Mercoledì , 29 Giugno 2022
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Bottega letteraria > Prodotti e confezioni [08-20]
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Vetrina/ Federica Bonzi. R-esisto 
Con nota di Enrico Marco Cipollini
(foto P. Garofalo)
(foto P. Garofalo) 
05 Agosto 2014
 

 

 R-esisto

 

R-esisto

in un posto così

quasi mai mi piace

ma succede che io

dimori la vita com'è

 

Passeggio

tra noia e luce

di un luogo sospeso

per estate

in giro nessuno

 

Il semaforo

alterna colori

vuoti di colori

non visti

 

Il pane è chiuso

le cose semplici

se ne vanno

per essere

sentiti rimpianti

 

Sole o pioggia

torno dal mercato

imbandisco un tavolo

di sale vino

acqua che sciacqua

 

Tutti partiti

a cercare

ciò che non sanno

storditi di inizi

vecchi dolcetti scartati

 

Di solito già succhiati

 

Federica Bonzi

 

 

R-esisto: significativa. Non dice “sono” ma “esisto”: l'esistere è un esser scagliati, gettati nel mondo. Che senso dare alla vita per essere? È ciò che si chiede Federica Bonzi, una riflessione sulla cruda realtà dove vige l'Horror Vacui. Temi che mi sono congeniali. Ha un senso la vita? se l'ha avuto, ora dove si è nascosto? Tutto un ripetersi insulso in un Vuoto terribile e angosciante dove noi dobbiamo inventarci come vivere quel pezzo di blu crollato o che abbiamo sperato... ma non c è forse mai stato, o perduto: tutto sotto le macerie del nihil, del Nulla, assurdo Vuoto… Non c 'è alcuna garanzia dell'Aldilà, di una provvidenza, non c'è alcuna astuzia della ragione che muove la storia. Il pane, il vino e il sale... intatti, non dati, non spezzati, non condivisi in una vita senza valori, non ci crediamo più: crollo metafisico prima che psicologico. Amarezza e disperazione lacerante e riattacca la domanda senza posa: dare un senso al vivere -Ma lo ha, lo ha mai avuto?- Deserto, periferica esistenza di ognuno di noi. Simbolismo crudo, ricorrente... ma l'acqua del Giordano non ci purifica più... oltre il limite ora c'è solo nulla, il ripetersi dell'uguale, dolcezze scadute, occhi privi di idee, di luce... deserto, solo deserto. Un lontano ricordo delle mani che spezzano il pane della vita, cospargono il sale e c'è un motivo per darci da fare, per cercare oltre il Nulla o senza cadere nel baratro... Icastica, cruda, vera, triste, crudele... ma è così... ripetizione insulsa. Ha senso la vita? No, inutile cercare il significato ne mare degli stereotipi... e Essere nell’Esser-ci? Davanti ad uno specchio, vediamo consumarsi i giorni senza sale! Spettatori di una commedia che lacera, esistere è r-esistere e l'Essere? Noi testimoni, Martiri significa testimoniare invero di un tempo sterile, arido.. Non si scrivono più poemi infatti... non più armi e gesta ma paradisi perduti di ombre, senza toni rosa ma un alternarsi più di buio che di luce: il verbo qua che la fa da padrone è vagare come ciechi: dentro. Altro che poesia e filosofia da trito e ritrito umanesimo retorico ove uscivano tutti i parti della mente di Atena o Minerva, partenogenesi della mente, di tutto punto vestiti. Qui è dolore, mischiarsi con le fervide e stimolanti bassure dell’esperienza, dell’esistenza. (Enrico Marco Cipollini)


Articoli correlati

 
 
 
Commenti
Lascia un commentoLeggi i commenti [ 13 commenti ]
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 75.1%
NO
 24.9%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy