Venerdì , 03 Luglio 2020
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Critica della cultura > Lo scaffale di Tellus
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Vito Mancuso e la malizia di Miriam 
Pubblicare con la Mondadori o dove altrimenti. Prosegue il dibattito sull'etica delle case editrici
09 Settembre 2010
 

Il teologo Vito Mancuso si è posto il problema: «Come posso continuare a pubblicare con la Mondadori e rimanere a posto con la mia coscienza? ...Come posso fondare il mio pensiero sul bene e sulla giustizia, e poi contribuire al programma editoriale di un'azienda che a quanto pare, godendo di favori parlamentari ed extra-parlamentari, pagherebbe al fisco solo una minima parte (8,6 milioni versati) di un antico ed enorme debito (350 milioni dovuti)?». Ed io che sono un po' maliziosa, mi chiedo: Vito Mancuso si porrebbe il problema se fosse ancora uno sconosciuto, e la Mondadori gli offrisse un vantaggioso contratto? Rinuncerebbe alla possibilità di diffondere il proprio pensiero? Oggi ha la possibilità di scegliere, e pubblicare con altra casa editrice, e il discorso viene facile. Ma a parte ciò, credo che il problema sia abbastanza complesso.

Talvolta il pensiero, le idee, le notizie, le denunce, diffuse da uno scrittore (vedi il caso di Saviano), possono produrre un bene per la società. In tal caso l'azione dello scrittore ha un fine buono e, direi, quasi necessario, e pubblicare non è solo un piacere per lo scrittore, ma anche un dovere. Ora, è vero che il mezzo potrebbe essere ritenuto cattivo, giacché porta vantaggi alla Mondadori, però il male che ne deriva è irrilevante e non voluto dall'autore; se così posso dire, è un effetto collaterale. Un mezzo cattivo del quale l'autore avrebbe fatto volentieri a meno.

Io pure fondo il mio pensiero sul bene e sulla giustizia, però, avendo scritto libri a mio parere importanti e da pochi conosciuti, se mi venisse offerta la possibilità di farli conoscere ad un vasto pubblico, non starei a guardare all'etica della casa editrice, e mi sentirei ugualmente a posto con la coscienza.

 

Miriam Della Croce


Articoli correlati

 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 74.7%
NO
 25.3%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy