Sabato , 26 Settembre 2020
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Nave Terra > Oblò cubano
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Yamil Domínguez in sciopero della fame 
Dania Virgen Garcia agli arresti domiciliari
10 Maggio 2010
 

Yamil Domínguez (foto) è in sciopero della fame da 24 giorni nel carcere Combinado del Este. Possiamo leggere sul sito internet http://injusticianotoria.wordpress.com un racconto della sorella Yadaimí. Ha perso venti chili ed è in galera per un’accusa assurda: Traffico Umano. Yamil voleva portare via con sé la moglie, la madre, la sorella e i cugini, farli uscire da Cuba e compiere un atto d’amore, per continuare a vivere con loro. Ha preso dieci anni di galera da scontare nel Combinato del Este. Leggiamo le sue parole.

«Sono una vittima di questo regime. Il comunismo è un sistema che rende il popolo schiavo e lo priva di ogni diritto. Ha ucciso e annullato più persone in tempo di pace che il fascismo in tempo di guerra. Il popolo finge d’essere d’accordo con il regime per non aver problemi, ma soffre in silenzio e attende il giorno in cui quest’incubo finirà. Per questo sono in sciopero della fame. Per chiedere giustizia e poter abbracciare i miei cari. In questa prigione vedo orribili violazioni dei diritti umani: persone torturate, assistenza medica negata, addirittura un mio vicino di cella che si è cucito la bocca per scendere in sciopero della fame».

Intanto a Dania Virgen Garcia sono state cambiate le misure cautelari: non si trova più nella prigione provinciale ma è agli arresti domiciliari. Il caso verrà deciso in appello. Chi vuol parlare con Dania Virgen Garcia può chiamarla al 5376920652. Insieme a lei ci sono Luis Cino e José Alberto Alvarez.

In questo momento (ieri, domenica, mattina, ndr) 56 Dame in Bianco e 'dame di appoggio' sono riunite in casa di Laura Pollan. Reina Tamayo - la madre de Orlando Zapata Tamayo - è con loro. Reina Tamayo adesso ha un indirizzo Twitter: @reinaozt.

Yoani Sánchez ha parlato con Coco Fariñas che l’ha pregata di inviare un messaggio di auguri a tutte le madri. A Cuba la festa della mamma è una ricorrenza speciale, un giorno importante da vivere in famiglia. Ricordiamo che fu proprio in occasione della festa della mamma che Batista concesse l’amnistia ai prigionieri e liberò Fidel Castro con un gesto umanitario. Il telefono di Fariñas in ospedale è: 5342270312.

 

Gordiano Lupi


Articoli correlati

 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 74.9%
NO
 25.1%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy