Lunedì , 19 Novembre 2018
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Diario di bordo
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Filomena Gallo. Staminali: ambiguità nelle misure del Governo 
Che ignora Iss e Aifa e di fatto abbandona i bambini
23 Marzo 2013
 

Il decreto legge approvato giovedì dal Consiglio dei Ministri in merito alla questione Stamina non può che lasciarci esterrefatti.

Ci aspettavamo un decreto che facesse chiarezza cercando di riportare a criteri di sicurezza e efficacia, in linea con la normativa europea, le presunte terapie e invece ci siamo ritrovati di fronte a un criterio di inclusione senza senso: si continua da un lato a dare speranza ad un gruppo di famiglie, facendo credere loro che i loro bambini siano in mani sicure, e dall’altro si dice che i criteri in futuro saranno più severi e selettivi.

Il Governo, dunque, invece di prendere una posizione a favore di metodologie acquisite con requisiti approvati dalla comunità scientifica, crea un precedente pericoloso che viola le norme italiane in materia, approvando, anche se in via eccezionale, la prosecuzione di cure “non ortodosse” e violando le regole basilari con cui per tanti anni il Ministero della Salute ha cercato di costruire la tutela della salute e della sua sicurezza. Il Governo ignora volutamente i pareri tecnici degli organismi tecnici competenti: Istituto Superiore di Sanità e AIFA.

Invece di pretendere che questi bambini vengano visitati da altri neurologi, li si abbandona.

Bisognerebbe a questo punto si chiarisse che anche gli altri bambini potranno essere tratti, ma solo dopo che Stamina avrà ottemperato a tutti i requisiti elencati: documentazione di efficacia in modelli animali, studi di tossicità in animali, approvazione del protocollo da parte ISS, e, per i pazienti già trattati, follow up che dica a tutti quanti sono, per quali malattie sono stati trattati, per quanto sono stati seguiti e come stanno ora.

 

Filomena Gallo

Segretario dell'Associazione Luca Coscioni

 

 

» Staminali, lettera aperta al ministro della Sanità


» Intervista di Paolo Izzo a Filomena Gallo:

Sofia, Stamina e la “cura compassionevole” (24/03/2013)


Articoli correlati

  Auspico che nella discussione sui 2.527 embrioni orfani si decida di destinarli alla ricerca!
  Commissione Nazionale Staminali. Evasive e generiche risposte alle interrogazioni dell’on. Donatella Poretti
  Ricerca staminali embrionali. E dopo la Germania?
  Con Obama la fine del veto sulle embrionali, con Berlusconi il pasticcio scaricabarile!
  Notiziario Cellule Staminali. Un utile strumento di informazione e approfondimento
  Embrioni orfani. Una operazione faraonica e inutile: a che punto siamo? è meglio utilizzarli per la ricerca!
  Cordone ombelicale: scade l'ordinanza, da oggi che succede?
  Cellule staminali embrionali: in Spagna vanno alla ricerca, in Italia non si sa
  Le leggi manifesto e bipartisan
  Radicali Milano. Convegno: Bielorussia, prigione a cielo aperto
  Simona Maggiorelli. Legge 40: Risarcimento anni
  Filomena Gallo in copertina su D di Repubblica
  Fecondazione assistita. Vittoria radicale e nonviolenta dell'Associazione Luca Coscioni
  “Una legge su gravidanza per altri per combattere sfruttamento garantendo diritti e libertà”
  “Laiche intese”: A Orvieto, il X congresso dell’Associazione Luca Coscioni
  Filomena Gallo e Marcello Crivellini. Valutato mediocre il nostro sistema sanitario
  Sergio Rovasio, Enzo Cucco. Libera convivenza
  Associazione Luca Coscioni. Noi militanti “da marciapiede” vietato ai disabili
  Filomena Gallo. Quota 15.000 per eutanasia legale
  La legge 40 dopo la decisione della Corte europea dei diritti dell'uomo
  Left: Cosa c’è dietro alla crociata contro le unioni civili che andrà in scena al Family day
  Procreazione medicalmente assistita. Come complicare le cose... complicate
  “Tra scienza, etica e diritto”
  Fecondazione, sentenza Corte Costituzionale su legge 40. Vittoria dei malati, fine della discriminazione
  È Filomena Gallo la nuova segretaria dell'Associazione Luca Coscioni
  Sanità: “Incontriamoci per affrontare insieme Nomenclatore, legge 40/04, nomine Asl”
  Maria Antonietta Farina Coscioni. Auguri informali al neoministro della Salute Balduzzi
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 73.4%
NO
 26.6%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 24762 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. e Fax 0342 610861 C.F./P.IVA 00668000144 - SONDRIO REA 46909 - capitale sociale € 7.000 i.v. privacy policy