Giovedì , 12 Dicembre 2019
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Nave Terra > Oblò cubano
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Gordiano Lupi. Yoani incontra Roberta: “Che bello Internet per tutti!” 
La carne può attendere
(foto 14ymedio)
(foto 14ymedio) 
28 Gennaio 2015
 

Brava Yoani che fai da megafono alla voce ufficiale nordamericana e rendi palese il tuo squallido gioco. Roberta Jacobson, la sottosegretaria di Stato è in visita all'Avana e per prima cosa si precipita proprio nella redazione di 14ymedio. In casa di Yoani, per chi non lo sapesse. La blogger è così accerchiata dalla polizia e così infastidita dai Servizi Segreti nel suo lavoro da dissidente (al soldo di chi? forse come Arlecchino è serva di due padroni?) che può nel suo appartamento di Piazza della Rivoluzione – quattordicesimo piano – niente meno che il sottosegretario di Stato USA! Avete mai visto lo splendido film di Luc Besson sulla Birmania e sulle reali persecuzioni che dovette subire San Suu Kyi da un governo liberticida? Ve lo consigliamo. Paragonate il calvario sofferto da una vera paladina della libertà con la vita da star della pseudo dissidente cubana.

Comincerei la mia analisi da un fatto che a molti potrebbe sembrare marginale, farei notare la quantità industriale di acqua minerale Ciego Monteiro disseminata sulla scrivania di 14ymedio. Una confezione costa l'equivalente di un euro, circa 1 CUC. Mica poco per le tasche di un cubano medio che guadagna dai 5 ai 20 CUC al mese. Nella foto (molto parziale) conto 11 bottiglie di acqua minerale: uno stipendio mensile di un operaio! Nelle case dei veri cubani che ho visitato spesso si beveva agua de la pila (acqua del rubinetto!), magari dopo averla bollita per ammazzare i germi. A parte questo, dall'intervista apprendiamo che la preoccupazione maggiore di Yoani e della Jacobson è quella di collegare il popolo cubano a Internet, perché la rete significa libertà e possibilità di aprirsi al mondo. Tutto vero, ci mancherebbe altro! Resta il fatto che la priorità delle famiglie cubane è la mancanza di carne e di alimenti di prima necessità da mettere in tavola.

Aggiungo che ai cubani interesserebbe essere pagati in una moneta dotata di reale potere d'acquisto. Concludo dicendo che libertà significa democrazia, possibilità di libere elezioni, possibilità di aprire veri giornali e partiti politici. Su questo ultimo punto pare d'accordo anche la Jacobson che sta lottando per la liberazione dei prigionieri politici e per maggiori diritti umani a Cuba. Yoani e la sottosegretaria USA non mancano di pronunciare la banalità di moda: Siamo tutti argentini! (per fortuna che ci risparmiano Charlie), ringraziando il Papa per il lavoro a vantaggio di Cuba portato avanti dalla Chiesa Cattolica. Abbiamo letto l'intervista completa fatta dalla redazione di 14ymedio. Non l'abbiamo trovata un capolavoro di giornalismo. No davvero. Una velina come tante. Pagata bene, però.

 

Gordiano Lupi


Articoli correlati

 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 75.3%
NO
 24.7%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy