Giovedì , 21 Settembre 2017
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Diario di bordo
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
L'irlandese incoraggiante ammonimento 
È uscito il terzultimo numero del Gazetin
15 Giugno 2015
 

Per dare notizia dell'uscita della nuova edizione del Gazetin presentiamo qui l'editoriale del Direttore, con l'immagine della copertina. In allegato, invece, la Quarta, di copertina: «Radicali in prima su La Provincia ma-è-tutto-un-bluff», pagina di sana ironia a cura di Claudia Osmetti. Per tutte le restanti sorprese del numero (il terzultimo!) in distribuzione vi rimandiamo invece direttamente al Sommario. Buona occasione, magari, per scoprire l'archivio con tutta, o quasi, la storia del giornale.

 

L'irlandese incoraggiante ammonimento

di Enea Sansi

 

Non useremo toni enfatici a proposito dei risultati del referendum popolare che in Irlanda ha esteso la possibilità di contrarre matrimonio anche tra persone dello stesso sesso. Non è il caso. In fondo si tratta di una 'piccola' isola e di una piccola riforma che registra a livello normativo quel che in natura 'norma' già è...

Il rischio, nell'esagerare, è sempre quello di far perdere di vista l'oggetto di cui si sta parlando a 'vantaggio', appunto, dell'esagerazione. Come nel caso di mons. Pietro Parolin, Segretario di Stato (Vaticano), che addirittura ha parlato di «sconfitta dell'umanità». Giustamente gli è stato subito risposto che provasse a stare in un campo rifugiati, che così avrebbe capito quale è la sconfitta dell'umanità (@Perdukistan, 27/05/2015).

Non gridiamo quindi, nemmeno, alla vittoria, ...per l'umanità, ma partecipare al giubilìo schietto e soddisfatto degli irlandesi, questo sì, lasciatecelo fare. Vi è chi, giustamente, alla diffusione della notizia ha commentato che, a fronte di una similare consultazione, anche l'Italia darebbe il medesimo responso. Ne sono anch'io convinto. Non ve ne sarà però occasione, è indubbio, né riprova. E, per quanto ancora non sappiamo, il nostro Paese continuerà ad essere l'ultimo vagone del treno europeo. Nondimeno indubbio è che anche noi lì arriveremo. Ci vorrà forse un Francesco II, o non so che altro, ma ci arriveremo.

Prendiamo allora il battito d'ali della farfalla irlandese come un monito. La politica italiana ne ha certamente bisogno. E bisogno, forse, ne hanno anche i nostri cuori per non essere frastornati e dispersi, scoraggiati, nel confuso tramestìo della stagione che da troppo tempo sta durando. Un popolo sa sempre trovare la sua strada per camminare in libertà.

 

»» vai al SOMMARIO


Foto allegate

Articoli correlati

  Mario Lucchini. Unioni civili
  Enea Sansi. La confusione dell'articolo 7
  L'ennesimo fallimento sui diritti delle coppie gay sarebbe una sconfitta per l’Italia, non per i laici
  Pietro Yates Moretti. Unioni civili e Family Day
  Clara Comelli. Unioni civili, bicchiere pieno solo con le nozze egualitarie
  Vetrina/ Gigi Fioravanti. Family Day
  Alessandro Gallucci. Genitori per concorso
  Benedetto Della Vedova. Non è la legge che inventa le “famiglie gay”
  Mauro Biani. #Famiglia
  Lombardia Possibile chiede il ritiro dell'adesione di Regione Lombardia al Family Day
  Benedetto Della Vedova. Su unioni civili normali divisioni in maggioranza
  Miriam Della Croce. L'intelligenza di Carlo Giovanardi. A vederlo non sembra
  Morbegno. Il circolo PD sulle unioni civili
  Sveglia Arezzo: è ora di essere civili!
  Left: Cosa c’è dietro alla crociata contro le unioni civili che andrà in scena al Family day
  Primo Mastrantoni. Unioni civili
  Sergio Rovasio. Giovanardi parla cinque giorni a settimana di gay: roba da Freud
  Certi Diritti e i Radicali invitano Berlusconi alla contro- conferenza sulle famiglie
  Possibile in piazza sabato 23 gennaio per #SVEGLIAITALIA
  Famiglia? No, famiglie! Tutti a Milano l'8 novembre!
  Cassazione. Adozio­ne coparentale: Un passo avanti verso civiltà
  Radicali Milano. Tavoli, leggi, matrimoni e congressi
  Enea Sansi. Madre surrogata
  Renato Pasqualetti. Siamo tutti omosessuali
  Cirinnà e Scalfarotto. Persone, coppie e famiglie omosessuali sono esattamente uguali a persone, coppie e famiglie eterosessuali
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoLeggi i commenti [ 1 commento ]
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
ISRAELE NELL'UNIONE EUROPEA. Cosa ne pensi?

Sono d'accordo. Facciamolo!
 62.4%
Non so.
 1.2%
Non sono d'accordo.
 36.4%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 24762 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. e Fax 0342 610861 C.F./P.IVA 00668000144 - SONDRIO REA 46909 - capitale sociale € 7.000 i.v. privacy policy