Venerdì , 27 Maggio 2022
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Nave Terra > Lisistrata
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
La morte di mia madre. E quella di Seneca
16 Febbraio 2009
 

Ho un amico cattolico per davvero, cioè credente, non anagrafico o sociologico come moltissimi, non “ateo devoto” di Ratzinger, come Ferrara, né “laico tenero” verso il Vaticano, come Pera: e dice: “non prego molto, però non dimentico mai di chiedere al Signore che mi doni una morte naturale” e penso che molti e molte esprimano desideri simili, rivolti al Signore, o alla natura, o alla sorte.

 

Non so come dirlo. In effetti morte naturale significa che a un certo punto della nostra vita non siamo più in grado, per malattia o età, né di bere, né di mangiare e ci spegniamo nel modo più tranquillo possibile per naturale venir meno di funzioni vitali. Se tutto ciò può essere accompagnato da sedativi del dolore, benissimo. Tali sedativi possono essere farmaci o il grande freddo che accoglie gli esquimesi vecchi lasciati indietro quando non ce la fanno più a tenere il passo della tribù e che si accasciano pian piano nella neve. Oppure la spugna imbevuta di aceto e fiele che il soldato romano compassionevole offrì a Gesù sulla croce oppure altre forme come quella di Giovanni Paolo II, che si fa trasportare dall'ospedale nella sua stanza in Vaticano e chiede di essere lasciato morire: come si potrebbe somministrare alimentazione e idratazione forzata a un papa e tenerlo in coma vegetativo irreversibile? Ecc. ecc.

 

Invece se passa la legge proposta dal governo e dal centrodestra e appoggiata da molti del Pd, diventeremo “morti resi immortali” da una legge, proprio così: quando il nostro organismo diventerà irreversibilmente incapace di sorbire liquidi o cibi magari anche resi liquidi o omogeneizzati, e se anche avessimo detto e scritto che non vogliamo essere tenuti in vita per forza, questa nostra volontà non sarà considerata valida e saremo tenuti a forza su questa terra (mi riesce impossibile scrivere: “tenuti in vita”). Già per fare un testamento biologico ci vorrà un notaio e un medico e il rinnovo ogni tre anni, una burocrazia noiosissima, una disperazione inutile, dato che non si terrà conto della nostra volontà anche solennemente espressa. Bisognerà rifornirsi di qualche veleno veloce per sottrarsi alla condanna alla “morte immortale”, magari una pillola di cianuro come avevano i nazi, un bisturi sotto la camicia, uno spillone, non so.

 

Insomma considero molto fortunata mia madre, che fece una ischemia cerebrale transitoria a 90 anni e poiché aveva grande voglia di vivere si rimise pedi in piedi in dieci giorni e campò ancora 2 anni tranquilla e lentamente declinante: e ci disse: “quando sarò arrivata al capolinea lasciatemi andare!” e siccome era una donna spiritosa e politicizzata, aggiunse ridendo: “non voglio fare la fine di Franco, tanto non devo lasciare la Spagna a nessuno!”, il dittatore spagnolo fu tenuto in vita artificialmente fino e che poté completare gli atti della successione del potere al re. Due anni dopo si assopì, perse la parola ma non la ragione, seguitò a dirci a cenni del capo che non soffriva e non voleva flebo, aspettò che mia sorella e mio fratello arrivassero da Novara a Bolzano dove viveva con noi e poi se ne andò dolcemente.

 

Non so se avere scritto questo pezzo può testimoniare che non voglio una morte immortale, e che dico qualcosa di sensato; ma comunque non intendo che altri cancelli questa mia volontà libera.

 

Gli esempi storici che vengono in mente sono o nazisti (il cianuro!) o neroniani: quando Seneca ricevette dall'imperatore l'ordine di suicidarsi perché era sospettato di aver fatto parte della congiura contro di lui, si tagliò le vene, e poi si mise in una vasca piena di acqua calda per facilitare e accelerare la morte: la moglie che volle seguirlo invece non poté perché i messi di Nerone la levarono a forza dalla vasca, le medicarono i polsi e la obbligarono a “vivere”: racconta Tacito che si aggirava anemica e triste come un'ombra nella casa.

Un orrore degno di Nerone per l'appunto.

 

Lidia Menapace


Articoli correlati

  Testamento biologico. Cronaca di una settimana parlamentare
  Testamento biologico. Uno spaccato storico, politico, culturale e scientifico
  Ass. Coscioni. Biotestamento: grande folla ieri in Piazza ma in Senato lo terranno presente?
  Osmetti e Cappato. Abbiamo fatto un passo avanti verso il testamento biologico a Sondrio!
  Radicali Sondrio riprende la raccolta firme
  Testamento biologico. La fretta della maggioranza di portare a casa una legge promessa al Vaticano
  Marco Cappato. Caso Binetti
  Vittorio Bellavite / Enzo Marzo. Sul paragrafo 2278 del Catechismo
  Giornata nazionale sugli stati vegetativi: Governo di cattivo gusto e strumentale!
  Miriam Della Croce. Bagnasco si contraddice
  Maria Antonietta Farina Coscioni. Biotestamento, il Pd cosa fa?
  Testamento biologico. La volontà del paziente deve valere anche per l'idratazione e l'alimentazione
  Valter Vecellio. Se il Vaticano vuole aiutare il paese autoriduca prebende e finanziamenti
  Valter Vecellio. Englaro e Pannella. Scandalo fasullo e scandalo vero
  Francesco Pullia. Accanimento terapeutico. Nella Chiesa non c’è un pensiero unico
  Valter Vecellio.Testamento biologico: il baratto scellerato tra governo e Vaticano è chiaro, evidente a tutti
  Valter Vecellio. La situazione: il TAR sul testamento biologico
  Testamento biologico. Anche senza legge è possibile farlo
  M. A. Farina Coscioni. Berlusconi sbaglia: per Eluana non c'è stata alcuna interferenza dei magistrati
  Testamento biologico: Anche a Sondrio si può
  “Ecumenici”. Cultura teologica e presenza pastorale femminile
  Diritti: “Il parlamento si riscatti con la legalizzazione dell'eutanasia”
  Luca Kocci. Sul fine-vita non si fiata
  Associazione Coscioni: oggi Consiglio generale con Bonino e Marino
  Sondrio. La maggioranza dei Consiglieri a favore del testamento biologico
  Registro del testamento biologico a Morbegno
  Englaro. Finalmente si pone fine a trattamento indegno. Subito legge sul testamento biologico
  Benedetto Della Vedova. Caso Englaro e testamento biologico
  Maria Antonietta Farina Coscioni. Biotestamento: otto convinti e decisi NO
  “Una legge clericale”. Noi Siamo Chiesa sul testamento biologico
  Testamento biologico. Discussione Senato. Appello alla ragionevolezza: evitiamo una legge ideologica
  Milano. Approvato il registro del biotestamento
  Anniversario di Eluana Englaro: presidio a Milano, martedì 9 febbraio
  Diritto alla vita e vita dello Stato di diritto
  Testamento biologico: accordo sui principi o spartizione dei principi?
  Valter Vecellio. Biotestamento: “Famiglia Cristiana” settimanale radicale?
  Testamento biologico/Eutanasia. Presentato disegno di legge
  Testamento biologico. Non parte la discussione, segnale positivo!
  «Lascio il mio testamento agli atti. Perché questa legge è mostruosa»
  Tutti a Roma in Piazza Farnese, oggi ore 15
  Testamento biologico. L'Aduc aderisce all'iniziativa “Senatore per due ore” con 200 emendamenti
  Noi Siamo Chiesa. Lettera aperta alle associazioni dell’area cattolico-democratica
  Testamento biologico. Discussione e votazioni al Senato
  “Il testamento biologico: problemi aperti e prospettive”
  Valter Vecellio. La situazione: il presidente della CEI detta le condizioni del Vaticano
  Testamento biologico: una legge mostruosa che occuperà le aule dei tribunali
  Radicali Sondrio in piazza a favore dei Rom e per il testamento biologico
  Comunità dell'Isolotto. Testamento biologico e amore per la vita
  Rocco Berardo, Associazione Coscioni. Per Eluana, 17 anni dopo
  Ora si firma su cannabis terapeutica e testamento biologico in Lombardia
  Testamento biologico-Vaticano. Quale elemento di novità?
  Comunità Isolotto. “Liberi di decidere”
  Elisa Merlo. La libertà della Barbie
  Testamento biologico: dell’eutanasia si può parlare solo per vietarla!
  Associazione Coscioni. “Il Testamento biologico nel tuo Comune”
  M.A. Farina Coscioni. Sia coerente il sottosegretario Roccella, e proponga la modifica della Costituzione
  Comunità cristiane di base. Sulla proposta di legge sul testamento biologico all'esame del Parlamento
  Milano. Socialisti in piazza contro Formigoni per il caso Englaro
  Alessandra Pioggia. I registri comunali delle dichiarazioni anticipate di trattamento
  Mario Staderini, Marco Cappato. Biotestamento: ora grande manifestazione per bloccare dl Calabrò
  Marco Cappato. L'occasione di Bari
  Incognite del voto, bullismo e 194
  Eutanasia / Olanda. I casi di eutanasia in forte diminuzione grazie alla legge che l'ha legalizzata
  Eutanasia. Benedetto Della Vedova: «Un confronto scevro di pregiudizi ideologici»
  Claudia Osmetti. EutanaSIAlegale, continua la mobilitazione dei sondriesi
  Valter Vecellio. Commenti in nome della vita (e senza misericordia)
  ADUC: Vaticano e legge Zan. Politica a spese del contribuente italiano
  Eutanasia e testamento biologico. È necessario che i parlamentari abbiano i piedi per terra
  Alessandro Barchiesi. PD oltretevere
  Eluana. Il Parlamento strappa la toga al giudice per indossarla in nome dello Stato etico
  Eutanasia: Cuperlo, Civati, Morra e Galan favorevoli
  Cappato e Mainardi. Eutanasia: ci vediamo a Sondrio per Max Fanelli
  Sabato gazebo radicale a Morbegno
  Bruna Spagnuolo: Vita di serie B? No Grazie. Suicidio - omicidio - eutanasia (3)
  Associazione L. Coscioni: Sui diritti civili la Rai non informa o disinforma
  300 firme in un giorno: prosegue anche in Valtellina l'iniziativa dei radicali
  “Lasciatemi morire”, di Piergiorgio Welby
  Bruna Spagnuolo: Vita di serie B? No Grazie. Suicidio - omicidio - eutanasia (1)
  Renato Pierri. Il diritto di morire è un falso diritto?
  Eutanasia Legale: aiutaci ad iniziare la campagna!
  Carlo Troilo. Sulla eutanasia Cuperlo e Civati non sono di parola
  Bruna Spagnuolo: Vita di serie B? No Grazie. Suicidio - omicidio - eutanasia (2)
  Immigrazione – ZeroRifiuti – Eutanasia: “Subito la discussione delle leggi di iniziativa popolare!”
  Mina Welby. Chiediamo una legge sull’eutanasia: il Parlamento risponda
  “Laiche intese”: A Orvieto, il X congresso dell’Associazione Luca Coscioni
  Eutanasia/Ass. Coscioni: salgono a 237 i parlamentari a favore di una discussione e di una decisione
  Valter Vecellio. Diario del digiuno. 9
  Eutanasia clandestina. Lo scandalo che non c’è
  Michele Minorita. Eutanasia: dalla Svizzera un chiaro segnale
  Ass. Coscioni. Eutanasia: ottomila firme in meno di 24 ore [VIDEO]
  Ass. Coscioni. Eutanasia: “155 parlamentari chiedono la calendarizzazione”
  Eutanasia. Le inutili audizioni e la sepoltura dell'indagine su quella clandestina
  “Euthanasia and Law in Europe”. Un libro e un convegno a Bologna
  Claudia Osmetti. EutanaSIAlegale, una scelta di libertà
  Marco Gentili. Ospitalità (mancata) alla Festa Democratica di Trieste
  Ass. Coscioni. Eutanasia: “Iniziative popolari ignorate per 60 anni. Boldrini ha mancato occasione per segnale discontinuità”
  Eutanasia: “Intervenga per garantire dibattito in Parlamento”
  Giovedì 23 maggio si firma nei comuni
  Parte da San Benedetto campagna “pro vita dignitosa”
  Eutanasia. Ass. Coscioni: "Saviano dà il via alla nostra campagna virale #LiberiFinoAllaFine"
  Eutanasia. Stragrande maggioranza di italiani chiede legalizzazione da oltre dieci anni
  Sabato 4 maggio: mobilitazione straordinaria per l'eutanasia legale
  Eutanasia a Firenze. Regione Toscana: la fiera delle ipocrisie. La lezione di Giorgio Conciani
  Filomena Gallo. Quota 15.000 per eutanasia legale
  Marco Cappato. Eutanasia: da Kung lezione laica e tollerante
  Mellana. Scarponi
  A favore dell'eutanasia? No, ma contro quella clandestina
  Eutanasia. Questo pomeriggio a Pavia un interessante Convegno
  Vuoi far qualcosa per legalizzare l'eutanasia?
  Carlo Troilo. Eutanasia: “Sospendo il digiuno: qualcosa si sta muovendo”
  Renato Pierri. Risposta a Giuliano Ferrara
  Sondrio. I Radicali iniziano la raccolta firme
  Eutanasia legale: firma anche Debora Serracchiani
  Associazione Coscioni: Nuova linfa per tutte le iniziative
  Eutanasia clandestina. Le istituzioni hanno deciso di non voler sapere
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 74.9%
NO
 25.1%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy