Sabato , 17 Novembre 2018
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Diario di bordo
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Ventotene. Fino al 4 settembre, duecento giovani al seminario dei federalisti europei
31 Agosto 2009
 

Il federalismo in Europa e nel mondo. Oltre Lisbona, per un governo federale ed una costituzione federale” è il titolo del ventottesimo Seminario Federalista che è in corso, secondo tradizione, a Ventotene fino al 4 settembre. I temi più attuali sulle sfide dell’Unione Europea sono al centro delle relazioni e dei dibattiti nell’isola in cui Altiero Spinelli, Ernesto Rossi e Eugenio Colorni dettero vita al Manifesto di Ventotene.

Organizzato dall’Istituto di Studi Federalisti “Altiero Spinelli” partecipano al seminario di Ventotene oltre duecento giovani provenienti da Unione Europea, Stati Uniti, Canada, Argentina, Moldavia, Turchia, Egitto, India, ecc. per un scuola di formazione che non ha pari nella cultura politica italiana.

Nei cinque giorni si alterneranno gli interventi federalisti di Lucio Levi e Giorgio Anselmi, Presidente e Segretario del Movimento Federalista EuropeoAlfonso Iozzo del Bureau dell’Unione Europea dei Federalisti, di Alberto Majocchi del Comitato Centrale MFE e presidente dell’Isae e Domenico Moro, direttore dell’Istituto Spinelli.

Al seminario sarà inoltre presente, Karima Delli (foto), la più giovane parlamentare europea, esponente di spicco, insieme a Daniel Conh Bendit, del partito francese Europe Ecologie.

I lavori si concluderanno alle 9 e 30 di venerdì 4 settembre con la tavola rotonda “Il ruolo dei partiti politici europei e del parlamento europeo per un governo federale europeo ed una costituzione federale europea” alla quale parteciperanno tra gli altri la Presidente dell’Assemblea regionale dell’Emilia-Romagna Monica Donini, il Presidente dell’UEF Andrew Duff, i parlamentari europei Niccolò Rinaldi e Gianluca Susta, Massimo Pineschi dell’ufficio di Presidenza della Regione Lazio e il segretario nazionale della Gioventù Federalista Europea Simone Vannuccini.

Il seminario è stato preceduto dalla tavola rotonda “1979-2009: I diritti dei cittadini europei dalle prime elezioni dirette del parlamento europeo al Trattato di Lisbona” alla quale hanno partecipato il sindaco di Ventotene Giuseppe Assenso, il vice-presidente del Parlamento europeo Gianni Pittella, l’assessore ai Lavori Pubblici della Regione Lazio Bruno Astorre, il presidente della Provincia di Latina Armando Cusani, il parlamentare europeo Francesco De Angelis, il vice-presidente dell’Istituto Spinelli Gabriele Panizzi, e l’ assessore alle politiche della scuola della Provincia di Roma Paola Rita Stella.

«Quest’anno il seminario» ha dichiarato Pittella «assume un valore ancora più significativo. L’Unione europea sta attraversando una fase critica del suo processo di integrazione ed è importante che i Giovani Federalisti non lo sottovalutino. I populisti ed i nazionalisti si fanno sempre più numerosi, anche nel Parlamento europeo. A questo bisogna aggiungere che la recente sentenza della Corte Costituzionale tedesca, pur dando il via libera alla ratifica del Trattato di Lisbona, manda messaggi inquietanti proprio perché provenienti da uno Stato che in passato ha rappresentato il motore dell’integrazione europea. Il mio impegno per essere vostro rappresentante in Europa non verrà meno perché abbiamo sempre più bisogno dell’Europa per affrontare le grandi sfide che abbiamo davanti».

«E i federalisti» hanno sottolineato gli organizzatori «faranno la propria parte per promuovere una campagna europea volta al rilancio del processo costituzionale e per vigilare sull’operato dei parlamentari europei che, con il Trattato di Lisbona, avranno finalmente la possibilità di lanciare l’iniziativa di revisione “costituzionale” per dare all’Europa più potere».


Articoli correlati

  “Sì all'Europa unita”
  MFE. A Morbegno nel nome di Vedovelli
  Giovedì 14 a Morbegno con l’europarlamentare Danti
  MFE. Assemblea per la costituzione del comitato provinciale per l'Europa
  Sondrio. “La responsabilità dell’Italia in Europa”
  Francesco Pullia. Un progetto federalista per sconfiggere la spirale della violenza
  Manuale di sopravvivenza alla nuova sinistra. È uscito Il libro volante 2
  Maria Lanciotti. Il Manifesto di Ventotene
  Andrea Ermano. Noi non ne siamo degni, ma loro sì
  Emma Bonino e Marco De Andreis. Non serve minacciare tagli. L’unica via sono gli eurobond
  Napolitano: «Motivo di fiducia che i più convinti ed entusiasti sostenitori dell’Europa siano i giovani»
  Giuseppe Candido. Europa dei Governi Nazionali o Patria europea?
  Piero Cappelli: Napolitano & Spinelli
  Vincenzo Donvito. Riflessioni di un patriota alla vigilia del 20 Settembre
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 73.3%
NO
 26.7%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 24762 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. e Fax 0342 610861 C.F./P.IVA 00668000144 - SONDRIO REA 46909 - capitale sociale € 7.000 i.v. privacy policy