Mercoledì , 19 Giugno 2019
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Nave Terra > Oblò cubano
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
LE POESIE DI UN UOMO SINCERO
30 Gennaio 2006
 

L’edizione italiana dei Versos Sencillos di José Martí era una di quelle operazioni culturali di cui sentivo la mancanza, dopo aver apprezzato in lingua originale l’opera omnia del grande poeta indipendentista cubano. Non mi proverò neppure a recensire José Martí che per grandezza morale e letteraria risulta davvero irraggiungibile. Mi limiterò a dire che Versi Semplici è il suo libro più importante perché sgorga dall’animo del poeta in un momento di amara riflessione di fronte alla piega che stanno prendendo gli eventi della storia. Martí teme che la sua amata Cuba possa finire nelle mani degli statunitensi, per via di un procedimento di annessione, e lui che ha lottato contro la Spagna non può accettare la perdita dell’identità nazionale.

Versi Semplici fa da spartiacque tra la vita da uomo comune e il totale impegno politico e rivoluzionario, perché dopo quel libro niente sarà più come prima. Martí comprende che la sua strada è quella della lotta fino alla morte per liberare una terra che durante la sua breve vita lo ha visto quasi sempre in esilio. Il poeta muore a soli 42 anni mentre combatte per l’indipendenza di Cuba e non riesce a vedere il risultato dei suoi sforzi indipendentisti. Il destino lo libera dall’impegno di costruire un futuro secondo le reali aspettative di chi ha lottato per la rivoluzione e, come una sorta di Che Guevara ante litteram, muore prima di assistere allo sfacelo dei suoi principi rivoluzionari.

Un libro utile, pubblicato da un piccolo editore, che merita di essere conosciuto per fare un passo avanti rispetto ai pochi versi della canzone Guantanamera di Joseito Fernandez (desunti da stralci del libro) che sono ormai patrimonio dell’umanità. Tra l’altro il testo spagnolo è accompagnato da una traduzione impeccabile e da un apparato critico molto curato, pure se la lettura in lingua originale fa guadagnare musicalità e ritmo alle liriche. Luca Zoccolan mette magistralmente in musica alcune poesie di José Martí che interpreta come un novello cantore della Nueva Trova. Il CD viene venduto allegato al libro e tutto questo alla modica cifra di soli nove euro. Mi pare davvero una cosa da non perdere.


Gordiano Lupi

José Martí, Versi Semplici. Versos Sencillos, Traduzione e apparato critico di Giampietro Schibotto, CD Un ombre sincero allegato al libro con musica di Luca Zoccolan su versi di Martí, Città del Sole Edizioni, 2004, pagg. 130 e CD, € 9,00

www.cittadelsoledizioni.itmediaservicesrc@virgilio.it


Articoli correlati

 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 74.8%
NO
 25.2%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 24762 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. e Fax 0342 610861 C.F./P.IVA 00668000144 - SONDRIO REA 46909 - capitale sociale € 7.000 i.v. privacy policy