Lunedì , 04 Luglio 2022
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Bottega letteraria > Prodotti e confezioni
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Iniziative/ La terza lettera al mondo 
Appello dei Poeti alle Nazioni Unite, all’Unione europea, ai governi e alla società civile internazionale
Dipinto dell
Dipinto dell'artista e poeta ucraino Ivan Marchuk 
03 Aprile 2022
 

I Poeti chiedono alle Nazioni Unite, all’Unione europea, alle istituzioni internazionali e ai governi di risolvere il problema delle guerre. Attualmente possiamo solo proteggere i popoli attaccati da aggressori senza scrupoli e tuttavia la civiltà deve evolversi e trovare nuovi strumenti di pace universale. È necessario stringere nuovi accordi internazionali, che siano vincolanti perché automaticamente legati alle economie delle nazioni, e tornare a lavorare per un progetto di disarmo. Ammesso che oggi evitiamo una guerra nucleare, questo non potrà ripetersi sempre e prima o poi, se gli arsenali e i sistemi bellici non sono drasticamente ridotti, verrà il tempo di un conflitto da cui non ci sarà ritorno. Noi siamo solo poeti, non abbiamo alcun ruolo decisionale all’interno della società e tuttavia… vediamo. Siamo allenati a vedere e interpretare i segni del presente per avere una visione del futuro. Siamo allenati a difendere la bellezza della natura, della civiltà, della cultura e dei sentimenti umani. Dunque vi chiediamo di fidarvi di noi e di ascoltarci: non esitate ancora! Cominciate da oggi a fondare una nuova civiltà basata sulla pace, sull’uguaglianza, sulla libertà di scelta e di espressione, sul rispetto dei diritti umani e dell’ambiente che è la nostra casa.

Qui di seguito troverete una breve poesia. Ognuno di noi ha scritto qualche verso perché vi ricordiate di questo nostro appello e cerchiate di metterlo in pratica, per il futuro di tutti noi, delle nuove generazioni e del bellissimo pianeta che ci accoglie e ci nutre.

 

 

Ucraina, mia terra e mia fortezza!
Sui tuoi sentieri dorati,
non posso evitare di amare
e tu non puoi fare a meno di fiorire.

Ucraina, ultimo canto di dolore!
Non rimane alcun verso da scrivere sulle tombe
e solo una speranza di pace fiorisce tra le ceneri.

Ucraina, ecco le madri uscire dai sotterranei
con i bambini. La loro fuga dura quanto un brutto sogno,
finché riaprono gli occhi, sempre troppo lontane.

Ucraina, c’è luce dietro le montagne
e come fiamme ondeggiano
brandelli di bandiera infiammati dal fosforo.

Le nostre voci che parlano alle foreste,
ai fiumi, al mare in cui si specchia
il crepuscolo della bomba, sono con te.

Sono con te e invocano giustizia
davanti a torri di fumo nero
che soffocano città vive.

Ucraina, mia terra e mia fortezza!
Sui tuoi sentieri dorati.
Non posso fare a meno di amare
e tu non puoi fare a meno di fiorire.

 

 

Agata De Nuccio, Roberto Malini, Ivan Marchuk, Dario Picciau, Daniela Malini, Glenys Robinson, Steed Gamero, Fabio Patronelli


Articoli correlati

  T-Day a Parma, un progetto per ragazzi con disabilità
  “Siamo Ucraina”, una poesia di Roberto Malini, un dipinto di Ivan Marchuk
  Giorno della Memoria a Spello
  Spot/ Notte della Poesia con i Poeti per la Pace
  EveryOne Group: Pensatore cattolico critica evento di poesia contro l'omofobia
  Finalmente il documentario “In viaggio con Anne Frank” è stato trasmesso in Austria
  Esopo era ebreo?
  Il gruppo italiano di artisti The Oxen Road alla Fiera Art Los Angeles Contemporary
  Alba Montori. La memoria: Grüne Rose
  Festival di Poesia di Genova: il Reading al Coronata Campus diventerà un film
  Yom HaShoah. Dall'Italia in regalo la App che ricorda Helga Deen e l'Olocausto
  “Ladri di fuoco, trafficanti di sogni”. Domenica 16 giugno al Suq di Genova
  Lettera al mondo. Poeti che scrivono ai potenti della Terra
  Andrea Mancaniello. L'uovo: pura poesia in un film sul valore della vita
  Roberto Malini. Un grande reading di poesia civile sul “Sole 24Ore”
  Addio, Pesaro. Una videopoesia, un invito a intraprendere un viaggio di civiltà
  Genova applaude i Ladri di Fuoco al Festival Internazionale di Poesia
  Roberto Malini. In Uganda l’evento “Leggi una poesia a un bambino”
  Milano: un pomeriggio per i bambini con favole 3D, musica, un film inedito e il “Truccabimbi”
  Fabio Patronelli: L'artista dice no alle multinazionali che avvelenano l'ambiente
  Roberto Malini. La mafia è un mostro dalle cinque teste
  Dall’Uganda un riconoscimento all’artista Fabio Patronelli, innovatore e amico dei diritti del fanciullo
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 75.2%
NO
 24.8%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy