Martedì , 26 Gennaio 2021
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Bottega letteraria > Prodotti e confezioni
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Iniziative/ Da Max agli amici creativi: sta nascendo PerAmarti...
09 Aprile 2010
 
L'arte è per la comunità
quel che il sogno è per l'individuo

Thomas Mann

 

 

Ho il piacere di scrivervi per informarvi che sta nascendo un nuovo progetto artistico dal titolo "PerAmarti", una rassegna in cui protagonista sarà l'incontro tra "arte e impegno sociale".

PerAmarti infatti nasce nel ventre dell'Associazione culturale Otip-So di cui il sottoscritto con altri giovani artisti valtellinesi fa parte. Nasce dall'idea che il mondo degli artisti locali (persone che esprimono creatività, professionisti e non) e il mondo delle persone socialmente impegnate (operatori sociali, volontari, associazioni etc.), che fanno della creatività un valore nell'impegno per gli altri, possano incontrarsi, dialogare, contaminarsi in un'esperienza pubblica rivolta alla propria comunità.

PerAmarti” vuole diventare una appuntamento annuale che possa promuovere una cultura dell'arte che è anche prossimità, dialogo, solidarietà, incontro con la fragilità e occasione per promuovere bellezza...

 

PerAmarti” aprirà i battenti con due appuntamenti:

 

- Domenica 30 maggio (Chiostro e Auditorium S. Antonio di Morbegno) con Come si costruiva il cielo tanti anni fa”, a partire dalle 17:00 spettacolo artistico dedicato al tema del “Cielo e del mondo visti con gli occhi dei bambini”.

L'associazione ospite sarà la Casa Do Sol che opera con i bambini brasiliani. Gli artisti coinvolti sono davvero molti, sia nella parte performativa che in quella del lavoro dietro le quinte: regia, scenografia, organizzazione, promozione etc.

 

- Venerdì 18 giugno (Auditorium di Morbegno) sarà la volta del secondo appuntamento con I passi di Antigone”, spettacolo teatrale in cui protagonista sarà “il valore della femminilità”.

Lo spettacolo vedrà una collaborazione tra la compagnia teatrale sondriese diretta da Marina Petti, il Gruppo Sottane Poetiche della Valchiavenna e le associazioni impegnate nella difesa dei diritti delle donne.

 

L'invito è quello di “restare connessi” con il movimento di idee e di persone (davvero molte) che si sta sviluppando per queste iniziative diffondendole e inviandoci qualsiasi contributo: proposte, adesioni, interessi, critiche, riflessioni etc.

 

A presto e grazie per l'attenzione.

 

Max Bevilacqua

per l'associazione OTIP-SO


Articoli correlati

 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 74.6%
NO
 25.4%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy