Martedì , 19 Novembre 2019
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Sport e Montagna > Notizie e commenti
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Gustavo Vitali. L'estate del volo in deltaplano e parapendio in breve
Suan Selenati, Alex Ploner, Christian Ciech
Suan Selenati, Alex Ploner, Christian Ciech 
02 Settembre 2014
   

Anno difficile per il volo libero in deltaplano e parapendio, causa il brutto tempo che ha messo in serie difficoltà gli organizzatori delle manifestazioni.

 

Nell'area di volo del Monte Cucco in Umbria si sono chiusi i campionati italiani di deltaplano disputati su cinque prove tra i 75 ed i 115 km. Alla competizione erano presenti settanta piloti. La vittoria è andata per l'ennesima volta ad Alex Ploner (San Cassiano, Bolzano), pluricampione del mondo, seguito da Christian Ciech, trentino trapiantato a Varese, e da Suan Selenati di Arta Terme (Udine), protagonista lo scorso anno di un lungo cross attraverso i Balcani, dal Friuli fino al monte Olimpo in Grecia. La Icaro di Varese si conferma produttore di ali altamente competitive.

 

Da Kopaonik in Serbia la nazionale di parapendio è ritornata con una medaglia di bronzo faticosamente guadagnata alle spalle di Svizzera e Germania. Un Campionato Europeo sfortunato dal punto di vista meteo, con poche prove valide disputate in condizioni non ottimali. Nelle classifiche individuali vince il tedesco Torsten Siegel con Luca Donini di Molveno (Trento) migliore degli italiani in settima posizione. In campo femminile ha vinto la francese Seiko Fukuoka Naville. Gli altri componenti del team erano Davide Cassetta (Torino), i trentini Christian Biasi e Nicola Donini, gli altoatesini Franz Erlacher, Peter Gebhard e Joachim Oberhauser, Silvia Buzzi Ferraris (Milano), Nicole Fedele (Gemona del Friuli) ed il CT Alberto Castagna di Milano. Ventidue le nazioni in gara.

 

Sul Lago di Cavazzo (Udine) si è conclusa Acromax, tappa italiana della Coppa del Mondo di acrobazia in parapendio, organizzata dal Volo Libero Friuli nell'ambito degli eventi del progetto Gemona Città dello Sport e del Benstare. Assoluto il dominio dei francesi, a cominciare dalla classifica "solo", cioè individuale, con Tim Alongi, seguito da Eliot Nochez e François Ragolski, tutti transalpini. Per la categoria “syncro”, cioè a coppie, al primo posto si collocano Raul Rodriguez (Spagna) e François Ragolski (Francia), seguiti da Tim Alongi e Eliot Nochez, francesi, ed al terzo posto Rafael Goberna (Brasile) in coppia con Hernàn Pitocco (Argentina). Tra le donne primo posto all'ungherese Alexandra Grillmayer dietro la francese Leila Simonet e l'austiaca Nicole Schmidt.

 

Successo per il Trofeo Tre Pizzi, gara internazionale di parapendio organizzata nelle Marche dal Volo Libero Monte Gemmo. In questa estate mai sbocciata, gli organizzatori sono riusciti a pescare tre giorni di tempo favorevole per permettere ai circa 50 partecipanti giunti dall'Italia e dall'estero di affrontarsi in tre manches tra i 47 e gli 80 chilometri.

L'area di volo è stata la vallata tra Fabriano e Camerino lungo la dorsale dell'Appennino Umbro-Marchigiano ed atterraggio ad Esanatoglia (Macerata) dove era posta la sede logistica dell'organizzazione. Ha vinto il bolognese Alberto Vitale, seguito da Davide Cassetta di Torino e Franz Erlacher di Bolzano.

 

Gustavo Vitali


Articoli correlati

  La Festa del Brutto Tempo concluderà il volo dal Friuli all'Olimpo
  In deltaplano dal Friuli alla casa degli dei
  Tutti i successi del 2013 di volo in deltaplano e parapendio
  Gustavo Vitali. Deltaplani pronti al decollo per il titolo mondiale
  Deltaplano e parapendio: appuntamenti 2010
  L'Europa in deltaplano vola nei cieli del Friuli
  I successi del deltaplano e parapendio nel 2010 e le sfide del 2011
  Gustavo Vitali. 2008 di successo per deltaplano e parapendio
  Sul Lago Maggiore 80 deltaplani pronti al via dopo le imprese in Veneto
  Volo libero. Dall'Alto Adige alla Sicilia, passando per la Lombardia
  L'Italia e Ploner in testa ai campionati europei di deltaplano
  Deltaplano: l'Italia e Ploner ancora campioni del mondo
  Azzurri incontenibili: decimo titolo mondiale per l'Italia in deltaplano
  Il Friuli aspetta la Coppa delle Regioni di parapendio e assegnato all'Alto Adige il titolo di deltaplano
  Gustavo Vitali. Para­pendio e deltaplano, successi del 2015 e sfide nel 2016
  Trentino di 17 anni acrobata mondiale e campione italiano di parapendio
  Gustavo Vitali. Deltaplano azzurro per la nona volta sul tetto del mondo
  Italia Campione del Mondo di deltaplano
  Gustavo Vitali. Il tricolore trionfa agli europei di deltaplano
  Le vittorie 2016 del volo libero e le nuove sfide per il 2017
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 75.9%
NO
 24.1%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy