Domenica , 15 Dicembre 2019
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Nave Terra > Boccata d'aria
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Alberto Figliolia. IV Poetry Slam “poesia in carcere” 
Sabato 1° giugno alla Casa di reclusione di Milano-Opera
01 Maggio 2019
 

Carcere e poesia. Parrebbe un inconciliabile binomio; invece non lo è. Come da anni dimostrano l'esistenza e l'opera in quel di Opera (perdonate l'apparente ripetizione/ bisticcio di parole), il più grande carcere italiano e uno degli istituti di pena più grandi d'Europa, del Laboratorio di lettura e scrittura creativa attivo, per l'appunto, da venticinque anni in tale casa di reclusione.

Fondato cinque lustri fa dall'insegnante Silvana Ceruti e da lei condotto insieme con un folto gruppo di volontari, ciascuno dei quali porta in seno allo stesso le proprie varie e specifiche competenze, il Laboratorio di lettura e scrittura creativa è stato di recente ospitato da Matera, Capitale Europea della Cultura 2019, potendo là dialogare con numerose classi dell'istituto scolastico Pentasuglia, con le persone detenute all'interno del carcere materano e con la cittadinanza nel corso di un convegno conclusivo.

Il Laboratorio è tuttavia proiettato verso sempre nuove iniziative e proposte, fra cui rientra l'organizzazione, in collaborazione con la LIPS (Lega Italiana Poetry Slam) della quarta edizione della Poetry Slam all'interno della Casa di reclusione di Opera.

Che cosa è, innanzi tutto, la Poetry Slam? Una competizione poetica, un confronto fra autori che si sfidano a colpi di versi avendo a disposizione non più di 3' a testa per ogni turno di recitazione (due-tre) e sottoponendo i propri testi al giudizio del pubblico, nell'ambito del quale viene scelta la giuria. Quindi i poeti in cimento si sottopongono a un vero e proprio verdetto popolare. In definitiva la fruizione estetica convive con un meccanismo di giudizio altamente democratico. E la Poetry Slam “spacca”, come si suol dire oggi; colma cuori e menti, divertendo. Ludico e impegnato che vanno a nozze.

Sarà, come detto, il teatro della Casa di reclusione di Opera, a ospitarne la quarta edizione, nella quale, come di consueto, si affronteranno all'ultimo verso quattro poeti esterni – Ciccio Rigoli, Francesca Pels, Liliana Redaelli e Salvino Sagone – e cinque poeti del Laboratorio di lettura e scrittura creativa. Un incrocio fecondo, per combattere pregiudizi, per abbattere (almeno idealmente) artificiosi muri di separazione, in un anelito di comune amore per la poesia, l'arte, l'umanità. Rotte esistenziali e stili poetici diversi confluiranno nella costruzione di un mosaico di bellezza, con un pubblico sempre partecipe, estremamente attento, spessissimo commosso e toccato dall'ascolto.

A completare il quadro come ospite giungerà dalla Liguria Andrea Fabiani e Maestri di cerimonia saranno chi scrive e Silvana Ceruti. Ultima notazione: la gara poetica dell'1 giugno 2019 (ore 9-13) è una tappa del Campionato italiano di Poetry Slam 2019-2020 indetto dalla LIPS.

È possibile accreditarsi – grazie anche alla sensibilità e all'intelligenza dell'Ente che ospita la manifestazione – per partecipare, come pubblico, all'evento, secondo le seguenti modalità: registrarsi scrivendo entro domenica 10 maggio a poetryslam2019.operacreativa@gmail.com e indicando nella mail tipo di documento, data di rilascio e di scadenza, Ente che l'ha rilasciato, nome e cognome, luogo e data di nascita, dati di residenza. Presentarsi almeno mezz'ora prima al blocco d'ingresso (via Camporgnago 40, Milano), muniti del medesimo documento con cui ci si è accreditati via mail.

Un'esperienza che segna in positivo, da non perdere, questo è lo spassionato consiglio.

 

Alberto Figliolia


Articoli correlati

  Milano-Opera. Il Calendario 2020
  Alberto Figliolia. Bianche salite
  Milano-Opera. Calendario Poetico 2019
  Milano, Ambrosianeum. Ritratti in carcere da Margherita Lazzati
  Barbarah Guglielmana. Un analista come leggerebbe Ciccio Rigoli in Libreria Alessandria?
  In libreria/ Laboratorio di scrittura creativa. Attraversando muri di silenzio
  Iniziative/ Poeti e pittori valtellinesi protagonisti a “Malta capitale europea della cultura 2018”
  Spot/ In un mignolo d’aria
  Laboratorio scrittura carcere Opera. Calendario poetico 2012
  A ruota libera, calendario poetico 2017
  Preghiere dal Carcere di Opera
  Milano-Opera. Calendario poetico 2011
  Alberto Figliolia. Nacqui ortica selvatica...
  Paola Mara De Maestri. Sulla poesia/ Il Laboratorio del carcere di Opera Milano
  Alberto Figliolia. Carcere di Opera: Levarsi la cispa dagli occhi
  In libreria/ Giuseppe Carnovale. Nessuna pagina rimanga bianca
  Silvana Ceruti. Presentazione calendario 2014 dal carcere di Opera
  Vetrina/ Alberto Figliolia. Hommage
  Eventi/ Milano. Domestiche affezioni
  In libreria/ Alberto Figliolia. Domestiche affezioni
  Vetrina/ Alberto Figliolia. Orizzonti*
  Vetrina/ Alberto Figliolia. Due poesie in Addis Abeba
  Fausto Coppi. “Non ho tradito nessuno”
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 75.3%
NO
 24.7%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy