Mercoledì , 18 Maggio 2022
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Diario di bordo
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Marco Cappato. Saramago riconobbe la forza profetica di Luca Coscioni e divenne il nostro presidente d'onore
Saramago incontra Luca Coscioni e Maria Antonietta
Saramago incontra Luca Coscioni e Maria Antonietta 
23 Giugno 2010
 

Nell’esprimere a nome dell’Associazione Luca Coscioni il nostro cordoglio per la morte di José Saramago, nostro Presidente onorario dal 2002, vogliamo ricordarlo con le sue stesse parole di quando riconobbe e salutò la forza profetica di Luca Coscioni e della sua battaglia.

Saramago dedicò a Coscioni versi straordinari in occasione della battaglia per le elezioni politiche del 2001, per le quali Luca era capolista della Lista Bonino in nome della battaglia per la libertà di ricerca sulle cellule staminali. Sostenendo, assieme ad altri 50 Premi Nobel, la candidatura radicale di Coscioni, Saramago scrisse:

«...forse il sostegno di un semplice scrittore come me stonerà un poco, o anche troppo, nella lista delle personalità scientifiche che, con i loro nomi e il loro prestigio, suggellano le affermazioni rese da Luca Coscioni. In ogni caso, potete disporre del mio nome. Purché la luce della ragione e del rispetto umano possa illuminare i tetri spiriti di coloro che si credono ancora, e per sempre, padroni del nostro destino. Attendevamo da molto tempo che si facesse giorno, eravamo sfiancati dall’attesa, ma ad un tratto il coraggio di un uomo reso muto da una malattia terribile ci ha restituito una nuova forza. Grazie, per questo».

In un incontro con Luca Coscioni il 22 novembre 2002 a Siena, Saramago disse: «È importante che gli studi sulle cellule staminali siano sempre di più all'ordine del giorno dell'opinione pubblica, per rendere più visibile una situazione di proibizione che alcuni vogliono occultare». A queste parole ed alla dichiarazione di sostegno ricevuta, Luca Coscioni replicò: «La tua presenza mi dà forza, quella forza che è fondamentale per condurre una battaglia, i cui frutti non saranno vissuti da noi, ma probabilmente dalla prossima generazione. Per questo bisogna guardare lontano". Il premio Nobel regalò a Luca un mazzo di garofani rossi e una promessa: "Per quanto sarà in mio potere, potete contare su di me». Da allora accettò di essere Presidente onorario dell’Associazione Luca Coscioni.

Ci mancherà la sua presenza e la sua attenzione. Continueranno le sue parole e le sue opere ad essere con noi, e con tutti coloro che si battono per non far spegnere la “luce della ragione”.

 

Marco Cappato

segretario Associazione Luca Coscioni


www.lucacoscioni.it, 18/06/2010


Articoli correlati

  Nina Nasilli. È morto José Saramago
  Linda Pasta. Corte Costituzionale: il suicidio assistito è lecito in casi come quello di Dj Fabo
  Poesia d'autore/ José Saramago. Probabilmente
  Nicola Vacca. La cultura dell’apparenza
  Poesia d’autore/ José Saramago. Intimità
  “Laiche intese”: A Orvieto, il X congresso dell’Associazione Luca Coscioni
  Associazione Coscioni. Finalmente la legge Welby – Mingroni!
  Verità e menzogne su “eutanasia”, Coscioni, Welby, Englaro...
  M.A. Farina Coscioni. SLA: Stefano Borgonovo in TV
  Tre anni fa ci ha lasciato Luca Coscioni
  In corso a Roma l'XI Congresso dell'Associazione Luca Coscioni
  Sui diritti, l’Italia è sempre più la maglia nera dell’Occidente
  Marco Cappato. L'occasione di Bari
  Lettera aperta al Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi sul diritto di voto dei malati intrasportabili
  “In difesa dello Stato di diritto democratico? Libertà e Scienza!”
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 74.8%
NO
 25.2%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy