Domenica , 25 Giugno 2017
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Nave Terra > Oblò cubano
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Virgilio Piñera. La battaglia (1944)
17 Febbraio 2017
 

La battaglia sarebbe cominciata con matematica precisione alle undici di mattina. I generalissimi di entrambi gli eserciti si vantavano dell’efficienza e del coraggio dei loro soldati, ma confidando negli entusiasmi dei generalissimi si sarebbe potuto cadere nel grave errore logico di supporre che inevitabilmente si potessero verificare due vittorie. Ma seguendo queste stesse deduzioni logiche dobbiamo confessare che qualcosa di strano cominciava a modificare quelle teorie. Per esempio il generalissimo dell’esercito trincerato nella collina dette segni di visibile impazienza verificando, cronometro alla mano, che alle undici e cinque minuti non si era ancora prodotto l’indebolimento delle difese esterne del suo esercito da parte dell’aviazione nemica. Tutto questo era piuttosto insolito, contravveniva in tal modo lo spirito di regolarità della battaglia, che non potendo celare i suoi timori prese il telefono da campo per conferire con il suo rivale, il generalissimo dell’altro esercito, trincerato a sua volta nella vasta pianura confinante con la citata collina. Questi gli rispose con identica angoscia. Erano già trascorsi cinque minuti e l’indebolimento delle difese esterne non presentava traccia di voler cominciare. Impossibile dare inizio alla battaglia senza questa operazione preparatoria. Ma le cose si complicarono quando i carristi rifiutarono di dare inizio all’attacco. I generalissimi pensarono a sbrigativi procedimenti di fucilazione. Ma non fu possibile portarli a compimento. I generalissimi concordarono che il rifiuto a combattere non proveniva da quelle cause che si riassumono nella nota frase: “Basso morale delle truppe…”. Per dare esempio di disciplina e obbedienza alla causa militare, i generalissimi intavolarono una singolare battaglia: guidando ognuno un grande carro armato si aggredirono come due giganti. La lotta fu breve ed entrambi perirono. Davanti a uno specchietto appeso a un cavalletto, un soldato si radeva. Un enorme gatto girellava intorno a un paracadute dispiegato.

Il cane mascotte dell’esercito trincerato nella pianura mordicchiava con indolenza una mano del generalissimo dell’esercito trincerato nella collina. Non era avventato supporre che neppure alle dodici e un quarto la battaglia sarebbe cominciata.

 

 

(Da: Virgilio Piñera, Cuentos fríos, 1944)

Traduzione di Gordiano Lupi


Articoli correlati

  Virgilio Piñera. La isla en peso (1943)
  Gordiano Lupi: L’Avana secondo Virgilio Piñera
  Cuba libre era solo un cocktail
  Il giorno di Hugo Chávez e di Virgilio Piñera
  Virgilio Piñera. Il parco (1944)
  Virgilio Piñera. Discorso contro la vasca da bagno non incassata (1962)
  Lezama Lima e Virgilio Piñera, due scrittori per un destino
  Virgilio Piñera. L’album (1944)
  Il fantasma di Yoani Sánchez alla fiera di Torino
  Virgilio Piñera. Progetto per un sogno (1944)
  Gordiano Lupi. Il centenario di Virgilio Piñera
  Poesie di Virgilio Piñera: Le Furie
  Virgilio Piñera. El cubo / Il secchio
  Il peso di un’isola. Opera poetica di Virgilio Piñera
  Virgilio Piñera. Canto funebre per la morte del Principe Fuminaro Konoye (1946)
  Patrizia Garofalo. Ricordo di Virgilio Piñera
  Virgilio Piñera. Unión indestructible
  Karla Suárez. La viaggiatrice
  Ángel Santiesteban. Il triste centenario di Virgilio Piñera
  Virgilio Piñera. Le nozze (1944)
  Virgilio Piñera. Una desnudez salvadora
  Virgilio Piñera. Reversibilità (1978)
  Gordiano Lupi. Il regime cubano riabilita Cabrera Infante
  Altre poesie di Virgilio Piñera
  Virgilio Piñera. Come ho vissuto e come sono morto (1956)
  Gianni Minà racconta Cuba
  Gordiano Lupi. Un poeta di nome Virgilio
  Virgilio Piñera. Colui che venne a salvarmi (1967)
  Virgilio Piñera. Il poeta di bronzo (1978)
  Virgilio Piñera. Grafomanía
  Virgilio Piñera. Il negozio (1944)
  Yoani Sánchez. Soluzioni
  Virgilio Piñera. Nel Gatto Torto (1967)
  Rafael Alcides. Appunti per un discorso per i 100 anni di Virgilio Piñera
  Virgilio Piñera. Il ballo (1944)
  Virgilio Piñera. Due o tre segreti, Parole di giovane (1978)
  Virgilio Piñera. La decorazione (1956)
  Cuba. Omofobia e ragion di Stato
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
ISRAELE NELL'UNIONE EUROPEA. Cosa ne pensi?

Sono d'accordo. Facciamolo!
 62.4%
Non so.
 1.2%
Non sono d'accordo.
 36.4%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 24762 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. e Fax 0342 610861 C.F./P.IVA 00668000144 - SONDRIO REA 46909 - capitale sociale € 7.000 i.v. privacy policy