Giovedì , 02 Aprile 2020
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Critica della cultura > Lo scaffale di Tellus
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Sebastiano Tusa e Carlo Ruta alla Fondazione Whitaker con il loro “viaggio” tra Mediterraneo e storia
21 Gennaio 2017
 

Carlo Ruta, Sebastiano Tusa

In viaggio tra Mediterraneo e storia

EdS, Modica, 2017, pp. 156, € 14,00

 

Importante appuntamento alla Fondazione Whitaker, presso la Villa Malfitano a Palermo, martedì 24 gennaio alle ore 17:30. L’archeologo e soprintendente del Mare Sebastiano Tusa e il saggista e studioso del mondo mediterraneo Carlo Ruta presentano il loro libro In viaggio tra Mediterraneo e storia, appena uscito per le Edizioni di Storia. Introduce Paolo Matthiae, presidente della Fondazione Whitaker e docente di Archeologia alla Sapienza di Roma. Relatori Antonino Giuffrida, docente di Storia moderna all’Università di Palermo, e Ferdinando Maurici, storico medievista e direttore del Museo regionale di Terrasini. Coordina il dibattito l’archeologo Roberto La Rocca. Organizzano la Fondazione Whitaker e la Soprintendenza del Mare della Regione Sicilia.

Attraverso riflessioni incrociate su una serie di vicende significative del Mediterraneo, i due studiosi pongono in rilievo l’importanza fondamentale che quest’area della terra ha avuto nei processi di civilizzazione, nella formazione dei saperi e nella sedimentazione delle culture in senso lato. Ma spostano il loro obiettivo più avanti, cercando di identificare i modi in cui è passato, malgrado le tensioni, le polarizzazioni e gli scontri irriducibili che hanno fatto la storia di questo mare, il fil rouge della contaminazione, dell’interculturalità, del dialogo interetnico, dello scambio pacifico tra popoli e civiltà. Il viaggio proposto dagli autori finisce per offrire allora degli spunti di meditazione sul presente e in particolare sulle difficoltà che sempre più si addensano sull’Occidente e l’Europa.

Nella nota introduttiva, il significato dell’opera è spiegato con queste parole: «Pensare il Mediterraneo, mare complesso e policentrico, diviso e a tratti radicalmente polarizzato, ma aperto a ogni tipo di scambio; accostarsi alla storia di questa “pianura liquida”, cercando di definirne l’ordito in evoluzione, le trame, le insidie, ma anche le virtuosità e gli slanci: questo il senso delle riflessioni qui proposte, lungo le vie di una vicenda che ha fortemente influenzato, a volte in maniera drammatica, le storie di tutti i continenti. Ne esce una tessitura a mosaico, in una forma atipica, quella del dialogo: la sola probabilmente che possa permettere di definire, senza aporie irrisolvibili, il Mediterraneo e le sue vicissitudini da prospettive che altrimenti sarebbero difficilmente amalgamabili. Tutto si apre allora ad una investigazione dicotomica: il viaggio per mare e il nostos, i commerci e la guerra, il bisogno materiale e le sfide della conoscenza, la vita e l’immaginario, il confronto e le contaminazioni tra civiltà, le luci resistenti dell’età di mezzo e il ventre molle della modernità. Un “viaggio”, in definitiva, attraverso le vicende di un mare antico, nei tempi della storia, a tratti buia e crepuscolare, a tratti aurorale e soleggiata, fino alla nostra contemporaneità, difficile, pensosa, disillusa».

 

Edizioni di Storia e Studi Sociali

edizionidistoria@gmail.com

 

 

Giovedì 26 gennaio, alle ore 19:30, gli autori saranno a Il Mare Libreria Internazionale di Roma (Via del Vantaggio, 19).

 

 



Articoli correlati

  Giovanna Corradini. Libertà sul web. Sentenza oscurantista in Italia
  Giovanna Corradini. Il web italiano ha vinto
  vocilibere@ymail.com
  Giovanna Corradini. Emergenza libertà sul web
  Chiuso per sciopero. La protesta dei blogger per la condanna di Carlo Ruta
  Nicolas Giudici, vittima dimenticata
  Il Convegno di Buccheri su Federico e la Sicilia
  Carlo Ruta. Emergenza libertà in Italia
  Federico II e il suo tempo
  Etnie, culture e poteri nella Sicilia di Federico II
  Carlo Ruta. Segreto di Mafia
  Giovanna Corradini. Intorno alla mafia, prima e dopo l'unità
  Giovanna Corradini. Blog in Italia. È l'inizio della soluzione finale?
  Carlo Ruta. Narcoeconomy
  Il web stampa clandestina... Chiusa udienza di Cassazione, stasera la sentenza
  Giovanna Corradini. Web e 'stampa clandestina'
  Spot/ Sicilia: l’Islam che non ti aspetti. Una storia da conoscere meglio
  Libertà sul web e caso Ruta. Sentenza shock
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 74.4%
NO
 25.6%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy