Giovedì , 21 Settembre 2017
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Sport e Montagna > Notizie e commenti
 
successivo  
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Indomita selvatica accogliente: il bello della natura
28 Agosto 2017
 

Ormai ha raggiunto i vent'anni la collaborazione con Indomita River nel circuito “FuoriPorta” promosso da Anffas, Coni Sondrio e diverse altre realtà sportive e sociali del territorio.

Benedetto Del Zoppo con il suo gruppo anche quest'anno ha permesso di assaporare il contesto naturale e meravigliarsi della Valtellina attraverso la discesa sull'Adda con il rafting. Selvaticità che si può assaporare così anche nel fondo valle dove il fiume eccheggia una bellezza naturale veramente consistente. Bellezza naturale esperibile anche dal punto di vista sociale e umano grazie alla disponibilità e alla gentilezza di tutte le persone che hanno reso possibile il vivere queste esperienze significative che sicuramente tracceranno buoni ricordi nella memoria di tutti i partecipanti.

Sono state effettuati tre incontri e relative discese da fine luglio fino a fine agosto a cui hanno partecipato quasi cento persone provenienti da tutto il territorio della provincia di Sondrio partendo da Livigno.

Indomita ha inoltre avviato una sperimentazione con incontri periodici con alcuni atleti a nome della Federazione Nazionale Rafting per verificare la possibilità di promuovere momenti agonistici specifici.

La prossima tappa in previsione per il campionato FuoriPorta è quella relativa alla sfida sui campi da golf mentre, a seguire, vi sarà l'ultima tappa competitiva dedicata alla pallavolo.

È inoltre in fase di organizzazione un possibile incontro dedicato al calcetto.

Il progetto “Più FuoriPorta” sostenuto anche dalla Fondazione Decathlon allarga inoltre i confini collaborando anche con il Centro Autismo di Mossini, l'Associazione H2P di Morbegno (acquaticità e nuoto), i gruppi Gasp della Pallavolo di Sondrio e Morbegno e diverse altre realtà. La prospettiva è quella di permettere a sempre più persone con disabilità di praticare attività sportive nonché quella di promuovere nuovi gruppi che, sulla traccia delle esperienze ormai ventennali, possano garantire sport e relazioni in maniera continuativa anche in altre discipline sportive che sarebbero particolarmente adatte a garantire incontri, emozioni e divertemento a tutti grazie alla pratica dello sport integrato. Un'attenzione particolare, in questa fase, è dedicata al mondo delle bocce dove alcune sperimentazioni effettuate recentemente hanno dato risultati molto positivi. Già alcune persone di Sondrio e di Morbegno hanno manifestato l'intenzione di promuovere dei gruppi per la pratica periodica dello sport delle bocce. Quindi dopo i Gasp, “Gruppi Amici Sport della Pallavolo”, potrebbero arrivare i Gasb: “Gruppi Amici Sport delle Bocce”! (Emilio Ciapponi)


Foto allegate

Articoli correlati

 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
ISRAELE NELL'UNIONE EUROPEA. Cosa ne pensi?

Sono d'accordo. Facciamolo!
 62.4%
Non so.
 1.2%
Non sono d'accordo.
 36.4%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 24762 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. e Fax 0342 610861 C.F./P.IVA 00668000144 - SONDRIO REA 46909 - capitale sociale € 7.000 i.v. privacy policy