Venerdì , 19 Agosto 2022
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Diario di bordo
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Lidia Menapace. 14 luglio
15 Luglio 2016
 

Non ci crederete, ma è la pura verità. Orbene, il 13 luglio è stata giornata intera di viaggio (dalla Basilicata a Bolzano, si fa presto a dire), arrivo a casa stanchissima e vado a letto molto presto per le mie abitudini, mi sveglio alle 7 e mezza, (piuttosto tardi per me) e mi metto a riordinare casa e cassetti, insomma mi butto nel lavoro manuale che serve bene per recuperare l'equilibrio psicofisico. Tutto il 14 sfaccendo leggo sfoglio qualche giallo e poi rivado a dormire abbastanza presto; la mattina seguente, il 15, resto addormentata fino alle 11 e 30, quando arriva a casa da me una signora albanese che viene a stirare il bucato, la quale è spaventatissima per ciò che è successo in Francia, ma io non so niente, insomma vengo a sapere appunto in modo approssimativo cos'è successo e scampo per puro caso alla gaffe di scrivere sul 14 luglio un pezzo a sostegno invidia ed esempio di festa nazionale che davvero da più di un secolo è una vera festa popolare. Poco male, dopo quel che è successo, che cosa volete che sia una gaffe? dico solo per dire quanto facilmente possa capitare che in un tempo tutto inondato di notizie e informazioni si possa non sapere quasi nulla.

 

Adesso so e scrivo. Il soprassalto l'indignazione la paura la confusione l'indecisione, alla fine non inaspettato il solito motto leniniano: “Che fare?”

Prima di tutto a me pare importante mettere davanti e sopra le emozioni selvagge che ci investono in questi casi, un bel po' di diffidenza (si è visto infatti a proposito dello scontro ferroviario in Puglia). Non credo che le immagini che affollano il piccolo schermo televisivo siano vere reali veritiere. Troppo perfette: se si fosse potuto fare dei servizi fotografici così ricchi e precisi, credete che non si sarebbe potuto scoprire prima ciò che stava per succedere? Si sa del resto che per fermare un camion che invade la strada, basta che la polizia spari nel motore. Non per questo bisogna cadere subito nella convinzione che sia tutto un complotto, tra francotunisini, polizia venduta servizi segreti inquinatissimi ecc. ecc. ecc. E sarà vero che ogni volta poi succede che i presunti autori dei massacri vengono catturati negli scontri con la polizia e subito (dopo gli eventi) uccisi? Tutto ciò fa troppo comodo al potere, non ci credo.

Mi sembra assai più ragionevole usare le riflessioni che ho fatto seriamente e dire, sia pure sottovoce, che quanto più una cultura monoteista è perfetta dal suo punto di vista, tanto più è pericolosa. In questo (forse solo in questo) il fondamentalismo islamico o islamismo è più pericoloso del fondamentalismo ebraico o sionismo e del fondamentalismo cristano o costantinismo.

Ma accertato ciò, poi sempre: che fare? La prima cosa che quasi meccanicamente vien da dire è di ribattere colpo su colpo: Noi occidente siamo o no gli stati i popoli i poteri economici politici e militari più forti al mondo? certo, tanto è vero che possiamo, o che è possibile che succeda anche per sbaglio che scateniamo la terza guerra mondiale “atomica”. Cioè la fine del mondo? Non è una soluzione. E risiamo daccapo. Resto ferma alla lotta contro la cultura monoteista, mi spiace, e so che abbiamo poco tempo, cerchiamo di non perderlo in scemenze e se non ci viene in mente nulla di meglio incominciamo intanto a gridare BASTA alle stupidaggini enunciate da più o meno illustri maschi colti e femmine imitatrici (o scimmiette come le chiamavamo nel femminismo storico), facciamo domande precise e respingiamo a brutto muso i giri di parole senza senso dicendo: “Non ha risposto, rinviato/a a ottobre”. Che fare ad ottobre? Qui intanto c'è una cosa che resta ferma: Votare NO al referendum istituzionale.

 

Lidia Menapace


Articoli correlati

 
 
 
Commenti
Lascia un commentoLeggi i commenti [ 1 commento ]
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 64.6%
NO
 35.4%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy