Giovedì , 18 Luglio 2019
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Nave Terra > Oblò cubano
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Gordiano Lupi. Fidel Castro e le “Riflessioni” bonsai
20 Giugno 2012
 

Le Riflessioni brevi ed ermetiche che Fidel Castro pubblica su Granma e su Cubadebate continuano a suscitare polemiche. L’ex Comandante in capo si sta facendo beffe di chi tenta di interpretare i suoi recenti commenti stile haiku? Sta inviando messaggi seri ma metaforici? È completamente fuori di testa? Una cosa è certa. Il cambiamento di stile è sconvolgente. Siamo passati dai discorsi fiume e dagli articoli logorroici a questi brevi apologhi su temi di varia umanità che non superano le 65 parole. Fidel ha scritto sull’utilità dello yoga, sulle proprietà di alcune piante commestibili, su un leader cinese scomparso e su un leader della Germania Orientale. Le esternazioni di Fidel Castro hanno suscitato stupore, battute sulle condizioni di salute mentale di un uomo che sta per compiere 86 anni (il 13 agosto) e acrobatici sforzi interpretativi da parte dei sostenitori.

«Rispetto tutte le religioni anche se non le condivido. Gli esseri umani cercano una spiegazione alla loro esistenza, dai più ignoranti fino ai più saggi. La scienza cerca costantemente di spiegare le leggi che fanno muovere l’universo. Questo periodo è visto come un momento di espansione che è iniziato 13.700 milioni di anni fa», ha scritto Fidel in una nota pubblicata martedì 19 giugno sui siti Internet governativi. Un’altra Riflessione tesse le lodi dello yoga e degli effetti benefici sul corpo umano, citando la trasmissione televisiva Pasaje a los Desconocido, presentata dal suo vecchio amico Reinaldo Taladrid, che si occupa di temi delicati come la mancanza di alimenti.

Altre Riflessioni presentano un contenuto molto più difficile da interpretare. Una si riferisce a un vecchio “insulto” che Deng Xiaoping, morto nel 1997, fece a Cuba, un’altra elogia la personalità leale di Erich Honecker, morto nel 1994. Nella Riflessione dedicata a Honecker il vecchio Comandante menziona una persona che «vendette la sua anima al diavolo per pochi sorsi di Vodka», riferimento che molti hanno colto come diretto a Boris Yeltsin e Michail Gorbachov, ma persino al fratello Raúl, amico dei sovietici e amante della vodka. Castro ha usato un’altra Riflessione per elogiare le proprietà della moringa (gelso), una pianta commestibile che proviene dall’India.

Gli analisti politici cubani non sono concordi quando tentano di spiegare il motivo di questo cambiamento di stile.

Eugenio Yáñez da Miami scrive: «Fidel Castro ha ceduto il potere nel 2006 al fratello minore Raúl. Adesso sta cercando di attirare l’attenzione su di sé per mantenersi al centro dell’interesse internazionale. Invece di scrivere articoli lunghissimi per esporre le sue stupidaggini senili, è passato a uno stile sintetico per dire le solite castronerie, in sintonia con gli articoli di un ignorante come Lázaro Barredo, direttore del Granma».

Per Marzo Fernández, ex economista del governo che vive a Miami, gli articoli bonsai sono un modo come un altro per far capire alla gente che Fidel è vecchio ma è ancora vivo. «Castro conserva ancora molto potere politico e il suo ruolo è quello di sostenere le nuove misure economiche imposte dal fratello», dice.

Altri opinionisti cubani, come il blogger Emilio Ichikawa, dicono che gli articoli brevi sono una diretta conseguenza delle sue ridotte capacità psicofisiche, visto che gli ultimi articoli complessi erano un’insieme di citazioni da vecchie fonti.

Varrebbe la pena di fare una battuta. Forse Fidel si sta allenando per cominciare a usare Twitter, dove sono ammessi soltanto frasi di 140 caratteri.

 

Gordiano Lupi


Articoli correlati

  Fidel Castro modifica lo stile delle sue Riflessioni
  L'aggressività americana alla prova di Libia e Siria
  Rafael Alcides. Teatro
  Omar Santana. Ottantotto
  “Fidel Castro vivrà 140 anni, nonostante la malattia”
  Fidel Castro presenta le sue memorie
  “Fidel Castro in fin di vita”. Ma è solo una voce diffusa su Twitter...
  Gordiano Lupi. Della morte di Fidel
  Messaggi in bottiglia dall’isola dei non connessi
  Alejandro Torreguitart Ruiz. Il vecchio non tira il calzino
  Miami. Feste per la morte di Castro?
  CubaDebate pubblica foto recenti di Fidel Castro per smentire voci sulla sua morte
  Gordiano Lupi. Muore Juan Almeida. Fidel Castro è ancora più solo
  Wendy Guerra. Vivo all’Avana
  Orlando Luís Pardo Lazo. Non siamo niente
  Fidel Castro tra cinema e realtà
  Yoani Sánchez. Cuba sopravvive a Fidel Castro
  Omar Santana. “Vado a tagliare la torta!”
  Reinaldo Escobar. L’ultima morte di Fidel Castro
  Cuba. Riappare in pubblico Fidel Castro
  Garrincha. Castroriflessioni
  A. Torreguitart Ruiz. Buon compleanno, Fidel!
  Fidel Castro moribondo?
  Carlos Alberto Montaner. La nuova morte di Fidel Castro
  Fidel Castro è vivo e posa accanto a Lula
  L'Avana. Fidel in pubblico
  Fidel Castro compie 85 anni
  Fonti cubane parlano di Fidel Castro in fin di vita
  Gordiano Lupi. Fidel Castro è vivo e vegeto
  Gordiano Lupi. Fidel Castro è vivo
  Smentite nuove voci sulla morte di Fidel Castro
  Fidel Castro? “È lucido e sta lavorando molto”
  Dissidenti cubani e mistificazioni italiane
  Gordiano Lupi. Fidel Castro in delicato stato di salute: non tornerà ad apparire in pubblico
  Aspettando il 26 luglio. Parlerà Fidel o Raúl?
  Fidel vota alle elezioni cubane
  Pedro Argüelles Morán. León Profeta
  Ad agosto in uscita un nuovo libro di Fidel Castro
  Yoani Sánchez. Populismo alla cubana: conquiste, minacce e leadership
  Wendy Guerra. Benvenuti nel capitalismo selvaggio
  Gordiano Lupi. Maledetto sigaro (2000)
  Buon compleanno, Fidel!
  Gordiano Lupi. Cuba prima della rivoluzione
  Yoani Sánchez. Materia da cartomanti
  Jardim. Halloween 2012
  Alejandro Torreguitart Ruiz. Ottantasette e non li dimostra
  Reinaldo Escobar. Il testamento politico di Fidel Castro
  Omar Santana. Voci sulle condizioni di Fidel Castro
  Carlos Alberto Montaner. Un anno senza Fidel
  Fidel Castro non scrive e non parla
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 75.4%
NO
 24.6%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 24762 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. e Fax 0342 610861 C.F./P.IVA 00668000144 - SONDRIO REA 46909 - capitale sociale € 7.000 i.v. privacy policy