Lunedì , 27 Settembre 2021
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Nave Terra > Oblò cubano
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Urgente dall'Avana. O. Payá denuncia aggressioni subite da Rolando Jiménez Posada nella prigione dell'Isola della Gioventù
17 Gennaio 2008
 

L'Avana, 17/01/08 (MCL / Punto informativo Cuba-Miami) – Il prigioniero politico cubano Rolando Jiménez Posada è stato vilmente aggredito fisicamente da un gruppo di prigionieri comuni, di massima pericolosità, a seguito del trasferimento dalla sua cella di punizione in una con carcerati comuni il 31 dicembre scorso. Incidenti erano già stati segnalati in precedenza a seguito alla risposta di Rolando al giornalista Lázaro Barreto per i commenti diffamanti rispetto alla sua persona proferiti da questo 'giornalista' in una trasmissione della “Mesa Redonda”.

A causa di questa violente percosse, Rolando ha il volto trasfigurato e ha quasi perso la vista da un occhio, come appurato dalla moglie, Lamasiel Gutiérrez Romero, giornalista indipendente.

Rolando si trova condannato a 12 anni di prigione nel Carcere “el Guayabo”, sull'Isola della Gioventù. Fu primo tenente della Inteligencia cubana, e impegnato contro i delitti del narco-traffico della sua provincia e destituito dal suo incarico quando divenne uno dei responsabili del “Progetto Varela”. Molti prigionieri comuni di alta pericolosità rinchiusi dove è stato trasferito erano stati accusati da Rolando durante il suo incarico governativo.

È importante che questo appello, assieme a quelle precedentemente diffuso relativo ad Antonio (Tony) Díaz Sánchez, possa con urgenza raggiungere la comunità internazionale, gli organismi dei Diritti Umani e le autorità di governo nei paesi solidali con la difesa del popolo cubano poiché è in corso una recrudescenza degli attacchi nei confronti dei prigionieri politici in concomitanza con l'intensificazione delle iniziative per il “cambio”, cosa questa estremamente sgradita ai funzionari del regime.

 

Oswaldo J. Payá Sardiñas

Movimento Cristiano Liberazione (MCL)


Articoli correlati

 
 
 
Commenti
Lascia un commentoLeggi i commenti [ 4 commenti ]
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 74.9%
NO
 25.1%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy