Giovedì , 25 Aprile 2019
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Diario di bordo
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Martina Scaccabarozzi. +Europa riuscirà a federare i federalisti?
19 Marzo 2018
 

Quando decisi di candidarmi in +Europa non ero completamente a conoscenza del progetto; avevo apprezzato il coraggio del nome innanzitutto, mentre cresceva l'euroscetticismo di destra e anche di sinistra. Ho poi incontrato i suoi protagonisti: i Radicali, che ci ospitavano nella loro sede milanese, aperti ed accoglienti, ed i “registi” del progetto, coloro che coordinavano il gruppo che si era formato, gli efficienti e brillanti ragazzi di Forza Europa. Ho pensato subito ad un mix interessante, che funzionava e mi piaceva. Mancava un po' del mio “mondo” politico di provenienza, questo è vero... poi è arrivato Tabacci e per me, a quel punto, il disegno era completo. Su tutto infine l'unica scelta elettorale che aveva e ha un senso: l'alleanza con il PD.

Oggi, a distanza di poche settimane dalle elezioni, apprendo notizie e leggo cose che mi spiazzano un po'.

+Europa è un progetto a breve scadenza? Le sue sorti in mano a 3 partiti/associazioni che ne possono decretare la fine, dimostrando pochissimo rispetto per gli elettori ma anche per i candidati?

+Europa che ora, pur non avendo ottenuto il 3% e quindi non avendo superato la soglia che avrebbe determinato un suo peso identitario, si scandalizza se uno degli eletti si offre per un'eventuale segreteria di partito nel PD?

+Europa che non ne coglie l'immensa opportunità?

+Europa (spiace scriverlo e ancora di più costatarlo) i cui elettori hanno decretato l'irrilevanza di una delle 3 formazioni, che non ne prende atto?

Se vogliamo portare avanti le idee ed il programma di +Europa, partiamo da questi dati di fatto (bando ad altre analisi politiche sentite negli ultimi incontri) e ascoltiamo i nostri elettori: vogliono +Europa, non i Radicali, non Forza Europa e non Centro Democratico e ci vogliono alleati al PD.

Questo per me non vuol dire che le forze politiche che hanno dato vita alla lista debbano sparire come soggetti politici a sé. Si può pensare ad uno statuto federale che, come l'Europa federale che vogliamo noi di +Europa, stabilisca i limiti di “sovranità” di ciascuno, che stabilisca gli argomenti politici in comune, le alleanze ecc.

Sarebbe un bellissimo esercizio di governo e democrazia che ci renderebbe ancora più credibili nei confronti dei nostri elettori. E i candidati, con i militanti, dovrebbero essere coinvolti direttamente in questa nuova fase. Il tempo però ci è tiranno... per cui iniziamo subito.

 

Martina Scaccabarozzi

(dalla sua pagina fb, 18 marzo 2018)

 

 

Nella foto allegata, ritaglio Corriere della Sera di oggi:
nota dal Comitato nazionale di
Radicali italiani
tenutosi nel fine settimana


Foto allegate

Articoli correlati

  Vincenzo Saligari. La mia visione locale dell’Europa: linee programmatiche per la provincia di Sondrio
  Carlo Forin. Allargare l’anima europea
  Riccardo Magi. +Europa è molto di più.
  +Europa con Emma Bonino. Elettori e attivisti si rivolgono al ‘comitato dei saggi’ per lo statuto
  Benedetto Della Vedova. Più Europa con Emma Bonino per la cannabis legale
  +Europa con Emma Bonino Sondrio: Le candidature per la Camera dei deputati
  +Europa. Depositiamo Piano Calenda-Bentivogli in allegato al nostro programma
  +Europa. Liste transfrontaliere alle prossime elezioni Ue
  Giulia Crivellini. “Prova a immaginare la tua vita senza Europa...”
  +Europa, Sondrio. Ultimi giorni per firme presentazione lista regionale
  Radicali Sondrio in piazza per raccogliere le firme per presentazione lista +Europa con Emma Bonino in Lombardia
  Emma Bonino: Conti sotto controllo, +Europa con Germania e Francia, crisi siriana
  Enea Sansi. +Europa: Emma Bonino centro del ‘nuovo’ Partito democratico
  Sì all’intesa tra Pd e +Europa con Emma Bonino. Il confronto prosegue
  Regionali 2018, Lombardia. Ultime chances per presentare lista completa di +Europa
  L’irriverente degli Stati Uniti d’Europa. Dimmi cosa fai e saprò chi sei
  Roma. Barriere architettoniche: Approvata mozione del consigliere Riccardo Magi
  Riccardo Magi. Scopriamo le carte del Movimento 5 Stelle
  Il radicale Riccardo Magi eletto con Marino
  Sostegno alla Camera per la proposta Magi su riforma Dublino
  Sergio Rizzo. Quell’obolo dato ai consiglieri mentre Roma rischia il crac
  Sondrio. “La responsabilità dell’Italia in Europa”
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoLeggi i commenti [ 1 commento ]
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 75.2%
NO
 24.8%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 24762 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. e Fax 0342 610861 C.F./P.IVA 00668000144 - SONDRIO REA 46909 - capitale sociale € 7.000 i.v. privacy policy