Giovedì , 01 Dicembre 2022
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Critica della cultura > Telluserra
 
successivo  
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Maria Lanciotti. Compleanni
01 Settembre 2022
 

Vecchio scarpone quanto tempo è passato…”

Te ne accorgi una mattina quando prima che tu scenda dal letto il telefono prende a squillare e ti arrivano a raffica gli auguri per il tuo compleanno. Un altro compleanno? ti chiedi sconcertato, un po’ seccato da tanta solerzia, e non solo parentale, nel ricordarti il tempo che passa, e cominci a farti i conti.

Oh cavoli, presto realizzi, cifra tonda e gli …anta a venire che si assottigliano. Quasi quasi stai assaporando il momento, e conti i decenni trascorsi come tante medaglie al valore appuntate sulla tua pelle ma che premono su ogni tuo organo vitale come un carico fatto di tutto un po’, la somma di giorni e di vicende, di dare e di avere, di pene e soddisfazioni, del fatto e non fatto che ti premia e ti castiga, ma nell’insieme tutto torna se si prende il vivere per quello che è, un grosso rischio per una grandiosa avventura.

Auguri, auguri!” e non ti viene risparmiato il soffio che spegnerà un prato di candeline, evitandoti stavolta il solito scherzo di propinarti quelle che appena spente si riaccendono, e tu ce la metti tutta e sai comunque che andrai in debito d’ossigeno.

Finita la festa, spente le luci, ti stendi per rivederti da cima a fondo il singolare lungometraggio che raccoglie assieme al tuo vissuto i trascorsi di un’epoca, anzi di più epoche, riflettendo senza volerlo sull’inconcludenza di tanto travaglio, e quasi quasi decidi di appendere le tue vecchie ma ancora solide calzature al chiodo, in fondo ‒ oh cavoli! ‒ la tua parte l’hai fatta. Ma ecco che quel ragazzino che per una vita ti ha fatto da padre e non intende affatto sloggiare o lasciarti tranquillo proprio adesso che pensi di essere arrivato al dunque, prende a scalciare fra le tue costole e ti richiama al dovere. E tu ti allacci le scarpe e con una bella musica in testa riprendi a macinare ‒ godendo e soffrendo come ogni comune mortale ‒ i tuoi giorni.

 

Maria Lanciotti

 

 

Vivere la vita - Alessandro Mannarino HD Version

(YouTube)



Articoli correlati

  Vetrina/ Maria Lanciotti. Cavalieri
  Maria Lanciotti. Fotogrammi
  Vetrina/ Maria Lanciotti. Pasqua 2022
  Vetrina/ Maria Lanciotti. M’invita ancora...
  Vetrina/ Maria Lanciotti. Rinascita
  Mario Lozzi*. Ri-lettura de “La figlia della Rupe” di Maria Lanciotti
  Vetrina/ Maria Lanciotti. Ho conosciuto una ragazza...
  Vetrina/ Maria Lanciotti. Primavera
  Maria Lanciotti. Forty Fingers ‒ Altre note sul sesto rigo
  Vetrina/ Maria Lanciotti. Pensieri di pace
  “La voce delle bambine” all’ex chiesa di San Francesco a Velletri (Roma)
  Vetrina/ Maria Lanciotti. Dedicata
  Vetrina/ Maria Lanciotti. Antico padre
  In libreria/ Roberto Canò. Maria Lanciotti tra prosa e poesia nella raccolta “Spirali”
  Maria Lanciotti. 1960 ‒ Versi giovanili
  Vetrina/ Maria Lanciotti. Lascito
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoLeggi i commenti [ 6 commenti ]
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 66.4%
NO
 33.6%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy