi mettere i piedi in testa?

Risposta: Nessuno, a parte le proprie conoscenze, esperienze, i passaparola e le proprie fiducie nei marchi più o meno credibili e tali per i motivi più disparati (“lo uso da sempre”, “lo usava anche mia nonna”, “che bella pubblicita'”, etc.).

Cosa e a chi possiamo chiedere, non certo per risolvere il problema in generale, ma quantomeno per farci fare meno male? Non abbiamo alternative rispetto a mercato e autorità.

 

Al mercato (consumatori, produttori e commercio) chiediamo:

> maggiore attenzione perché nei nostri piatti non finiscano dei mostri. Che non sono i prodotti ogm o quelli “non-a-chilometro-zero” che -a parte forse alcuni aspetti organolettici- di per sé non ammazzano nessuno sia sanitariamente che economicamente, ma sono quelli con varie dizioni prettamente pubblicitarie e sostanzialmente ingannevoli, come -nella fattispecie dell'olio-: naturale, tradizionale, sapori o fragranza di..., robusto, gentile, prima spremitura, dietetico, non filtrato, ecc.* ...insieme ai -cosa che accade spesso- prodotti spacciati come artigianali o freschi e che sono invece il loro esatto contrario, etc.

 

Alle autorità chiediamo:

> maggiori controlli e, soprattutto, non a campione ma estesi, diffusi e costanti. Costa di più? Certamente, ma ne vale la pena, anche perché tra i consumatori ci sono proprio tutti, inclusi i figli e i portafogli dei controllori (quelli onesti, ovviamente).

 

Vincenzo Donvito, presidente Aduc

 

 

* Qui alcuni consigli Aduc per scegliere un olio d'oliva extravergine


Articoli correlati

 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 64.6%
NO
 35.4%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy