Sabato , 19 Ottobre 2019
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Critica della cultura > Arte e dintorni
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Antichi mestieri e nuove proposte/ Giancarlo Santelli 
Intervista di Maria Lanciotti per #MadeinRome
23 Agosto 2017
 

I commedianti d’un tempo non potevano fare niente se non conoscevano tutto”

 

 

L’incontro avviene di domenica mattina, organizzato da Marco Luly – attore autore e regista, cofondatore con Luciana Codispoti dell’Associazione Culturale Luoghi dell’Arte di cui è direttore artistico – in collaborazione con l’architetto Dionisio Mariano Magni e Carlo d’Aloisio Mayo, imprenditore artigiano, rispettivamente presidente e vice-presidente del Consorzio FaròArte per il Made in Rome. Convergendo dai vari punti di partenza ci ritroviamo, dopo attraversamenti più o meno caotici, nella tranquilla piazzetta antistante il magnifico palazzo baronale e l’ingresso a volta che conduce al borgo, e un senso di straniamento comincia a farsi strada allontanandoci dal ‘reale’ per introdurci in altra dimensione.

Ci troviamo a Mentana in provincia di Roma, in Piazza San Nicola 3, e il maestoso portale che stiamo per varcare ci condurrà nel teatro/laboratorio, sede dell’associazione Il Trovatore-Maschere e Burattini, dove ci attende il leggendario Giancarlo Santelli (foto), tra i più valenti ed esperti mascherai prosecutori della tradizione italiana. Un pensiero passa rapido e felice: Mentana, associata alla storica e sanguinosa battaglia fra papalini e garibaldini, forse sarà nominata – e ricordata – anche per la stoica resistenza di un personaggio fra i più rappresentativi della storia della commedia dell’arte e dell’artigianato in Italia, che qui risiede e lavora.

L’interesse si acuisce al cospetto del maestro circondato dalle sue opere che ci accoglie sornione e sull’avviso, maschera tra le maschere tutta da decifrare. Non ha tempo da perdere né vuole essere annoiato, il messaggio è chiaro e chiaramente recepito e ad esso ci atteniamo: tempi e modalità dell’incontro saranno stabiliti dal padrone di casa. Il quale subito soddisfa la nostra evidente curiosità presentandoci i personaggi esposti che ci dice essere copie di maschere realizzate per spettacoli vari, vendute e utilizzate e anche rubate, perché pure questo succede. “Non ve le fate rubare, non ne faccio più” il suo avvertimento tra l’ironico e l’amaro.

E intanto riemergono memorie e Memorie (di Adriano), i diversi generi teatrali, quelli che reggono e quelli che stentano, e tutto si anima fra quelle mura che traspirano secoli e storia, tutto preme per essere detto e riflettuto in una chiacchierata informale a più voci, ma resta l’intento di cogliere tra le pieghe delle tante espressioni del maestro quella più autentica, quella celata e senza maschera. E buttiamo lì una domanda cui poche altre ne seguiranno, non ce ne sarà bisogno. Inizia così il ripasso di un vissuto ricco e sofferto che tanti altri ne abbraccia, ponendosi a testimonianza di un’epoca fra le più tormentate e rivoluzionarie, mentre il tempo sembra annullarsi. Tre ore volate via cariche d’insegnamento e di profonda umanità – piezz e core – che integralmente assorbiamo e di cui riporteremo l’essenziale. Chiudendo con una domanda che attende risposte. (Maria Lanciotti, in #MadeinRome, 7 maggio 2017)

 

 

»» Vedi l'intervista e la galleria immagini direttamente su
Maestri Artigiani e Nuovi Talenti per il #MadeinRome


Articoli correlati

 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 75.5%
NO
 24.5%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy