Domenica , 26 Settembre 2021
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Critica della cultura > Calamaro gigante
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Doriana Goracci: Madonna porterà aiuto ai terremotati dell’Abruzzo
Madonna
Madonna 
15 Aprile 2009
 

La pop-star Madonna, di origine abruzzese, si è impegnata a donare “una sostanziosa somma” in favore delle popolazione abruzzese colpita dal terremoto, ma non vuole svelare l’importo. Lo ha affermato la portavoce della cantante, Liz Rosenberg, dopo che si era diffusa la notizia della donazione di 500 mila sterline. I nonni dell’artista, all’anagrafe Madonna Louise Ciccone, provenivano infatti da Pacentro (che lasciarono nel 1919), piccolo comune situato a cento chilometri a sud dell’Aquila. Era stato lo stesso sindaco di Pacentro, Fernando Caparso, a lanciare nei giorni scorsi un appello alla “Material Girl”, la quale ha prontamente risposto dichiarando alla rivista online People.com: «Sono felice di poter dare una mano al paese da cui provengono i miei antenati. Il mio cuore va a alle famiglie che hanno perso i loro cari o le loro case». DA MADONNA GRANDE ESEMPIO- Pacentro 8 aprile

 

«Sono contentissimo. Quello di Madonna è un grande gesto e un grande esempio. Non avevo dubbi sull’intelligenza e sulla sensibilità di Madonna. Per stare sulla cresta dell’onda vent’anni bisogna essere persone speciali. Stamattina mi ha chiamato la responsabile dei tour di Madonna in Italia e mi ha detto che il manager di Los Angeles mi vuole parlare. Mi hanno lasciato il numero, stasera chiamerò. Probabilmente vogliono sapere come e a chi destinare gli aiuti». Così Fernando Caparso, il sindaco di Pacentro, commenta all’ADNKRONOS l’annuncio da parte della star americana di destinare circa 500.000 dollari alle popolazioni colpite dal terremoto. Pacentro è infatti il piccolo centro in provincia di L’Aquila, da dove i nonni paterni di Madonna, Michelina Di Iulio e Gaetano Ciccone, partirono a cavallo tra le due guerre in cerca di fortuna in America. Lunedì il sindaco aveva rivolto un appello alla regina della pop music perché si facesse portavoce della tragedia abruzzese e aiutasse la raccolta fondi anche all’estero. «Magari ora» conclude Caparso «altre star seguiranno il suo esempio».

 

Era il 6 settembre 2008 a Roma allo Stadio Olimpico (vedi video del concerto, ndr) quando in 60.000 hanno ascoltato estasiati la dedica a Ratzinger, “Like a Virgin”: «La dedico al Papa perché anche io, come tutti voi, sono figlia di Dio».

Vi auguro donne e uomini di buonafede abruzzese che la signora Ciccone non sia scappata in una piazza come la Madonna di Sulmona o dell’Aquila, che offre da centinaia di anni ben altre emozioni.

 

Doriana Goracci


Articoli correlati

  Doriana Goracci: Il mio urlo oggi dentro altri urli. Racconto illustrato
  Doriana Goracci: Capitalismo oggi e “Manifesto per una nuova politica” di Paolo De Gregori
  Doriana Goracci: Frammenti di lettere d'amore dal web a Tellusfolio
  Doriana Goracci: Con "Gracias a la vida" alla manifestazione antirazzista. Roma 17 ottobre
  In morte di un blogger il Primo Maggio. Ricordo di Giuseppe Gatì. Musica di Fabrizio De Andrè
  Doriana Goracci: Verba volant sisma manent. Militarizzazione per il G8 all'Aquila
  Doriana Goracci: Altezza pura e impura e altre vicende papali papali
  Doriana Goracci: Anti-Clericale Anti-Giuliano Anti-Ferrara per l’autonomia della donna
  Doriana Goracci: Corpi sofferenti scritti - fotografati - cantati. Berlusconi - Mastrogiovanni - Gaber
  Storia e apprensioni di Beritan Gulmez raccolte da Doriana Goracci
  Doriana Goracci: Perversa proposta del ministro Brunetta sulle donne in pensione a 65 anni
  Doriana Goracci: Che il cenone di fine anno porti consiglio ad Obama!
  Doriana Goracci: Voci della banda eversiva per l'alimentazione forzata di Eluana Eglaro
  Doriana Goracci. Intrufolando Badanti e Bavaglioli in disavanzo
  Doriana Goracci: Barbara Matera e le donne dei fornelli prese per i fondelli
  Doriana Goracci: Avere e non avere C.A.S.E. all’Aquila
  Doriana Goracci: Sabatino Catapano vivo per Francesco Mastrogiovanni morto
  Dorian Goracci: Tracce di letture e di vite per il 25 Aprile. Nuova Resistenza
  Doriana Goracci: Assolti chi massacrò a Genova per il G8. Condannati i manifestanti.
  Doriana Goracci: Ricordando la strage di soldati italiani a Kabul e della verità sulla guerra.
  Doriana Goracci: Carte Revolver e Taranta Precaria ai vertici legali dell'American Express Italia?
  Doriana Goracci: Razzismo vecchio e nuovo. Una mappa per il web a febbraio.
  Doriana Goracci: Javier Lozano Barragan in pillola per il giorno dopo ogni inquisizione
  Doriana Goracci: Panegirico sugli assorbenti e altre liquide presenze
  Doriana Goracci: Processi che vanno e vengono nella storia nelle biografie.
  Doriana Goracci: Stando in famiglia. Sul Caso Marrazzo con dintorni sessuali e materiali
  Sul 25 novembre Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne
  Doriana Goracci: Un nipote e due sentenze, Genova Scuola Diaz e Eluana Eglaro
  Tutto ma proprio tutto quello che dovete sapere. Sulla morte di Eluana, su Stasi e il porno…
  Doriana Goracci: Nazifascisti a Milano con Roberto Fiore
  Vittorio Oliva: GPL - Testimonianza raccolta da Doriana Goracci.
  Doriana Goracci: La militarizzazione in Abruzzo contro il G8.
  Doriana Goracci: Giornata della Memoria con Gaza e Lucca nel tempo storico presente
  Doriana Goracci: il bacio e il sangue. Con superlativi video...
  Doriana Goracci. Su eventi di economia e di nornale idiozia politico-televisiva (Gelmini-Miss Italia)
  Doriana Goracci: Stragi di uomini, di bambini, della libertà di stampa…
  Doriana Goracci: L'inferno di Viareggio, inferno con GPL e treni ferrovecchio
  Doriana Goracci: Fede e papi come sceneggiatura filmica continua.
  Doriana Goracci / Vincenzo Serra: Appesi. In morte di Francesco Mastrogiovanni
  Doriana Goracci: L’archivio di Dario Bellezza all’asta e dire poesia gay offende e basta…
  Doriana Goracci, Vincenza Perilli: Storia di una donna migrante. Oblò Mondo 9
  Da una tenda abruzzese. Quello che la Rai non fa vedere, che i giornali non dicono
  Doriana Goracci: Terremoto a sorpresa? rilevazioni annunciavano sua presa.
  Doriana Goracci: Congo e vaccini, Congo e mitraglia. Oblò Mondo 10
  Doriana Goracci: Piccolo requiem anarchico per Michele
  Doriana Goracci: In materia di migrazioni povere e ricche
  Doriana Goracci. Benedetto XVI a Viterbo il 6 settembre 2009. Impressioni Web
  La storia di Barbara insegnante precaria siciliana sulle scale del Ministero
  Doriana Goracci: l’8 marzo di un arcivescovo brasiliano e del Vaticano
  Doriana Goracci. Pulitori d'Italia
  Lidia Menapace. Sull'ignoranza religiosa
 
 
Immagini correlate

 
Commenti
Lascia un commentoLeggi i commenti [ 1 commento ]
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 74.9%
NO
 25.1%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy