Venerdì , 18 Ottobre 2019
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Nave Terra > Oblò cubano
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
"FLTC": Connivenze tra la McClatchy Company e il governo cubano
15 Settembre 2006
 
San Juan, Puerto Rico, 13/09/2006 – Il Fronte per la Libertà Totale di Cuba lancia un appello urgente a tutti i cubani di buona volontà in generale, e in particolare a tutte le organizzazioni di opposizione alla tirannia castrista, perché stiano in massima allerta davanti a quella che si profila come una congiura disperata tra il fracassato governo dell’Avana e l’impresa McClatchy Co., proprietaria dei giornali The Miami Herald e la sua versione in spagnolo, El Nuevo Herald, che, facendo eco al programma che trasmette la televisione ufficiale cubana la “Mesa Redonda” (“Tavola Rotonda”), hanno cominciato a servire come silenziatori di importanti voci della stampa del nostro esilio nello stesso modo col quale la polizia politica cubana mette a tacere i giornalisti indipendenti nell’isola.
Il Fronte per la Libertà Totale di Cuba segnala il vero e proprio conflitto di interessi dei proprietari della McClatchy Co. quando si piegano ai dettami di un governo illegittimo e promotore del terrorismo contro gli interessi del popolo cubano, degli Stati Uniti, della libertà di stampa e del diritto alla libertà di espressione e informazione. Il diritto costituzionale di espressione e di stampa dei giornalisti cubani è stato palesemente violato dall’impresa proprietaria dei due Heralds di Miami.
Ricordiamo che la libertà di espressione e di stampa non è soltanto dei media, ma lo è anche e in primo luogo della persona umana.
Bisogna dire forte e chiaro che questa attitudine dell’Heral attacca la nostra dignità, sia di quanti lavorano in quei giornali e anche di quanti lavorano per Radio y Televisión Martí, emittenti che evidentemente sono quelle che rompono con la censura informativa imposta dal governo cubano.
Per questo invitiamo a cominciare una forte campagna, con lettere e proteste, nei confronti della McClatchy Co. perché risponda con chiarezza di fronte a questo abominevole comportamento.
 
la Giunta Direttiva del FLTC
 
 
*********************************************
 
APPOGGIA LA CAMPAGNA:
«IO NON COLLABORO CON LA DITTADURA, IO CHIEDO IL CAMBIAMENTO»
 
*********************************************
 
La libertad no es placer propio: es deber extenderla a los demás. / La libertà non è un piacere privato: bisogna estenderla agli altri.
José Martí
 
 
(liberamente tradotto, Red.)

Articoli correlati

 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 75.5%
NO
 24.5%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy