Martedì , 16 Ottobre 2018
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Spettacolo > Notizie e commenti
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Morbegno. “Televisiun”: tap TIP Teatri I Prati a Paniga sabato sera 
Esplorazione semiseria nella televisione
10 Maggio 2018
 

Lo spettacolo teatrale Televisiun è un'esplorazione del mondo connesso alla televisione e propone danze, approfondimenti con l'indagine rispetto a quante ore mediamente si guarda la televisione (risultate quattro su cento interviste), quanti anni si passano mediamente davanti alla tv, la canzone ironica di propria produzione “la Tv”, flash di “teatro immagine” che hanno mostrato cosa faceva la gente prima dell'arrivo della tv, al momento del suo arrivo e oggi. Particolarmente divertenti sono state le scene collegate allo sviluppo di una ricetta con chef impossibili da seguire e quella del telespettatore che “vuole tutto” rimediando un lancinante mal di stomaco.

Molti spettatori hanno manifestato un consenso nel vedere la lettura incrociata del “teatro giornale” che contrapponeva notizie come ad esempio:

- La televisione è un fantastico strumento educativo. Si amplia la conoscenza di culture diverse, promuove la tolleranza e la comprensione globale delle questioni internazionali. Attraverso attualità, la scoperta, lo stile di vita, programmi di cucina e programmi per bambini, televisione incoraggia la curiosità.

- La televisione ha informazioni e autorità. Oggi è ovunque. Ma la televisione ha una particolare autorità. Se vedi qualcosa in tv, si sa che milioni di altri stanno vedendo anche esso, e che è stato verificato, prodotto e realizzato da professionisti.

- La TV crea programmi televisivi comunitari: ha una grande capacità di creare comunità intorno agli spettatori. Spettacoli televisivi, eventi dal vivo e notizie fare conversazione animate per amici, familiari e colleghi. Si legano le persone e scatenano reazioni su network. (www.worldtelevisionday.tv)

- In tutti i tempi la moneta cattiva ha scacciato la buona e i ciarlatani hanno ingannato i gonzi. Accadeva prima della televisione e accade dopo. Data la potenza del mezzo, semplicemente accade di più. La crescita dell’informazione e della cultura accresce la credulità […]. (Eco: “I miei antidoti contro la menzogna", intervista a cura di Riccardo Chiaberge, 29-10-1998)

- La verità è, come già abbiamo avuto modo di dire anni fa con “Il Corpo delle Donne”, che alcuni programmi sono realmente la fine del mondo. Non perché mostrano una coscia o una chiappa, e sul far finta di non capire questo punto credo che in molti ci marcino, ma perché non sono più esseri umani quelle caricature umiliate e derise. (donnedellarealta.wordpress.com/2016/0)

- “La televisione può anche danneggiare la vita familiare: diffondendo valori e modelli di comportamento falsati e degradanti, mandando in onda pornografia e immagini di brutale violenza, inculcando il relativismo morale e lo scetticismo religioso; diffondendo resoconti distorti o informazioni manipolate sui fatti ed i problemi di attualità; trasmettendo pubblicità profittatrice, affidata ai più bassi istinti; esaltando false visioni della vita che ostacolano l’attuazione del reciproco rispetto, della giustizia e della pace”. (Giovanni Paolo II)

- Non ci dovrebbe essere alcun potere politico incontrollato in una democrazia; questa TV è diventata un potere politico colossale, si potrebbe dire il più importante di tutti. (Karl Popper, Cattiva maestra televisione)

Il libretto che accompagna lo spettacolo è arricchito dalle vignette messe gentilmente a disposizione dal Maestro Ernesto Cattoni e raccoglie numerose altre informazioni è scaricabile gratuitamente nella sezione “news” de iprati.org.

Lo spettacolo è il frutto di due anni di lavoro e vede la collaborazione con Scuola di Musica Artesuono, Ribaltamenti Teatro per Azioni, Sinend, Anffas Onlus Sondrio, Campagnia dell'Echo.

A richiesta la compagnia tapTIP Teatri I Prati è disponibile per effettuare ulteriori repliche dello spettacolo.

 

I PRATI


Articoli correlati

 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 75.6%
NO
 24.4%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 24762 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. e Fax 0342 610861 C.F./P.IVA 00668000144 - SONDRIO REA 46909 - capitale sociale € 7.000 i.v. privacy policy